Snowboard: dove praticarlo in estate

Ultimo aggiornamento: 25.09.20

 

Parliamo di uno sport prettamente invernale ma che si può praticare anche in estate: scopriamo le mete sciistiche più belle, vicine e lontane.

 

Mica vorrete mettere da parte il vostro miglior snowboard solo perché arriva l’estate? Che vi importa se i vostri amici vanno al mare? Lasciate a loro le cose ordinarie, voi siete diversi, siete snowboarder la neve è il vostro habitat e poco importa se questa sia vera oppure artificiale. Già ma dove andare, quali sono le località più adatte per il vostro divertimento? Ci abbiamo pensato a lungo e alla fine siamo riusciti a selezionare un bel po’ di posti interessanti, magari qualcuno di questi lo avete frequentato d’inverno, non sapendo che ci potevate venire anche durante i periodi più caldi. Ma basta chiacchiere  e giri di parole, scoprite la vostra prossima meta.

 

 

Passo dello Stelvio

Ci sono pochi posti al mondo dove si può fare snowboard su vera neve anche in estate, non è un caso, infatti, che questo luogo, da molti ritenuto la capitale dello sci estivo, sia meta prediletta di squadre di sci e altre discipline invernali per allenarsi. L’apertura delle piste è fissata per il 30 maggio e si continua fino all’1 novembre. Tenete comunque presente che l’apertura degli impianti può subire delle variazioni di giorno in giorno dovute alle condizioni di innevamento e più in generale a quelle meteo.

Val D’Aosta

Altra meta da tenere in grande considerazione per la vostra fuga estiva sulla neve è la Val D’Aosta, più precisamente a Cervinia dove si può praticare lo snowboard da giugno fino a settembre. Al Plateau Rosà vi attendono 26 km di piste da sci a naturalmente non manca un attrezzatissimo snowpark. C’è da dire che nei mesi di massimo caldo, le piste chiudono ma non è un problema perché ciò vale solo per il versante italiano. Parte dei tracciati, infatti, sconfinano in località Zermatt, che è territorio svizzero, pertanto basta prendere la funivia per raggiungere quelle piste.

 

Svizzera

In Svizzera non mancano i luoghi estivi per lo snowboard. Cominciamo dalla località citata poc’anzi, ovvero Zermatt, dove le piste si trovano a quasi 3.900 metri e si estendono per 21 km sul versante del Theodulo. C’è una parte del comprensorio sciistico destinato all’uso di sportivi che devono svolgere la preparazione per le loro gare. Gli impianti sono aperti tutto l’anno. Poco distante dal confine c’è Saas Fee dove ad attendervi ci sono 20 km di piste ad una altitudine di 3600 m. Trovate naturalmente lo snowpark e anche una pista per slittino. La stagione estiva di apre a metà luglio e si conclude a fine ottobre.

 

Francia

Caricate in auto o sull’aereo il vostro miglior snowboard e partite alla volta della Francia. Dal 22 giugno al 31 agosto potete divertirvi con il vostro snowboard a Les Deux Alpes dove vi attende un bellissimo snowpark. Quando fa sera, c’è una vita notturna niente male con tanti bei locali e attività varie. 

 

Austria

Una meta classica è certamente l’Austria. Vi portiamo a Hintertux dove trovate 21 piste raggiungibili con 9 impianti di risalita, Qui ci si diverte sulla neve tutto l’anno ma la stagione estiva va dall’11 maggio fino al 12 ottobre. A Stubai trovate il più grande comprensorio sciistico di tutta l’Austria, lo snowpark è stata sede della coppa del mondo freestyle del 2019

Resto del mondo

Se siete stanchi delle piste europee potete spezzare la monotonia volando a San Carlo de Bariloche, rinomata località turistica argentina che offre un paesaggio mozzafiato. La stazione sciistica più importante si trova a Cerro Catedral. La città è dotata di un grande aeroporto e durante la stagione sciistica i voli si intensificano. 

Il vicino Cile ha in Portillo la meta sciistica più famosa, distante 160 km da Santiago, gli impianti si trovano a 3.300 metri di altitudine e sono raggiungibili da un attrezzato villaggio con 13 impianti di risalita. 

La Nuova Zelanda non è solo un luogo per fare surf o snorkeling, l’entroterra offre interessanti località sciistiche. Nelle vicinanze di Queenstown si possono praticare sport invernali per circa quattro mesi l’anno. Solitamente comincia a nevicare i primi di giugno quindi gli impianti di risalita inaugurano la stagione invernale verso la fine del mese. Abbondanti nevicate ci sono in agosto ma si può fare snowboard tranquillamente fino ai primi di ottobre. Uno dei resort sciistici più famosi dista 30 minuti dal centro di Queenstown, stiamo parlando di Coronet Peak, vicino si trova la stazione sciistica The Remarkables. Da provare, poi, le piste di Cardrona e treble Cone.

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments