Asics Gel Nimbus 18 – Recensione

Ultimo aggiornamento: 26.11.20

 

Principale vantaggio

Con un sistema ammortizzante di tipo A3 e una tomaia impermeabile in Gore-Tex, le scarpe da running Asics Gel Nimbus 18 migliorano la stabilità del piede e l’efficienza della corsa, riducendo il rischio di infortuni grazie a una distribuzione più equilibrata dell’onda d’urto durante l’impatto con il suolo.

 

Principale svantaggio

Il punto debole di queste calzature è il peso di 305 grammi, che non le rende leggerissime ma comunque adatte per chi vuole dare priorità al volume di chilometraggio, mantenendo un’andatura neutra e un bilanciamento ottimale della supinazione del piede.

 

Verdetto: 9.4/10

Il rivestimento interno privo di cuciture e imbottito con schiuma viscoelastica restituisce una calzata comoda che risolve ogni possibile problema di postura a carico delle articolazioni. Anche il design è molto curato e si adatta a diverse condizioni del trail, con un connubio vincente tra comfort e stile.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Intersuola e ammortizzazione

Dedicarsi alla corsa, qualunque sia il proprio obiettivo, fa bene alla salute e libera dallo stress, purché lo si faccia in sicurezza. E se fino a ieri scegliere delle buone scarpe da running era cosa di poco conto, oggi ci sono tanti fattori da prendere in considerazione al momento dell’acquisto per individuare il modello più adatto al proprio stile di corsa.

Uno degli aspetti più importanti da tenere d’occhio è sicuramente l’ammortizzazione della calzatura, indispensabile per attutire il peso scaricato sul piede durante l’impatto con il suolo e prevenire gli infortuni. Ovviamente, ogni scarpa ha uno specifico sistema di cushioning, che nel caso delle Asics Gel Nimbus 18 prende il nome di Impact Guidance System (IGS), una tecnologia innovativa che attutisce le vibrazioni e gli urti, ottimizzando la transizione tacco-punta.

Sia nella parte posteriore sia in quella anteriore troviamo dei supporti a doppio strato che offrono maggiore stabilità al piede in fase di slancio, alleggerendo la pressione sul tallone per consentire un movimento più fluido e reattivo.

Come dicevamo, una scarpa da running deve anche adattarsi allo stile di corsa di chi le indossa, un’adattabilità che nelle Gel Nimbus 18 si limita alla sola corsa su lunghe distanze e con ritmi leggeri, perché poco reattive negli allenamenti di velocità a causa del loro peso complessivo di 305 grammi.

Fortunatamente, l’azienda ha pensato bene di mitigare questo piccolo difetto con l’inserimento di un’intersuola FluidRide, costituita da uno strato superiore in EVA e uno inferiore in schiuma FlyteFoam, che rende più comodo ogni passo.

Tomaia traspirante

Un altro elemento che ha contribuito a rendere queste scarpe estremamente apprezzate dai runner è la tomaia con tecnologia FluidFit che avvolge il piede come una seconda pelle, senza però limitare la traspirabilità nel corso del training. Il risultato è, quindi, una calzata comoda e sicura che permette una padronanza totale dei movimenti e migliora il sostegno del piede in fase di rotazione, mentre la suola flessibile e robusta garantisce un appoggio stabile su qualsiasi tipo di superficie, con un grip eccellente sia sull’asfalto sia nei trail più estremi.

Inoltre, la maglia esterna con lavorazione jacquard a trama forata assicura un’efficace circolazione dell’aria e una costante dispersione dell’umidità per minimizzare la formazione di ristagni di sudore che potrebbero compromettere le performance atletiche.

Il sistema di chiusura è quello classico con stringhe tubolari, a cui si unisce una linguetta abbastanza ampia e adeguatamente imbottita che risulta molto confortevole e non stringe troppo sull’avampiede, così da distribuire il peso in modo equilibrato su tutto l’arco plantare e compensare la pronazione quando si corre.   

Asics ha riservato grande attenzione anche alla sicurezza del runner inserendo nella tomaia degli inserti 3M Reflective in materiale catarifrangente, che permettono di correre al buio o in condizioni di scarsa visibilità in modo sicuro.

 

A chi è rivolta la Asics Gel Nimbus 18

A fronte di tutte queste caratteristiche tecniche e strutturali, possiamo quindi affermare che la Gel Nimbus 18 di Asics è una scarpa da running ideale per gli atleti che puntano alla massima protezione per il piede negli allenamenti quotidiani, con un’ammortizzazione che si comporti bene anche sulle lunghe distanze.

Apprezzata soprattutto dai podisti che spingono molto sul tallone durante la corsa, attutisce gli urti e riduce la pressione sul piede in fase di rullata per restituire un comfort d’uso a dir poco eccellente, che viene mediato anche da una calzata standard che rende più facile la scelta della taglia giusta.

Pur non essendo leggerissima, ha dimostrato una buona tenuta anche in soggetti dal peso superiore agli 80 chili, e il merito è da ascriversi soprattutto all’ammortizzazione di tipo A3. Il costo elevato, quindi, non può considerarsi un difetto ma, anzi, si uniforma alla logica secondo cui la qualità si paga.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments