Havaianas Brasil – Recensione

Ultimo aggiornamento: 23.10.21

 

Principale vantaggio

Comode, carine e adatte a qualsiasi calzata, le infradito Havaianas rappresentano un must have dell’estate, specialmente il modello Brasil, con i colori che richiamano la bandiera dello stato sudamericano. Si possono infatti indossare a mare, in barca, in città, semplicemente come pantofole da casa e c’è addirittura chi prova a camminare sui sentieri sconnessi di campagna.

 

Principale svantaggio

L’unica pecca riscontrata riguarda le taglie: i modelli brasiliani corrispondono a uno o due numeri in più rispetto a quelli italiani. Per questo motivo, è consigliabile sceglierne una più piccola per evitare di trovarsi delle ciabatte troppo grosse da dover restituire.

 

Verdetto: 9.1/10

Havaianas è da sempre apprezzata per le sue infradito dai colori sgargianti e realizzate con ottimi materiali resistenti e idrorepellenti. Anche in questo caso ci offre un buon prodotto, caratterizzato da un ottimo rapporto qualità/prezzo e adatto a grandi e piccini.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Affidabilità brasiliana

Nate come calzature economiche per i ceti sociali più poveri e la classe operaia, le infradito Havaianas sono in breve tempo diventate il prodotto più apprezzato non solo del sud America, ma di tutti gli Stati Uniti e infine del mondo. L’azienda è di proprietà di una compagnia brasiliana centenaria che produce scarpe e imbottiture: viene fondata nel 1962 con l’intento, come abbiamo accennato, di produrre ciabatte per chi non aveva la possibilità di permettersi di meglio.

Robert Frazer, l’ideatore di questa novità, fu il primo a immettere sul mercato delle infradito in gomma resistenti e a prova d’acqua, proprio per venire incontro alle esigenze dei lavoratori. Dunque, ispirandosi agli zori, ovvero i tradizionali sandali utilizzati in Giappone, e inserendo dei cinturini colorati, riuscì a dare vita a un vero e proprio fenomeno culturale.

Oggigiorno infatti esistono centinaia di modelli di Havaianas, alcuni venduti a prezzi bassi, altri invece decisamente poco economici, poiché magari in edizione limitata oppure realizzati in collaborazione con personaggi o stilisti famosi, come per esempio quelle proposte nel 1998 in occasione del campionato mondiale di calcio, oppure i nuovissimi modelli in onore del Gay Pride.

Buoni materiali

Le Havaianas hanno fatto la storia non soltanto grazie ai modelli unici e ai colori sgargianti, ma anche per la loro qualità, che nel corso degli anni ha messo d’accordo tutte le classi sociali. Le ciabatte sono realizzate interamente in gomma, sia per quanto riguarda la suola, sia il cinturino. Tale scelta fu pensata per dare la possibilità di utilizzarle in diversi contesti: in città, al mare, sul posto di lavoro o più semplicemente in casa.

Sono infatti antiscivolo e a prova d’acqua, perfette dunque per un ambiente come la spiaggia o la piscina, sono resistenti alle alte temperature, come per esempio l’asfalto bollente durante l’estate, e al tempo stesso sono comode e leggere.

Il materiale può durare a lungo anche se piegato, tuttavia, vi suggeriamo di non lasciarle per molte ore ai raggi diretti del sole, poiché con il tempo anche la gomma più robusta può deteriorarsi.

 

Tanti modelli disponibili

Perché fermarsi a un paio di infradito bianche, se è possibile averle di tutti i colori? Ciò che piace particolarmente agli acquirenti è proprio l’ampia scelta che Havaianas mette a disposizione dei propri clienti: potremmo partire da un semplice blu marino, passando per un rosa fenicottero con cinturino grigio, fino ad arrivare all’accoppiata giallo e verde che ha l’intento di richiamare i colori della bandiera del Brasile. Impossibile dunque limitarsi all’acquisto di un solo modello, quando è possibile riempire la scarpiera con un paio di Havaianas per ogni outfit e occasione.

 

Per grandi e piccini

Come ben saprete, le infradito Havaianas sono apprezzate per i colori sgargianti, i materiali comodi e la reputazione dell’azienda, ma c’è un altro fattore che piace particolarmente agli acquirenti: la vestibilità. Per mettere d’accordo tutte le fasce d’utenza, l’azienda infatti mette a disposizione un’ampia scelta di modelli e di taglie, che si adattano senza problemi alla pianta di un bambino molto piccolo, oppure al piede di un adulto.

I numeri partono infatti dal 22/23, che corrisponde all’incirca ai 18 – 24 mesi, arrivando fino al 47/48, che potrebbe soddisfare le misure di un uomo di corporatura robusta. Potrebbe però sopraggiungere un inconveniente in fase di ordine del prodotto: poiché le misure brasiliane corrispondono a una taglia in più rispetto a quella italiana, la maggior parte degli utenti consiglia di acquistarne una più piccola, affinché coincida a quella abituale.

In alternativa, vi suggeriamo di dare un’occhiata alla “guida alle taglie” presente sul link del venditore, misurare la lunghezza di entrambi i piedi e scegliere il numero riportato nella colonna corrispondente.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI