I migliori attacchi per snowboard

Ultimo aggiornamento: 04.07.20

 

Attacchi per snowboard – Guida agli acquisti, Opinioni e Comparazioni

 

Chi ha intenzione di trascorrere una settimana o un weekend in montagna per rigenerarsi, grazie all’aria frizzante e praticando sport invernali, deve assicurarsi di portare in valigia anche gli accessori adatti, tra cui gli attacchi per snowboard. In questa pagina potrete trovare le soluzioni migliori, ovvero quelle convenienti e di buona qualità, a partire da Burton Freestyle, poiché particolarmente leggero, pratico e realizzato in materiali confortevoli e resistenti. Anche Nitro Staxx BDG ’18 Attacchi Snowboard può essere il prodotto che fa per voi, soprattutto se siete alla ricerca di un modello facile da regolare e dalla buona tenuta su pista.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

I 7 migliori attacchi per snowboard – Classifica 2020

 

Se siete indecisi su quali attacchi per snowboard comprare, leggendo le recensioni e la classifica dei migliori prodotti presenti sul web, che abbiamo stilato più in basso, potrete chiarirvi un po’ le idee.

In questo modo effettuerete un acquisto adatto per le vostre necessità.

 

 

1. Burton Freestyle

 

Come scegliere dei buoni attacchi per snowboard che possano sostituire quelli vecchi, offrendovi sempre alte performance e qualità? Il modello targato Burton è il primo articolo della nostra classifica che vogliamo prendere in considerazione e che reputiamo valido.

Grazie a un buon sistema di cuscinetti implementato nella struttura, anche nel caso di urti forti o di incidenti avrete il piede al sicuro, quindi non dovrete preoccuparvi di acquistare altri accessori.

Facendo una comparazione tra i diversi modelli, questi attacchi sono particolarmente economici e tra i più compatti e facili da applicare, oltre che resistenti, quindi dureranno a lungo.

Nonostante ciò, i materiali costituenti sono un po’ fragili e si graffiano con facilità, quindi chi pratica sport ad alte velocità dovrà prestare maggiore attenzione, per evitare di rovinarli nel giro di poco tempo ed essere costretto ad acquistarne un altro paio.

 

Pro

Protezione: Questi attacchi per snowboard vantano una tecnologia di protezione del piede all’avanguardia, perché, seppur semplice, è realizzata con un insieme di cuscinetti che mettono al sicuro il piede nel caso di urti troppo forti.

Costo: Si tratta di un paio adatto per quanti cercano un articolo dal prezzo conveniente, infatti è tra i prodotti più venduti sul web e anche uno dei più apprezzati.

Facili da applicare: Chi è alle prime armi non dovrà preoccuparsi di allacciare questi attacchi per snowboard, infatti sono pensati per essere facili da applicare sulla tavola.

 

Contro

Scocca: La superficie esterna degli attacchi tende a rovinarsi con facilità, perciò dovrete prestare maggiore attenzione.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. Nitro Staxx BDG ’18 Attacchi Snowboard

 

La seconda posizione della classifica dei migliori attacchi per snowboard del 2020 è occupata da un modello targato Nitro, ideale per quanti sono alle prime armi e necessitano di un prodotto più confortevole.

Sono infatti pensati per offrire un utilizzo più semplice, quindi una facile chiusura e regolazione, senza essere costretti a chiedere la mano di un’altra persona per poterli agganciare alla tavola.

Si possono anche conservare comodamente perché occupano molto spazio, ma durante la corsa su pista e quando li lasciate nel garage dovrete prestare attenzione ai gancetti, perché non sono molto resistenti.

La qualità della plastica utilizzata in fase di realizzazione non è delle migliori, ma basterà avere solo un po’ più di accortezze per poter godere dei vantaggi di questo paio di attacchi per snowboard.

In più, il prezzo è anche abbastanza competitivo se si fa una comparazione con altri modelli presenti sul mercato.

 

Pro

Convenienza: Si tratta di un paio di attacchi per snowboard di buona qualità e soprattutto vantaggiosi, perché oltre a un costo basso sono adatti per gli esperti ma soprattutto per i principianti dello sport sulla neve.

Facili da agganciare: I lacci e il sistema di regolazione e aggancio alla tavola sono semplici da utilizzare, perciò non dovrete preoccuparvi se non avete mai svolto operazioni simili.

Poco ingombro: Le loro dimensioni si adattano facilmente a qualsiasi spazio, occupando anche poco, perché si possono chiudere e conservare anche in un angolo del garage.

 

Contro

Materiali: Sono realizzati con una plastica poco resistente, perciò si deve avere l’accortezza di evitare di rovinare la superficie e rompere i gancetti.

Acquista su Amazon.it (€98,34)

 

 

 

3. Drake GT

 

Se tra le diverse offerte presenti su Internet siete alla ricerca di attacchi per snowboard validi per qualsiasi tipo di pista, allora vi suggeriamo di dare una chance a questa soluzione. Si tratta di un modello progettato per garantire delle alte performance sia su neve naturale sia su quella artificiale, evitando di affondare o, peggio, di perdere il controllo della tavola.

In questa maniera potrete condurre meglio il mezzo e divertirvi con più tranquillità, senza il timore di essere poco precisi. Tuttavia, la chiusura e l’attacco per la tavola necessitano di essere accuratamente controllati prima di scendere in pista, perché le viti (tra l’altro, incluse nella confezione) potrebbero allentarsi e farvi perdere l’equilibrio.

Infine, possiamo dire che questi attacchi per snowboard sono adatti per tutti, anche per coloro i quali non dispongono di un budget elevato ma cercano comunque un modello di buona qualità ed efficiente.

 

Pro

Versatili: Questo attacchi per snowboard sono adatti per essere utilizzati su tavole progettate sia per piste naturali, quindi con la neve più morbida, sia su quelle artificiali, dove la superficie è più solida.

Prezzo: Tra i pregi che saltano subito all’occhio di questo modello c’è la convenienza in termini di rapporto qualità/prezzo, che li rende adatti per tutti.

Elementi inclusi: Nella confezione troverete anche la quantità di viti necessaria per agganciare, regolare e montare gli attacchi per snowboard al mezzo che avete scelto.

 

Contro

Controllo: Prima di condurre la tavola sulla pista dovrete sempre assicurarvi che le viti sono ben strette, altrimenti potreste farvi del male perché gli attacchi si potrebbero sganciare.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Burton Malavita EST

 

Uno dei più apprezzati attacchi per snowboard venduti online, utilizzato anche dai professionisti in virtù della buona resistenza, è questo modello della linea “Malavita”. Le caratteristiche che contraddistinguono questo paio sono diverse, ma in primo luogo possiamo citare la vestibilità, un elemento fondamentale per chi ama correre ad alte velocità sulla pista innevata.

In secondo luogo, sono molto flessibili, perciò vi permettono di effettuare acrobazie in modo naturale, e in più hanno anche un sistema di ammortizzazione degli urti che vi eviterà di farvi del male se, malauguratamente, perdete l’equilibrio.

Buono anche il tacco pensato ad hoc per offrire un maggiore comfort rispetto altre soluzioni simili, oltre ai cinturini, che permettono di regolare e stringere gli attacchi per snowboard a vostro piacimento.

Tuttavia, l’unico neo che si evince è il prezzo, infatti è abbastanza alto se si considera la media di tutti gli altri prodotti venduti sul mercato.

 

Pro

Per tutti: Questi attacchi per snowboard sono progettati per modellarsi con facilità su quasi ogni tipologia di piede, perciò si tratta di un prodotto adatto per tutti, sia uomini e sia donne.

Flessibilità: Chi ama fare acrobazie sulla neve con la propria tavola da snowboard potrà effettuarle con più facilità grazie alla buona flessibilità di questi attacchi.

Confortevoli: Un altro punto a favore di questo modello è l’elevato comfort che lo contraddistingue.

 

Contro

Prezzo: Se non avete un grosso budget a disposizione allora dovrete dare un’occhiata agli altri prodotti di questa classifica, perché questi attacchi per snowboard hanno un alto costo.

Acquista su Amazon.it (€300,43)

 

 

 

5. Union Force Bindung 2019

 

Gli attacchi per snowboard Union vantano un buon sistema di chiusura che, essendo particolarmente resistente, garantisce un’alta tenuta quando siete sulla pista, senza il rischio che si smontino involontariamente dalla tavola.

Infatti, uno dei pregi più evidenti sono le fibbie in magnesio e il tallone progettato internamente in alluminio. La scocca realizzata in un materiale plastico è abbastanza leggera da permettervi di effettuare acrobazie in tranquillità, senza il timore di essere troppo pesanti, per potervi divertire in compagnia di amici.

Tuttavia, la parte posteriore di questi attacchi per snowboard non è resistente come sembra, perciò bisogna fare attenzione a evitare di ammaccare la superficie esterna, in quanto si potrebbe compromettere la vostra esperienza su pista.

In conclusione, si tratta comunque di un prodotto dal buon rapporto qualità/prezzo, che strizza un occhio a chi non sa dove acquistare un articolo conveniente e dalle alte prestazioni, che può essere utilizzato su qualsiasi tipo di tavola.

 

Pro

Leggeri: Per merito dei materiali costituenti quali il magnesio, l’alluminio e la plastica, questi attacchi per snowboard sono abbastanza leggeri da potervi permette di effettuare acrobazie in tranquillità, senza il rischio di cadere facendosi male.

Rapporto qualità/prezzo: Si tratta di un modello che vanta sia una buona qualità complessiva, a partire dalla facilità di utilizzo e arrivando al sistema di chiusura, sia un costo competitivo.

Prestazioni: Grazie all’insieme di più elementi come i materiali e il design, questi attacchi per snowboard Union garantiscono delle alte performance su pista.

 

Contro

Parte posteriore: Bisogna prestare attenzione durante la conduzione della tavola, perché la parte posteriore non è molto resistente.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

6. Raven Attacchi Fastec FT270

 

Sappiamo che acquistare un nuovo paio di attacchi per snowboard può essere eccessivamente dispendioso, perché, anche se si tratta di un pezzo fondamentale per chi ama gli sport invernali, rimane un elemento che necessita di uno studio a monte da parte dell’azienda.

Per questa ragione, abbiamo individuato anche un modello che possa fare al caso vostro se non disponete di un budget elevato, ma avete comunque il bisogno di optare per una soluzione duratura e funzionale.

Gli attacchi per snowboard Raven sono il modello più economico della classifica, oltre che facili da utilizzare e resistenti, grazie all’unione di più materiali costituenti. In più, sono anche universali, quindi andranno bene su qualsiasi tipologia di tavola: sia i principianti e sia gli esperti di questo sport li potranno utilizzare senza troppa difficoltà.

Tuttavia, fate attenzione alle viti che mantengono saldi i pezzi, perché potrebbero allentarsi.

 

Pro

Vantaggiosi: Quanti cercano un paio di attacchi per snowboard, che siano poco costosi e al tempo stesso duraturi e funzionali, troveranno una buona soluzione in questo prodotto targato Raven.

Facilità di utilizzo: La fibbia e la modalità di aggancio alla tavola sono semplici da utilizzare, perciò non dovrete essere per forza degli esperti per poter montare questi attacchi al vostro snowboard.

Per tutti: Si tratta di un prodotto pensato dall’azienda produttrice per garantire alte performance sia agli atleti professionisti, sia a chi è alle prime armi in questo sport.

 

Contro

Viti: Prima di scendere sulla pista dovrete fare attenzione alle viti che collegano i diversi componenti, perché potrebbero allentarsi.

Acquista su Amazon.it (€99,9)

 

 

 

7. Nitro Snowboards Donna Rythm BDG ’18 Attacchi Snowboard

 

L’ultimo paio di attacchi per snowboard è adatto soprattutto per le donne, perché sia il colore bianco perla, sia i dettagli come le fibbie dorate, sono pensati a misura di un piede femminile. 

L’intera struttura è realizzata con un materiale plastico resistente e che si adatta con facilità, quindi questo modello offre un buon comfort e una maggiore tenuta, promettendo di non rovinarsi già dopo qualche utilizzo.

Ma i diversi pareri positivi che vantano questi attacchi sottolineano anche una peculiarità: l’imbottitura “3D thermoverformbase” da un lato permette di essere sempre al sicuro da eventuali cadute, dall’altro mantiene al caldo il piede.

Tutte queste caratteristiche, sommate insieme, conferiscono una migliore performance su pista, anche se la rigidità della superficie esterna non è delle migliori, infatti potrebbero ammaccarsi facilmente se non si presta la dovuta attenzione.

Prima di cliccare sul link in basso per scoprire di più a riguardo, facciamo un riassunto dei loro pro e contro.

 

Pro

Tenuta: La struttura di questi attacchi per snowboard è progettata per offrire una maggiore resistenza agli urti, perciò vantano una buona tenuta che vi permetterà di utilizzarli a lungo.

Imbottitura: La parte anteriore di questo paio, ovvero quella che corrisponde alle chiusure, è imbottita, perciò consente di mantenere al caldo il piede e la scarpa e di ammortizzare i colpi in caso di caduta.

Vestibilità: Non preoccupatevi se le prime volte che li indossate li trovate un po’ fastidiosi perché, grazie al materiale plastico con cui sono realizzati, si adatteranno subito al vostro piede.

 

Contro

Superficie esterna: La scocca è particolarmente rigida, quindi più propensa ad ammaccarsi con facilità.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Accessori

 

Ricambi per attacchi snowboard

 

Burton Ankle Buckle Set Winter 2018

 

Siete alla ricerca di una buona base per agganciare i vostri attacchi per snowboard ma non sapete dove trovare un prodotto valido e a prezzi bassi? Ecco ciò che potrebbe fare al caso vostro, perché si tratta di un set di fibbie per mantenere salde le caviglie e aumentare la sicurezza quando scendete sulla pista, naturale o artificiale che sia.

I materiali con cui sono realizzate sono particolarmente resistenti, quindi dureranno a lungo anche se siete soliti passare molte ore sulla neve. Inoltre, nella confezione troverete anche le viti necessarie per montarle, ma fate attenzione a non perderle perché sono molto piccole e quindi difficili da trovare.

Acquista su Amazon.it (€18,9)

 

 

 

Guida per comprare dei buoni attacchi per snowboard

 

In montagna la neve non manca mai, neppure quando i telegiornali parlano dell’estate più calda degli ultimi dieci anni. Ecco perché le piste naturali e artificiali si riempiono in gran misura di turisti e sportivi intenti a gareggiare e divertirsi con sci, slittino e tavole progettate ad hoc.

Ma a proposito di queste ultime, per poter utilizzarle è necessario acquistare i migliori attacchi per snowboard, poiché conferiscono una migliore guida e una maggiore sicurezza.  Nelle righe che seguono abbiamo redatto tutte le caratteristiche di cui tener conto in fase di acquisto, perciò dateci subito un’occhiata se volete scoprire di più!

La categoria di utilizzo

I migliori attacchi per snowboard non sono sempre quelli più costosi, nonostante siano un pezzo fondamentale per il set up dello sportivo amante dell’alta velocità con la tavola sulla neve. 

In commercio potrete trovare questi componenti divisi in base a diverse caratteristiche, ma in linea generale, per essere certi di effettuare il giusto acquisto, è importante conoscere le tipologie principali.

Gli attacchi per snowboard freestyle sono ideale per qualsiasi tipologia di pista, perché vantano una maggiore morbidezza in confronto ad altre soluzioni. Allo stesso modo anche i modelli urban o jibbing, pensati appositamente per le rampe da salto e per chi ama effettuare trick e divertirsi in maniera più particolare e pericolosa.

Non si può dire la stessa cosa per gli articoli che riportano sulla confezione la voce “freeride”, robusti e assai rigidi perché adatti per piste naturali con la neve fresca, quindi più difficili da percorrere.

 

Sistemi di fissaggio

Fare una scelta di acquisto saggia, per quanto concerne gli attacchi per snowboard, significa anche valutare e verificare il sistema di aggancio alla tavola, perché è un requisito fondamentale per assicurarsi la stabilità una volta in pista.

Fortunatamente, oggi la maggior parte delle aziende segue le linee guida standard sancite dalla Comunità Europea, ma ne esistono due tipologie. In primo luogo, gli attacchi che si trovano più facilmente sono il 2×4 e il 4×4, ovvero le boccolature classiche ed entrambe compatibili con le principali tavole vendute su Internet, adatte per freeride.

Esistono anche fissaggi con solo tre viti, ed è il caso di Burton 3D, che si prestano ad accogliere facilmente gli snowboard di qualsiasi tipologia di disciplina. In genere, la scelta è in base solo alle preferenze, perché a livello di sicurezza sono entrambi molto efficienti.

 

Scegliere la misura giusta

Forse non tutti sono a conoscenza che gli attacchi devono essere necessariamente abbinati con lo scarpone che indossate per praticare sport sulla neve. In fase di acquisto è perciò fondamentale evitare problemi di compatibilità, anche se un po’ a causa della diversità dei numeri indossati, un po’ per i principali modelli venduti sul mercato, non è difficile che le misure non coincidano perfettamente.

A prescindere da tutto, si deve considerare che lo scarpone deve rimanere sempre ben centrato e opportunamente regolato, soprattutto la punta e il tallone, ovvero le due parti della scarpa che rischiano di fuoriuscire più facilmente dalla tavola.

In questi casi, oltre a stringere le fasce presenti sugli attacchi per snowboard, non potrete fare molto se non scegliete la giusta misura: vi forniamo alcune dimensioni di riferimento, ovvero XS è per bambino, M per ragazzi e XL per adulti.

I materiali

In conclusione, i materiali utilizzati nella costruzione degli attacchi per snowboard sono altrettanto importanti, perché si spazia dalla plastica, che generalmente si ammacca con più facilità, al metallo, senza tralasciare anche le leghe e le soluzioni ibride all’avanguardia.

L’acquisto di un prodotto realizzato con composizioni specifiche deve essere diretta conseguenza di un’accurata analisi non solo del modello che avete individuato, ma anche delle vostre necessità.

La plastica è riconosciuta come un materiale che riesce ad attutire meglio le vibrazioni e gli urti, mentre il metallo vi permette di non accusare problemi dovuti agli sbalzi termici, perciò sono anche i più costosi.

 

 

 

Come utilizzare gli attacchi per snowboard

 

La sicurezza prima di tutto per cui, quando si guida lo snowboard, è importante sapere anche come utilizzare gli attacchi che vi permettono di mantenervi saldi e in equilibrio sulla tavola.

Nei paragrafi che seguono abbiamo riunito alcuni consigli utili per effettuare acrobazie e divertirvi in tranquillità.

Posizionare gli attacchi nel modo corretto

Non è difficile capire come montare gli attacchi per snowboard, ma vi suggeriamo di munirvi innanzitutto degli attrezzi specifici fondamentali per non farvi trovare impreparati: un cacciavite o uno strumento multifunzionale e compatto, che generalmente unisce anche chiavi come la brugola.

Quindi, sollevate l’attacco anteriore della tavola, posizionatevi nell’angolo desiderato (in questo passaggio fatevi aiutare da un professionista o da un amico), così da essere certi di avere un segno di spunta pari a 3°.

Gli attacchi devono essere posizionati insieme al disco sui fori per le viti, situati di solito nella parte centrale e anteriore della tavola. Dopodiché, prendete il cacciavite e iniziate a stringere avvitando, ma fate attenzione che tutto sia posizionato nel modo corretto prima di serrare definitivamente.

Non esagerate con la pressione, perché altrimenti qualche componente potrebbe rompersi se cadete involontariamente.

 

Regolare la struttura

Le dimensioni di questo genere di prodotto sono molto spesso diverse, perciò capita di dover acquistare una soluzione più difficile da montare e da gestire. Se non sapete come regolare gli attacchi per snowboard ma ne avete necessità, perché altrimenti non riuscite a mantenere correttamente l’equilibrio, ecco i brevi passaggi da seguire.

La maggior parte delle tavole indicano già una posizione raccomandata per l’installazione, generalmente situata esattamente al centro, offrendo quindi un buon controllo e una migliore guida, anche in curva.

Dopo aver capito qual è il piede dominante, potreste scegliere di muovere l’highback, ovvero il grado di direzione degli attacchi, attraverso un pratico e lento svitamento dei bulloni oppure utilizzando la tecnologia messa a disposizione.

Alcune aziende, infatti, per permettervi di essere più leggeri sulla neve fresca, consentono di regolare la base di appoggio semplicemente spingendo indietro: bisogna perciò assicurarsi quale sia la modalità adottata per il modello che avete scelto.

Pulizia e manutenzione

Non basta acquistare un nuovo modello di attacchi per snowboard per evitare di dover pulire o fare la manutenzione a un prodotto più vecchio perché, a prescindere, queste operazioni saranno sempre necessarie.

In primo luogo, per poter seguire le fasi essenziali, smontate le viti e segnate il punto esatto in cui combaciavano le boccole e gli angoli, quindi girate la tavola e procuratevi un solvente adatto per sciogliere lo sporco e le impurità disposte sulla parte più superficiale.

Versate qualche goccia di quest’ultimo prodotto su un panno umido, quindi passate tutta la scocca degli attacchi per snowboard più di una volta, così da renderli più lucidi possibile.

Se lo sporco persiste, allora potreste utilizzare anche una spatola in plastica messa in maniera perpendicolare (così da non graffiare la parte esterna) e nel frattempo eseguite movimenti dall’alto in basso, per asportare tutta la polvere rimanente.

 

 

 

Domande frequenti

 

Quanto costano gli attacchi per snowboard?

Gli attacchi per snowboard sono un elemento di estrema importanza, perché senza di questi non potreste muovervi su pista e fare acrobazie con la tavola, e neppure utilizzare gli sci in alcuni casi.

Ecco perché è fondamentale scegliere l’articolo migliore, anche se si tratta di dover pagare cifre apparentemente spropositate. Tuttavia, in linea generale, il costo minimo di un articolo del genere si aggira intorno ai 50 € per paio, ma esistono anche soluzioni che superano i 200 € perché realizzate con materiali di alta qualità, resistenti e che non si rovinano facilmente.

Data l’importanza degli attacchi per snowboard, vi suggeriamo comunque di scegliere il prodotto più performante.

Dove si comprano gli attacchi per snowboard?

Gli attacchi per snowboard, al pari di molti altri accessori e strumenti utilizzati a livello sportivo, si possono trovare con facilità anche su Internet. Vi basterà digitare su qualsiasi motore di ricerca la parola chiave o la frase che servirà per raggiungere i principali store online, che offrono questo genere di prodotti.

Ma, se si tratta della prima volta che acquistare degli attacchi per snowboard e non sapete quale sia la soluzione adatta per le vostre esigenze, allora vi suggeriamo di recarvi in un negozio fisico.

Qui i commessi vi potranno dare una mano in fase di acquisto.

 

Come sono costituiti gli attacchi per snowboard?

La base è l’elemento portante che consente di mantenere un buon bilanciamento sulla tavola, ma oltre a questo elemento, gli attacchi per snowboard sono costituiti anche da un disco e un gas pedal, ovvero un plantare progettato ad hoc per alzare leggermente lo scarpone ed evitare il contatto con la neve.

Dietro si può trovare anche l’archetto, collegato allo spoiler, ovvero quella piccola leva a gancio che serve per la regolazione dell’inclinazione, prima di saltare in pista. Infine, sono presenti diversi cricchetti a seconda della tipologia di prodotto e un leash: entrambi permettono di stringere gli attacchi per snowboard allo scarpone.

 

Come montare gli attacchi per snowboard?

Quanti non hanno mai utilizzato un dispositivo simile, sappiano che la prima cosa da fare è sollevare l’attacco anteriore e il disco, posizionando tutto sotto all’angolo della tavola che si intende sfruttare.

Dopodiché, per tenerli fermi ai gradi scelti, si inseriscono sui fori le viti centrali, quindi si inizia ad avvitare ma avendo l’accortezza di non stringere troppo, perché bisogna assicurarsi che la tavola sia messa correttamente.

Allo stesso modo, seguite gli stessi step per agganciare anche l’altro attacco e prima di correre sulla neve facendo acrobazie, assicuratevi che sia tutto ben saldo e che non si possa staccare all’improvviso durante la corsa.

 

Come regolare gli attacchi per snowboard?

Per regolare correttamente gli attacchi per snowboard dovete innanzitutto assicurarvi che né la punta e né il tallone siano eccessivamente sporgenti dalla tavola, altrimenti rischierete di toccare la neve.

Poi, bisognerà allentare le viti in modo da facilitarvi nello spostamento del cosiddetto highback, ovvero della posizione in cui riuscite a rimanere una volta giunti sul mezzo. Alcuni prodotti permettono anche di evitare questo piccolo passaggio, perché consentono di spingere leggermente indietro gli attacchi per snowboard senza farvi perdere tempo, staccando e mettendo nuovamente i bulloni.

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments