I 5 Migliori Set Snorkeling del 2022

Ultimo aggiornamento: 14.08.22

 

Set Snorkeling – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni

 

Acquistare un set snorkeling vuol dire avere già a disposizione tutto ciò che serve per esplorare nel migliore dei modi le profondità del mare. Di cosa non si può fare a meno? Di una maschera, certamente, che protegga gli occhi e sia dotata di due lenti o una sola, per garantire una visione perfetta. Indispensabile il boccaglio, che deve essere dotato di paraspruzzi per evitare di incamerare l’acqua quando il mare è mosso. Il plus delle pinne rende l’offerta ancora più appetibile: fate attenzione alla loro lunghezza, che deve essere proporzionale all’età di chi le utilizza, per non affaticare chi le indossa. La nostra guida può aiutarvi a trovare quello che vi si addice. Il top per noi è Cressi DS337050, che fornisce una maschera molto confortevole, in morbido silicone, in unione a un boccaglio. Subito dopo viene UPhitnis Schnorchelset, che non prevede solo la maschera e il boccaglio in coppia, ma anche una borsa per il trasporto e un paio di tappi per le orecchie.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

I 5 Migliori Set Snorkeling – Classifica 2022

 

Qui potete trovare i cinque prodotti che abbiamo preferito tra quelli che abbiamo potuto esaminare. Fate una comparazione delle loro caratteristiche per individuare il miglior set snorkeling in commercio.

 

 

1. Cressi Big Eyes Evolution & Alpha Ultra Dry

 

Principale Vantaggio:

Un set per immersioni che include una maschera e un boccaglio robusti e con un sistema di sicurezza studiato per evitare il passaggio di acqua o una eccessiva rigidità della maschera.

 

Principale Svantaggio:

Alcuni clienti hanno avuto dei problemi con il boccaglio, risultato troppo lungo e quindi scomodo da fissare senza tirarlo in maniera eccessiva verso la bocca.

 

Verdetto: 9.5/10

Chi ha intenzione di acquistare in combo maschera e boccaglio può indirizzarsi sulla proposta Cressi. Studiato per fornire un buon supporto alla zona del viso, è realizzato in comodo silicone, così da non lasciare passare l’acqua e non arrecare fastidio al viso.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Maschera

La parte dedicata alla zona del viso è composta interamente in silicone, con una sagomatura studiata per saldarsi fermamente al viso senza però spingere in maniera eccessiva e creare così problemi trascorso un bel po’ di tempo sott’acqua. Le regolazioni laterali si adattano senza difficoltà a tipologie differenti del viso mentre la zona nasale è comoda e avvolgente al punto giusto. Il frontale ha una larghezza adeguata che restituisce una visuale ampia del fondale e dell’ambiente sottomarino, grazie anche al vetro temperato di cui è costituito.

Dai pareri degli utenti la pulizia e la resistenza dell’oggetto consentono di sfruttare al meglio e a lungo la maschera senza rischio di graffi o rotture improvvise.

Materiali

Una robusta struttura di silicone ipoallergenico, unita a una plastica dura e al vetro, costituisce la base portante di questo set da immersione. Il marchio Cressi si è distinto negli anni come un brand di punta e un portabandiera importante del made in Italy nelle attrezzature subacquee.

Non è da meno in questo caso, sfruttando la conoscenza e l’esperienza di anni per realizzare un oggetto pratico da indossare e con una tenuta nel tempo che ha lasciato piacevolmente stupiti gli utenti. A questo proposito è bene segnalare alcuni appunti mossi al boccaglio. Realizzato con un sistema di protezione e una valvola di sicurezza per non far passare l’acqua, ha creato dei problemi dovuti all’eccessiva lunghezza e a occasionali passaggi di acqua che non viene espulsa fuori a dovere.

 

Convenienza

A parte alcuni elementi migliorabili alla voce boccaglio, il set proposto da Cressi si dimostra un valido supporto per chi è in cerca di un set con cui immergersi ed esplorare le medie profondità marine. Il tutto poi viene proposto con una borsa di trasporto ampia, adatta a sistemare senza difficoltà maschera e boccaglio, con un occhiello nella parte superiore che ne facilita il trasporto e il posizionamento in barca o su un gancio appendiabiti.

La chiusura poi mantiene il tutto asciutto. Considerati questi dettagli possiamo dirci soddisfatti anche del prezzo finale, adeguato per due elementi di buona fattura, pensati per unire da un lato comodità e sicurezza e lasciare all’utente la libertà di godere di un’immersione e un’esplorazione senza appannamenti o passaggi d’acqua all’interno della maschera.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. UPhitnis Maschera Snorkeling Set Adulto Anti-Nebbia

 

Tra i migliori set snorkeling del 2022 non possiamo non includere quello di UPhitnis, che propone diversi colori a un prezzo molto concorrenziale. Il kit include una maschera con relativo boccaglio, presente in taglia unica e destinata agli adulti.

Il materiale utilizzato è il silicone, che aderisce bene al viso, mentre le lenti sono in vetro temperato, resistente ai cambi di temperatura e agli urti. Gli utenti sostengono che il prodotto si appanni con molta facilità, per cui è bene prestare attenzione se si vuole esplorare il fondale marino senza interruzioni.

Il boccaglio ha parti in silicone e si rivela essere molto flessibile, per garantire il massimo comfort a chi lo mette in bocca. I prodotti arrivano all’interno di una comoda borsa, che aiuta a portare tutto con sé senza dover trovare un contenitore, che include anche due tappi, utili a chi ha le orecchie sensibili e non vuole che l’acqua, entrandovi, le danneggi.

Solida e robusta, questa maschera ci è piaciuta per tanti motivi che andiamo a riassumere di seguito.

 

Pro

Prezzo vantaggioso: Venduta davvero per poche decine di euro, questa maschera con boccaglio assolve al meglio al proprio dovere. Specie se riesce a incontrare la forma del viso compatibile.

Materiali di qualità: La scelta del silicone per le parti a contatto e del vetro temperato per le lenti ne fanno un articolo robusto e versatile.

Tanti colori a scelta: Una nota estetica che non guasta di certo ma che contribuisce a rendere più appetibile il set da snorkeling.

 

Contro

Vestibilità non sempre perfetta: Prima di decretare che questo sarà il vostro nuovo set, tenete in considerazione i pareri degli utenti che ne lamentano un’eccessiva larghezza e la possibilità di premere troppo sul naso in base alla conformazione individuale del viso.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. Cressi Rondinella Bag Set Pinne

 

Chi bazzica i fondali marini conosce molto bene il marchio Cressi e solitamente compra i suoi prodotti a scatola chiusa. Lo diciamo subito, possiamo ritenerci soddisfatti del kit ma con una o due piccolissime riserve che illustreremo a breve. Iniziamo dagli aspetti positivi, ovvero, le pinne. Calzano alla perfezione, sono realizzate in polipropilene e parti di gomma termica.

Sono molto flessibili fin dalla prima immersione dunque non richiedono un periodo di rodaggio. Il boccaglio è senza infamia e senza lode mentre qualche problemino lo dà la maschera. Se non regolata alla perfezione, entra un po’ d’acqua.

Ma la ragion potrebbe anche essere un’altra: probabilmente non si adatta completamente alla forma di qualsiasi viso, perciò c’è chi la trova ottima e chi ha riscontrato qualche difficoltà. Il kit ha un buon rapporto qualità/prezzo ma non lo riteniamo adatto a un uso frequente e impegnativo, per così dire.

 

Pro

Completo: Il kit comprende tutto il necessario per lo snorkeling, dunque maschera, pinne e boccaglio. In più c’è anche una comoda sacca a rete.

Pinne pronte all’uso: Le pinne hanno incontrato i favori dei sub, visto che calzano bene e sono flessibili fin dal primo uso; non serve un periodo di rodaggio.

Costo: Il rapporto qualità/prezzo è stato ritenuto buono dalla maggior parte delle persone che hanno effettuato l’acquisto.

Materiali: Le persone in possesso del kit hanno giudicato molto positivamente la qualità dei materiali sia delle pinne sia della maschera e del boccaglio.

 

Contro

Maschera: La maschera ha un po’ deluso. Alcune persone lamentano l’ingresso di una minima quantità d’acqua. Necessario regolarla alla perfezione e non è detto si adatti a qualsiasi viso.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Enkeeo Set Snorkeling 3 in 1, Pinne Professionale

 

Un terzetto molto interessante quello che propone in questa occasione Enkeeo. Si tratta di un set che include al suo interno una maschera da sub, un boccaglio e un paio di pinne, con cui esplorare con curiosità e un buon supporto il fondale marino. A partire dalla pinne corte si nota lo studio e un design quanto più possibili funzionali a mantenere una pinneggiata fluida e rapida, passando così senza sforzi eccessivi sopra i fondali, forti anche di un grip che migliora la tenuta e l’equilibrio anche fuori dall’elemento acquatico.

Ben progettata anche la maschera, con una visione massima di 180 gradi che apre a una visione semi panoramica del paesaggio marino. Il sistema di regolazione della fascia elastica si blocca con un clip, favorendo anche il movimento con una sola mano.

La zona del naso poi è in morbido silicone, adattabile a ogni tipo di profilo. Blocco completo al passaggio dell’acqua una volta indossato il boccaglio, così da essere pronti al viaggio sottomarino.

 

Pro

Convenienza: Il set proposto si configura come alternativa interessante non solo dal punto di vista del prezzo finale ma anche per la buona qualità di tutte le parti che lo vanno a comporre.

Materiali: Dal silicone, passando per la gomma e la plastica dura, tutto converge verso una linea in cui la cura e la precisione sono due punti di forza del set.

Aspetto: Il design scelto sia per la maschera sia per le pinne è funzionale a mantenere una visione e movimenti quanto più fluidi e chiari per chi indossa il tutto.

 

Contro

Borsa: Un punto negativo al supporto in cui collocare tutto il set: poco robusto e scomodo da gestire.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. Arkmiido Boccaglio Pivot Panoramica Maschera, Pinne

 

Un set dal prezzo molto conveniente, capace di donare esperienze di immersione con un’offerta concorrenziale mantenendo al contempo la giusta qualità delle parti. Le pinne sono compatte, con un profilo affusolato e una buona potenza impressa a ogni pinneggiata.

Il vetro temperato della maschera riduce di molto l’appannamento, assicurando così su un’esperienza che non trascura il dettaglio e restituisce un panorama nitido di ciò che vi aspetta una volta sott’acqua.

La forma del boccaglio si presta bene a una gestione della respirazione, presentando una barriera efficace contro il passaggio dell’acqua per merito di una valvola di non ritorno presente sulla sommità dello stesso.

 

Pro

Costo: Prezzo molto interessante quello del set Arkmiido, che attira quanti puntano a una spesa contenuta per l’acquisto di un gruppo di elementi fondamentali per un’uscita subacquea.

Tenuta: La capacità di bloccare il passaggio dell’acqua da parte di maschera e boccaglio, insieme al velocità e comodità delle pinne offrono un set che dura a lungo nel tempo e non presenta sorprese.

Trasporto: Per chi vuole avere tutto a portata di mano, nella confezione è inclusa anche una comoda borsa da trasporto, così da riunire in un solo elemento i tre pezzi.

 

Contro

Taglie: La scelta limitata dei numeri ha creato qualche difficoltà, specie nel caso delle pinne.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Cressi Big Eyes Evolution & Alpha Ultra Dry

 

Se quello che cercate è il prodotto di una marca molto conosciuta, il set snorkeling di Cressi può essere ciò che fa per voi. Si tratta di uno degli articoli più venduti sul web, che mette a disposizione maschera e boccaglio per aiutarvi a esplorare il fondale marino.

Il punto di forza è il materiale, l’High Seal, un silicone morbido, che rende confortevole indossare il prodotto sul viso, evitando di lasciare i fastidiosi segni, anche se lo si tiene a lungo addosso. Le lenti sono invece in vetro temperato, resistente alle temperature più alte. Qualche utente lamenta il fatto che si appannino, perché pare che entri meno aria rispetto ad altri modelli.

Il boccaglio sembra invece essere il punto debole, in quanto, nonostante la valvola di spurgo, molti affermano che l’acqua entri all’interno, rendendolo inutilizzabile quando ci si immerge.

Un set dalla buona qualità e proposto a un prezzo interessante. Di seguito, in breve, le caratteristiche principali prima di scoprire dove acquistare questa bella maschera con boccaglio.

 

Pro

Made in Italy: Cressi è un marchio di riferimento per gli amanti del mare e anche con questo set dà prova della capacità di coniugare alta qualità a un buon prezzo.

Visione nitida e completa: Le lenti sono realizzate in vetro temperato e la loro angolazione è tale da garantire una piacevole esperienza di osservazione sottomarina. Chi lamenta qualche problema con la condensa, dice di aver risolto grazie ai trattamenti contro l’appannamento.

Adatta a ogni volto: Il silicone morbido del bordo della maschera e la cinghia regolabile ne fanno un modello dalla grande vestibilità sia su volti femminili sia maschili.

 

Contro

Il boccaglio può dare noie: Peccato perché più di un utente lamenta la possibilità che, per via della sua forma, dal boccaglio possa entrare acqua. Un difetto che non ci si aspetta dall’articolo che non è il più economico sulla piazza.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida all’acquisto – Come scegliere il miglior set snorkeling?

 

Chi ama immergersi nei fondali marini, sa bene che è necessario procurarsi un’attrezzatura completa per lo snorkeling, che consenta di perlustrare ogni zona senza doversi fermare. Per trovare il set più adatto alle vostre esigenze, consultate la nostra guida e confrontate i prezzi dei prodotti presenti nella nostra classifica.

Gli elementi immancabili: la maschera

Sul mercato potrete trovare tanti diversi set ai quali fare riferimento: come riconoscere quello del quale non si può fare a meno? Il primo elemento che non può assolutamente mancare al suo interno è la maschera, che deve essere dotata di elementi validi e che garantiscano la sua durata in seguito a un uso costante.

Quando dovete valutare quale prendere, considerate innanzitutto le lenti: sono due o una sola? È preferibile selezionare un modello monolente, che consente una visione più ampia del fondale. Vanno bene sia quelle in policarbonato, infrangibili ma non esenti da graffi, sia quelle in vetro temperato, che garantiscono protezione ai vostri occhi in caso di rottura.

La cinghia, indispensabile per fissare la maschera al volto, potrà essere in silicone o in neoprene, un elemento che permette ai capelli di non venir tirati quando si vuole mettere o togliere il prodotto. Assicuratevi che la misura della maschera si addica al vostro volto e che non si crei il fastidioso appannamento che vi impedirebbe di osservare per bene il fondale marino.

 

L’importanza del boccaglio

La migliore marca in circolazione è quella che vi garantisce anche un boccaglio alto e largo, che permetta al flusso d’aria di essere maggiore. Naturalmente dovrete considerare l’età di chi ha intenzione di indossare questo oggetto: i più piccoli non hanno la stessa capacità dei grandi di incamerare aria, per cui sarà da preferire un modello più contenuto.

Considerate la possibilità che l’acqua entri nel boccaglio, perciò selezionate un prodotto con valvola, che vi aiuti a farla uscire. Fondamentale anche la presenza di un paraspruzzi, che eviterà infiltrazioni nella parte superiore, quando il mare è mosso.

Il morso deve essere invece ergonomico perché deve assicurare comodità e impedire fastidi che sarebbero difficili da combattere durante l’immersione. Per quanto concerne i colori, meglio preferire quelli sgargianti e con elementi riflettenti, che possono farvi sentire al sicuro nelle ore più buie e farvi riconoscere anche a una certa distanza.

La recensione di altri utenti può aiutarvi a scegliere un set che ne includa uno con tutte queste caratteristiche, per non avere il timore di spendere male il proprio denaro.

Le pinne

Un altro aspetto che incide sulla scelta del set snorkeling è il prezzo, che può essere più alto se si vuole avere a disposizione anche un paio di pinne. È consigliabile selezionare un modello medio o corto se non si è allenati, mentre più lungo se si vuole anche irrobustire le gambe.

Ricordate di scegliere una muta che possa aiutarvi a galleggiare meglio e a praticare lo snorkeling mantenendo stabile la temperatura corporea, specialmente se volete praticarlo in acque particolarmente fredde.

 

Come utilizzare un set di snorkeling

 

Lo snorkeling è un’attività acquatica che gode di tantissimi estimatori che si cimentano nella sua pratica. Non si tratta di una vera e propria immersione, perché si nuota in superficie o comunque a profondità minima, tuttavia consente di apprezzare le bellezze dei fondali marini.

Oltretutto lo snorkeling non richiede un investimento economico eccessivo per l’acquisto dell’attrezzatura necessaria. Fondamentalmente, quindi, è alla portata di tutti quelli che sono capaci di nuotare. Naturalmente, la prudenza è d’obbligo ma questo vale anche per un comune bagno in mare.

 

 

La maschera

Se c’è un accessorio fondamentale per praticare lo snorkeling, questo è la maschera. Va scelta con cura ai fini di un’esperienza soddisfacente. Prediligete un modello monolente perché fornisce una visione ampia. Per il materiale della lente potete scegliere tra il policarbonato che è infrangibile ma potrebbe graffiarsi, oppure il vetro temperato, più sicuro.

La maschera deve essere della misura giusta, dunque, il facciale deve adattarsi perfettamente ai contorni del viso. Ne consegue che provare la maschera prima dell’acquisto è più che consigliato. È importante che la maschera non si appanni. Ciò avviene quando sulla lente sono depositati polvere, sporco in generale e batteri. Questi elementi aumentano la possibilità che si formi la condensa.

Una corretta manutenzione della maschera ovvierà al problema.

 

Il boccaglio

Altro elemento fondamentale dell’attrezzatura necessaria a praticare lo snorkeling è il boccaglio. Purtroppo non tutti lo trovano comodo ma niente paura, tra un attimo vi presenteremo una possibile alternativa. Dicevamo del boccaglio.

Questo è disponibile in diverse misure sia per altezza che per diametro. Un boccaglio grande assicura un maggior flusso d’aria.

Questo accessorio va scelto tenendo conto della capacità polmonare e dell’età. Il boccaglio può essere con paraspruzzi o senza. Nel primo caso, si ridurrà la quantità di acqua che potrebbe entrare e torna utile soprattutto in caso di mare agitato. Il boccaglio deve essere ergonomico abbastanza da non causare fastidi. C’è chi proprio non sopporta questo accessorio perché magari non respira bene con la bocca; in tal caso si può comprare una maschera Easybreath dotata di un particolare sistema che consente di respirare con le narici.

 

 

Indossate le pinne o le scarpe

Le pinne sono di grande aiuto per nuotare perché consentono di muoversi agevolmente e con maggior velocità, risparmiando fatica. Pinne più lunghe assicurano maggiore potenza ma richiedono anche più sforzo. Chi non ama le pinne può dirottare sulle scarpe da scoglio che però, non aiutano ad andare più veloci.

 

 

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI