Le migliori bici con pedalata assistita

Ultimo aggiornamento: 16.08.19

 

Bici con pedalata assistita – Guida all’acquisto, Opinioni e Confronti del 2019

 

Le offerte sul mercato legate al mondo delle due ruote non mancano mai di stupire e incuriosire gli utenti, grazie alla capacità dei marchi nel reinventare e proporre nuove linee e un supporto adeguato come la pedalata assistita che in comparazione con una tipologia classica di bici permette di affrontare in un altro modo percorsi con pendenze anche importanti, evitando di stancare troppo il ciclista. Ncm – Moscow Bicicletta elettrica Mountain bike ha dalla sua una linea accattivante e una potenza che si esprime con una batteria posizionata sulla canna obliqua del mezzo, con un design in cui ottimizzazione delle forme ed efficienza le hanno permesso di raccogliere pareri positivi. Nilox – E Bike X3, Fat Bike Elettrica conserva invece una forma che ricorda certe motociclette anni settanta, con una sistema di pedalata assistita che si poggia su un motore da 36 V. Non è tra le proposte più economiche ma secondo alcuni merita l’investimento, specie tra gli estimatori delle nuove fat bike. Più in basso è presente un link su dove acquistare, nel caso il prodotto vi abbia convinto o incuriosito.

 

 

Tabella comparativa

 

Lo mejor de los mejores

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Opinioni sulle migliori bici con pedalata assistita

 

Nella scelta dei modelli più interessanti, abbiamo cercato la giusta via di mezzo tra qualità e un prezzo onesto, in grado di non pesare troppo sulle tasche degli utenti. A tal proposito abbiamo riunito cinque esempi capaci di dare l’apporto adeguato in tal senso. Non vi resta che leggere le righe che seguono per trovare la bici con pedalata assistita che fa al caso vostro.

 

Prodotti raccomandati

 

Ncm – Moscow

 

Telaio e forcella sono realizzati in lega di alluminio, con una capacità di supportare un buon peso senza per questo incidere troppo sull’ingombro complessivo del mezzo. Per alcuni utenti si è rivelata la migliore bici con pedalata assistita, grazie a un mix vincente tra ricerca e comodità per chi si mette alla guida. Le ruote possiedono un diametro di 29” per cui si adattano bene sia a tracciati cittadini, sia a sterrati con una pendenza non eccessiva.

Il motore Das-Kit X15 esprime una potenza di 250 watt, con una tenuta e una dinamica interessante, specie per quel che riguarda il posizionamento della batteria. Quest’ultima è inclusa nella canna obliqua, evitando una collocazione poco pratica.

All’altezza del manubrio si trova un display con schermo ben visibile, attraverso cui si possono scegliere sei tipologie differenti di supporto e controllare l’autonomia restante. L’unico appunto mosso riguarda l’utilizzo della pedalata assistita in condizioni di forte pendenza, un contesto non adatto per questa bicicletta.

 

Pro

Resistenza: Diverse persone hanno riscontrato una gestione adeguata della bici, con un telaio e una forcella capaci di seguire e assecondare l’utente nel corso delle sue uscite.

Versatilità: Lo spessore delle ruote, insieme a una batteria potente da 250 watt, aiutano su tracciati piani in cui si desidera sfruttare al meglio il supporto di una pedalata assistita, con un display dove poter controllare tutto.

Qualità materiali: L’alluminio che costituisce il corpo principale, insieme a un cambio Shimano a 21 marce seguono il ciclista lungo tutto il tracciato, mantenendo sempre un adeguato livello nel corso della pedalata.

 

Contro

Pendenze: Al momento di dover supportare l’utente in presenza di un forte dislivello la batteria e il motore non riescono a fornire una spinta continuativa.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Nilox – E Bike X3

 

Se puntate a un look accattivante tra gli aspetti da considerare al momento di comprare una bici con pedalata assistita, il modello Nilox X3 potrebbe lasciarvi piacevolmente stupiti. Si tratta infatti di un modello dalla forma sinuosa, che a un design per certi versi aggressivo aggiunge un supporto a tre velocità attivabile direttamente sul manubrio.

Il cambio Shimano a sei marce permette di passare da un rapporto all’altro con grande fluidità, mentre il motore High Speed da 250W assicura una velocità massima di 25 km/h. Le ruote possiedono uno spessore di 20”, mentre il freno a disco si occupa di mettere in sicurezza il ciclista nel caso in cui si creino imprevisti durante l’uscita. Si tratta di una fat bike, con pneumatici ampi che consentono di affrontare buche e percorsi accidentati mantenendo un’andatura piacevole.

Aspetti migliorabili? Per alcune persone ritengono che una maggiore ammortizzazione non avrebbe guastato, specie su tracciati meno regolari.

 

Pro

Stile: Se anche l’occhio vuole la sua parte, in questo caso le forme liquide e metallizzate della bici concorrono ai pareri positivi su un prodotto fatto per durare, con una personalità tutta sua.

Supporto: Sfruttando la pedalata assistita di cui è dotato il mezzo ci si muove spediti in città, rendendo anche meno faticoso il tragitto in caso di salite e discese lungo il cammino.

Tenuta: La bici è in grado di supportare una persona di un peso massimo di 120 chili, un valore decisamente interessante che si aggiunge poi alla velocità di 25 km/h una volta attivata la pedalata assistita.

 

Contro

Ammortizzazione: Alcune persone ritengono insufficiente il supporto per scaricare e gestire il peso e le buche collocato sulle due ruote.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

BMW – Cruise E-BIKE

 

Il motore Bosch si occupa di spingere al meglio la bici BMW, assicurando all’utente una progressione nel corso della pedalata in cui il controllo è totale. Chi punta ai prezzi bassi potrebbe è meglio che guardi altrove, visto il costo di vendita decisamente non per tutti.

La batteria è posizionata sul telaio, così da offrire un adeguato supporto con una capacità di 400 Wh che si traduce in un’autonomia di 100 chilometri. Una volta collegata la batteria impiega 3,5 ore per caricarsi completamente.

Per il cambio e i freni a disco il marchio ha selezionato Shimano, in particolare un sistema di rapporti Deore XT a dieci marce. Per il telaio invece BMW si è occupata direttamente della realizzazione, con una struttura idroformata in alluminio e un peso di 22 chili che ha raccolto buone recensioni in chi l’ha provata. Unico appunto è il prezzo finale, giustificato secondo alcuni dal marchio BMW e dalla cura nella produzione del mezzo.

 

Pro

Realizzazione: La cura e l’attenzione profusa da BMW si nota in tanti piccoli particolari, dal telaio in alluminio alla bontà della batteria Bosch.

Cambio: La soluzione di un cambio Shimano a dieci marce permette di gestire e muoversi con agilità, affrontando al meglio le sfide e i dislivelli che si incontrano sul proprio cammino.

Praticità: Grazie a un sistema efficace, la batteria non necessita molto tempo per tornare operativa al 100%, supportando l’utente per lunghe distanze.

 

Contro

Misura: Alcuni utenti hanno notato una grandezza insufficiente del telaio per chi ha una corporatura importante o un’altezza superiore al metro e novanta.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Atala – E-Run Lady 26” Brushless

 

Tra le bici vendute online, il modello Atala dice la sua grazie a una linea pensata per le donne, con la canna centrale collocata obliquamente così da facilitare al massimo il movimento, senza interferenze di sorta. In molti sono rimasti soddisfatti del sistema di assemblaggio, pratico e intuitivo così da permettere a chiunque di poter mettere in strada la bici senza troppe manovre complicate.

Il motore è collegato sul mozzo posteriore, con una tecnologia Brushless che migliora la resa stessa e anche la durata della batteria. La pedalata assistita si posiziona su tre differenti livelli, adattandosi così al paesaggio e al percorso. Nella parte posteriore è incluso un portapacchi con cui gestire il trasporto di riviste o altro materiale.

La critica da alcuni parti riguarda nello specifico la durata della ricarica della batteria, insufficiente ed eccessivamente lunga per chi ha bisogno in tempi brevi della bici.

 

Pro

Forma: Le linee e il modello vengono incontro a quelle donne che cercano un mezzo pratico e piacevole da guidare, con il supporto disponibile della pedalata assistita.

Misure: La grandezza e il peso non sono eccessivi, così come il sistema di montaggio che guarda in prima battuta alla comodità per chi si trova ad aprire la confezione.

Affidabilità: Il marchio Atala conferma ancora una volta la qualità di cui si fa portatore da diversi anni ormai. Il corpo della bici, dal telaio alle ruote, passando anche per il sistema di rapporti è ben equilibrato e non presenta sorprese inaspettate.

 

Contro

Autonomia: Per chi desidera avere una maggiore autonomia del mezzo, la batteria inclusa non risulta sufficiente a garantire lunghi tragitti.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

i-Bike I- Fold 20

 

Come scegliere una buona bici con pedalata assistita? Il brand i-Bike propone la sua personale versione del mezzo, strutturato in modo da occupare poco spazio e permettere agli utenti di trasportare la bici anche su un treno, potendo comunque beneficiare di tutte le caratteristiche del mezzo una volta in strada.

Il motore posteriore ha una tecnologia brushless, in cui l’assenza di attrito si ripercuote in maniera positiva sulle prestazioni e l’efficienza del motore.

La batteria al litio si ricarica in sei ore e garantisce un’autonomia di 30 chilometri, permettendo all’utente anche di affrontare pendenze con una percentuale massima del 10%. La scelta di inserire questo modello tra le migliori bici con pedalata assistita del 2018, risponde al bisogno di chi punta alla portabilità, senza mettere in secondo piano un supporto durante un’uscita o nel viavai quotidiano.

 

Pro

Praticità: La bici si piega in modo semplice, con un sistema che permette di avere un ingombro ridotto senza per questo rinunciare a un trasporto dentro il bagagliaio di una macchina.

Materiali: Il telaio in acciaio e il motore brushless ottimizzano al meglio la pedalata assistita, con una tenuta in strada che non teme tracciati in piano e con una lieve pendenza.

Rapporto qualità/prezzo: Tra i più venduti mezzi con pedalata assistita e telaio richiudibile, il mezzo i-Bike è riuscito a ritagliarsi una fetta interessante di estimatori, grazie anche all’equilibrio tra costo e risultati una volta in strada.

 

Contro

Peso: A fronte di una batteria dalla buona capienza, la bici sviluppa un certo peso che non tutti hanno gradito.

Acquista su Amazon.it (€649,87)

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...