Le 8 migliori Scarpette per Arrampicata del 2020

Ultimo aggiornamento: 31.10.20

 

Scarpette per arrampicata – Guida agli acquisti, Opinioni e Comparazioni

 

Per praticare sport estremi e talvolta pericolosi, come la scalata di pareti rocciose ripide, è fondamentale avere a disposizione la giusta attrezzatura e indossare gli indumenti tecnici migliori. Le scarpette per arrampicata o varappe fanno parte di quest’ultima categoria: sono resistenti, pratiche e spesso anche confortevoli, soprattutto grazie al tessuto con cui sono realizzate. Se siete alla ricerca di un paio di buona qualità, date subito un’occhiata a La Sportiva Tarantula Men, perché vantano una buona aderenza e un ottimo rapporto qualità/prezzo. Interessante anche il modello La Sportiva Sevilla GTX Lo Ws: un paio di scarpette per arrampicata particolarmente morbide e progettate per avere una presa migliore sulla roccia.

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Le 8 migliori Scarpette per Arrampicata – Classifica 2020

 

Se siete incerti su quali scarpette per arrampicata comprare non preoccupatevi, perché nelle prossime righe potrete leggere le nostre recensioni sui migliori prodotti che si trovano su Internet. 

Abbiamo anche sintetizzato ogni punto di forza e di debolezza, in modo tale da avere un quadro più completo possibile che vi aiuterà nell’acquisto.

 

1. La Sportiva Tarantula Men

 

Tra le principali offerte di scarpette per arrampicata si trova un brand conosciuto dai professionisti per la qualità e la ricercatezza dell’abbigliamento tecnico che offre: La Sportiva.

Questo paio è realizzato con una forma flessibile, ovvero che si adatta facilmente a ogni tipologia di piede, quindi è un prodotto ideale per gli uomini e per le donne che amano scalare montagne o pareti da arrampicata. 

Rientra anche nella classifica degli articoli più venduti che vantano una maggiore sicurezza e praticità, perché la tipologia di chiusura non è con lacci o altri strumenti bensì con il velcro, quindi non dovrete preoccuparvi di non inciampare nei fili.

L’unica accortezza che bisogna avere è nel momento in cui dovrete pulirle, perché la superficie è piuttosto fragile, quindi se non si utilizzano prodotti idonei potrebbe rovinarsi, costringendo a cambiare paio.

Il rapporto qualità/prezzo e la varietà di misure messe a disposizione sono altri due punti di forza da sottolineare.

 

Pro

Qualità: Facendo una comparazione con altri modelli, questo paio di scarpette sono realizzate con fibre di buona qualità, che le rendono resistenti e versatili. 

Praticità: La chiusura a strappo con il velcro sottolinea anche una maggiore praticità durante la scalata.

Sicurezza: Quando salite sulle montagne o pareti ripide, oppure quando vi allenate, è importante essere certi di non inciampare o perdere l’equilibrio. Con questo articolo non dovrete preoccuparvi, in virtù sia della chiusura a strappo e sia della capacità di adattamento della scarpa.

 

Contro

Superficie: Bisogna fare attenzione a utilizzare prodotti pulenti idonei, perché si rischia di rovinare con facilità la superficie esterna assai fragile.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. La Sportiva Sevilla GTX Lo Ws

 

Quanti non sanno dove acquistare delle scarpette per arrampicata da adulto possono dare un’occhiata a questa soluzione, realizzata a partire da elementi naturali combinati con fibre sintetiche.

Si tratta infatti di un prodotto versatile per uomini e donne, che offre una buona presa su quasi ogni superficie che avete in mente di scalare: in questo modo siete anche più al sicuro.

Tuttavia, non rientra tra gli articoli a prezzi bassi, nonostante il suo costo sia competitivo e leggermente più alto in confronto ad altre soluzioni vendute sul web.

In ogni caso, sono scarpe valide per escursioni, allenamenti e altre attività sportive o con cui passare il tempo libero. In conclusione, sono da sottolineare anche il buon sistema di chiusura a strappo che aiuta nell’arrampicata evitando qualsiasi tipo di problema, ma anche il collo della scarpa, che potrebbe però farvi storcere il naso se non apprezzate modelli simili.

 

Pro

Sostenibile: Le scarpette sono realizzate con l’utilizzo di fibre naturali, perciò l’azienda strizza un occhio alla tutela ambientale, infatti garantisce che la lavorazione sia effettuata seguendo gli standard europei di sostenibilità.

Per tutti: Si tratta di un paio di scarpe flessibili da arrampicata, ideali per uomini e per donne, ma soprattutto utili a svolgere sia allenamenti e sia vere e proprio escursioni adrenaliniche.

 

Contro

Design: La struttura è caratterizzata da un collo piuttosto alto quindi, se non apprezzate modelli simili, dovrete dare un’occhiata ad altre soluzioni.

Costo: Chi è alla ricerca di un articolo economico forse rimarrà deluso dal costo alto di questo paio, nonostante sia conveniente.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. Millet Easy Up Unisex Adulto

 

Il paio targato Millet, della gamma Easy Up, è tra le migliori scarpette per arrampicata del 2020, non solo perché è conveniente in termini di rapporto qualità/prezzo, anche se il costo elevato potrebbe farvi storcere il naso.

Il design si compone di fibre sintetiche che rivestono sia l’interno e sia l’esterno, conferendo a questo modello una buona capacità contenitiva del sudore, evitando quindi l’insorgere di infiammazioni o, peggio, di incidenti durante la scalata.

In più, sono molto facili da lavare, perché potrete metterle in lavatrice seguendo con attenzione i suggerimenti scritti sull’etichetta; vantano anche una buona flessibilità che migliora il comfort.

La punta non è tuttavia il vero elemento speciale di queste scarpette, poiché non si aggancia bene alle superfici, siano essere ruvide o liscie, quindi dovrete fare molta pratica prima di poterle utilizzare.

Prima di andare oltre, facciamo però il punto della situazione, analizzando e riassumendo i pro e i contro di questo articolo.

 

Pro

Pulizia: Quando si sceglie, tra gli articoli venduti online, quello ideale per le proprie esigenze non si deve trascurare l’aspetto della manutenzione e pulizia, anche nelle scarpette per arrampicata. Questo modello può andare anche in lavatrice, perciò è particolarmente conveniente.

Confortevoli: Il rivestimento di queste scarpe è in fibre sintetiche, che aiutano a eliminare l’accumulo di sudore evitando incresciosi incidenti durante l’attività fisica, quindi migliorano il comfort.

  

Contro

Punta: Prima di poterle utilizzare su superfici naturali come la roccia, è bene allenarsi duramente per abituarsi alla tipologia di punta di queste scarpette, a causa della poca presa.

Prezzi: Non è uno degli articoli più economici, nonostante faccia parte della lista di abbigliamento tecnico e sportivo più vantaggioso.

Acquista su Amazon.it (€55.98)

 

 

 

4. Millet LD Easy Up Scarpe da Arrampicata Donna

 

Si tratta di un paio di scarpette per arrampicata adatte solo per le donne poiché, tra le diverse offerte, questa spicca in particolare per adattarsi facilmente ai loro piedi, conferendo anche un quid in più all’outfit sportivo.

Soprattutto chi è alle prime esperienze può trovare una buona soluzione in questo articolo Millet, perché vanta fibre realizzate in laboratorio, che aiutano i movimenti accentuando la capacità di spostamento e migliorando le vostre performance.

I prezzi bassi e vantaggiosi sono altri punti di forza, a cui si aggiunge però una più difficile manutenzione, a causa della struttura che si presta poco sia alla pulizia e sia a eventuali cambi di suola.

I colori principali sono il nero, il rosso e il blu, che risplendono grazie ai raggi solari, rendendovi riconoscibili quando scalate la montagna o qualsiasi parete rocciosa: un aspetto molto importante nel caso in cui abbiate bisogno di aiuto. 

 

Pro

Per principianti: Queste scarpette sono ideali per tutti, ma in particolar modo per chi è alle prime armi e necessita di un paio di buona qualità, resistente e realizzato in fibre sintetiche che assecondano i movimenti.

Convenienza: Tra le varie soluzioni proposte su Internet, questo articolo è vantaggioso sotto diversi punti di vista, in primis per quanto riguarda la qualità e il costo.

Colorate: L’azienda produttrice ha pensato di realizzare queste scarpette per arrampicata colorandole con tonalità come il rosso e il blu che vi rendono più riconoscibili.

 

Contro

Manutenzione: La risuolatura è un po’ complicata, e allo stesso modo la manutenzione, quindi dovrete prestare attenzione a non rovinarle.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. La Sportiva Miura VS Scarpe da Arrampicata Unisex

 

Continuiamo con un altro paio di scarpette per arrampicata La Sportiva, che vanta dei colori facilmente riconoscibili anche a distanza, ideale per chi ha in mente di scalare in solitaria. L’azienda è famosa a livello internazionale e ha numerosi pareri positivi per la qualità dei tessuti sintetici utilizzati per la realizzazione di questa tipologia di modelli e, per la precisione, della gamma Miura.

Grazie alla chiusura a strappo riuscirete ad avere più libertà di movimento, anche se siete poco pratici con questo tipo di attività all’aperto, perché non dovrete fare attenzione ai lacci. Il design scelto dalla ditta è pensato soprattutto per garantire una buona aderenza delle scarpette ai piedi e quindi aiutarvi se non sapete come migliorare la presa sulla roccia.

L’unico neo è tuttavia il costo alto di un solo paio, perciò, se non disponete di un budget elevato, vi suggeriamo di dare un’occhiata ai prossimi articoli.

 

Pro

Chiusura facile: Se siete incerti su quali scarpette per arrampicata comprare, date una chance a questo modello, perché rende più facili i movimenti grazie alla semplice chiusura con il velcro.

Design: Si tratta di un articolo dalla struttura semplice, elegante e che si adatta bene alla forma del piede, quindi vi consente di migliorare le performance.

Colori: Avete intenzione di scalare o allenarvi in solitaria? Allora date un’occhiata a questo modello di scarpette per arrampicata, perché il colore giallo che vantano vi rende riconoscibili in casi estremi di pericolo.

 

Contro

Costo: Non si può dire essere tra gli articoli più economici della classifica, anche se certamente è di buona qualità.

Acquista su Amazon.it (€117.72)

 

 

 

6. Boreal Fire Dragon Scarpe da Trekking Unisex

 

La sesta posizione della nostra classifica, riguardante le migliori scarpette per arrampicata, è occupata da un paio targato Boreal, praticamente uno dei modelli più recenti proposti sul mercato dall’azienda.

In effetti, vanta un design particolareggiato e accattivante, con una linguetta imbottita che aiuta durante gli spostamenti più veloci, evitando di arrossare la parte del piede su cui tocca. Utilizzando questo paio godrete anche della possibilità di pulirlo comodamente con prodotti facili da reperire, perché il materiale che riveste l’esterno è una specie di cuoio: la pelle di Serraje.

Facendo un confronto con altre offerte, è anche uno dei prodotti più convenienti dal punto di vista del rapporto qualità/prezzo, in particolar modo se si considerano anche altri dettagli, come il tallone rinforzato che conferisce una maggiore robustezza alla struttura e quindi sicurezza quando scalate.

Tuttavia, la scarsa flessibilità di cui dispongono queste scarpette è uno svantaggio per chi cerca soluzioni che si adattano facilmente alla propria conformazione.

 

Pro

Rivestimento: Il materiale con cui sono realizzate queste scarpe è una specie particolare di cuoio, perciò si tratta di un paio resistente, robusto e anche facile da pulire, perché i prodotti a lui idonei si trovano facilmente sul mercato.

Costo: Quanti sono alla ricerca di una soluzione vantaggiosa dal punto di vista del prezzo possono dare un’occhiata a questa proposta, perché rientra tra le più economiche.

Qualità: Si tratta di scarpette per arrampicata che, confrontate con altre soluzioni, garantiscono alte performance e una buona durata, perciò sono di qualità.

 

Contro

Flessibilità: Tra i difetti di questo modello si riscontra una scarsa capacità di piegare la punta e in alcuni punti la suola.

Acquista su Amazon.it (€59.95)

 

 

 

7. Boreal Ninja Junior 

 

Proseguiamo la rassegna con un altro modello di scarpette per arrampicata che si può dire essere il più economico, in particolar modo tra le soluzioni adatte per i più piccoli. Il pregio principale è che sono piuttosto basse, quindi non daranno troppo filo da torcere ai bimbi che sono alle prime armi e che quindi non conoscono bene i movimenti per scalare in tutta sicurezza.

In più, la chiusura con il velcro, elemento cardine delle soluzioni Boreal, anche in questo caso è una delle caratteristiche da sottolineare, perché è progettata per resistere a lungo, quindi per non rovinarsi dopo diversi utilizzi.

Il tessuto esterno è in pelle sintetica, che tuttavia risulta difficile da pulire, nonostante i rinforzi in gomma possano invece essere funzionali, per evitare infiammazioni o urti troppo forti. In ogni caso, si tratta di un articolo dal design semplice e piuttosto pratico, oltre che conveniente, tanto da godere di diversi pareri positivi.

 

Pro

Praticità: Questa gamma di scarpette per arrampicata è progettata per i bambini, infatti sono piuttosto facili da indossare e flessibili, perciò li aiutano nei movimenti.

Chiusura resistente: Come per altre soluzioni, questo articolo targato Boreal è caratterizzato da una chiusura a strappo, quindi con il velcro. Si può dire essere progettata per durare a lungo, anche dopo numerosi utilizzi.

Rinforzato: Su entrambe le scarpe sono inclusi dei punti in gomma, che mettono più al sicuro il bambino, evitando di fargli urtare la roccia e quindi di farsi male.

 

Contro

Pulizia: I materiali con cui sono realizzate le scarpette sono di buona qualità, tuttavia è difficile pulirle comodamente evitando di rovinare la superficie.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

8. Alpidex Scarpetta d’Arrampicata per i Bambini

 

Se siete arrivati fin qui e avete già deciso il modello adatto per voi, ma desiderate acquistare anche un paio per i bambini, tra gli articoli più venduti Alpidex può essere una valida soluzione.

In primo luogo per la particolare doppia chiusura con il velcro, che garantisce una maggiore sicurezza sia durante gli allenamenti, sia quando vorrete portare i più piccoli con voi per scalare insieme una parete di roccia particolarmente ripida.

In secondo luogo, si tratta di un modello leggero, infatti il suo peso si aggira intorno ai 130 g, ma soprattutto ergonomico. Quindi, queste scarpette non solo si adattano facilmente alla forma del piede del bambino, ma semplificano anche i movimenti, rendendoli più naturali.

I materiali costituenti sono di buona qualità e duraturi, e facilitano la pulizia anche in lavatrice: vi basterà seguire i consigli dell’azienda scritti sull’etichetta. C’è tuttavia bisogno di prestare attenzione alla roccia più appuntita, perché potrebbe rompere con facilità il tessuto esterno poco resistente.

 

Pro

Leggere: Un aspetto da non sottovalutare di queste scarpette per arrampicata è la leggerezza, perché pesano solo 130 g. Questo aiuta a non rendere più difficoltoso il movimento.

Prezzo: Il costo è in linea con le necessità di chi vuole risparmiare ma anche avere a disposizione un prodotto di buona qualità e adatto per scalare.

Ergonomiche: La scelta dell’azienda produttrice di realizzare le scarpette con un design ergonomico e capace di prendere la forma del piede del bambino, migliora le performance e le rende più confortevoli.

 

Contro

Resistenza: La parte esterna di questo paio è poco resistente alle pareti di roccia più appuntite, quindi dovrete prestare maggiore attenzione.

Acquista su Amazon.it (€228)

 

 

 

Guida per comprare delle buone scarpette per arrampicata

 

Per facilitarvi nella scelta delle migliori scarpette per arrampicata del 2020 vi consigliamo di leggere la seguente guida all’acquisto, in modo da poter individuare quali sono le caratteristiche essenziali che deve vantare un modello.

Questo vi aiuterà nell’effettuare acquisti più consapevoli, convenienti e mirati secondo le proprie necessità.

I materiali

Quando si ha intenzione di acquistare un paio di scarpette per arrampicata di buona qualità e alla moda, ci si deve innanzitutto chiedere dove si ha intenzione di utilizzarle: al chiuso o per fare attività sportiva all’aperto? 

Questo aspetto è molto importante, perché vi consentirà di scegliere in base alle proprie necessità: la resistenza e l’aspetto ergonomico potrebbero variare da un modello a un altro. Gli articoli disponibili sul mercato sono numerosi, quindi, per capire quali scarpette per arrampicata comprare, è necessario optare per la soluzione dalla qualità più alta.

Spesso si tratta di modelli realizzati con fibre sintetiche resistenti e robuste, che garantiscono perciò un utilizzo prolungato e in particolar modo adatto per attività all’aperto, come la scalata di una parete rocciosa. 

Prediligete dunque prodotti comodi e pensati per essere versatili in diverse occasioni, senza dimenticare un aspetto fondamentale, che dovrebbe essere sempre incluso: la qualità traspirante, utile per far stare al fresco i piedi, soprattutto in estate.

 

La giusta misura

Non importa se non sapete come scegliere delle buone scarpette per arrampicata, ma un elemento valido in ogni occasione e a cui siamo sicuri abbiate già in qualche modo pensato è la misura del modello.

Questa tipologia di articoli, a differenza delle sneakers o di altri modelli simili, deve risultare più aderente possibile, senza però stringere troppo il piede causando un rallentamento del flusso del sangue.

Potreste informarvi riguardo le diverse offerte presenti sul web, magari chiedere consiglio a chi ha già acquistato un prodotto di una delle migliori marche in commercio, ma in generale la regola aurea è di evitare calzature troppo larghe che compromettono la sensibilità e i movimenti.

Non è impossibile dover provare numeri diversi da quelli utilizzati quotidianamente, ciò vale specialmente per i bambini. Molti brand optano per misure leggermente più grandi, per facilitare poi anche l’eventuale lavaggio e pulizia degli interni ed esterni delle scarpette.

 

Modalità di chiusura

Non sempre scegliere il prodotto più economico è sintomo di aver fatto un acquisto intelligente perché, considerando solo il costo, si rischia di optare per una soluzione praticamente usa e getta.

Un altro elemento da non sottovalutare in fase di acquisto è, per esempio, anche il sistema di chiusura delle scarpette per arrampicata, soprattutto perché è necessario in base all’utilizzo che abbiamo in mente.

Che sia all’aperto o al chiuso, la scalata prevede comunque un percorso piuttosto lungo e talvolta difficile, quindi bisogna considerare un articolo che vanti la modalità migliore. In commercio si possono trovare diverse tipologie, ma le principali sono: lacci, velcro e le classiche ballerine.

I primi sono ideali per chi ha ormai una certa dimestichezza con l’arrampicata, perché si adattano bene e sono particolarmente morbidi, quindi raccomandati per scalate lunghe, nonostante possano essere pericolosi qualora il nodo si sciolga.

Le ballerine sono la tipologia che si adatta perfettamente a qualsiasi forma del piede, perciò garantiscono un certo comfort, ma la soluzione migliore, secondo noi, è la chiusura a strappo. Quest’ultima è comoda e vi permette di sfilare e indossare le scarpe velocemente.

Il design e il prezzo

In conclusione, non si può tralasciare un altro elemento importante, che potrebbe farvi tendere per l’acquisto di un nuovo prodotto, a cui non avevate neppure dato uno sguardo: il design.

Costituisce praticamente il fulcro della scelta, perché in questi casi è anche funzionale e permette di godere di una più ampia sicurezza quando decidete di scalare da soli. Preferite articoli colorati con tonalità facili da individuare, come il rosso e il giallo, perché qualora ne abbiate bisogno, di certo non passerete inosservati.

Meglio optare per modelli più costosi ma comunque di buona qualità, anche se non vantano un’estetica eccentrica, perché la sicurezza deve essere sempre messa al primo posto. Infine, particolare attenzione merita il costo, che, per l’appunto, potrebbe non soddisfare mai pienamente.

Se talvolta può rappresentare un semplice specchio per le allodole poiché conveniente, da un altro lato può anche essere proibitivo: bisogna perciò trovare una via di mezzo, esaminando il modello secondo tutti questi parametri.

 

 

 

Domande frequenti

 

Cosa sono le scarpette per arrampicata?

Si tratta di una particolare calzatura progettata per poter scalare pareti rocciose o per l’arrampicata ripida al chiuso, quindi anche per quella sportiva. In commercio si possono trovare numerosi modelli, talvolta nominati come varappe, un termine di probabile origine francese che ricorda un luogo di ritrovo di professionisti della salita libera delle montagne, nei pressi di Ginevra.

Possono vantare una chiusura con il velcro, quindi a strappo, ma esistono anche soluzioni con particolari lacci che comunque non creano alcun problema di sicurezza: in linea generale permettono di aderire meglio su qualsiasi superficie che si sta scalando.

 

Quali sono i materiali migliori per le scarpette per arrampicata?

Non esiste una fibra che sia migliore di altre, perché la qualità dipende molto anche da ciò che avete in mente di fare. Di solito, la parte superiore della scarpa può essere realizzata in pelle o in tessuti sintetici: entrambi forniscono caratteristiche differenti, perché il primo è per natura elastico, traspirante e resistente, ma cede anche molto facilmente.

Se acquistate delle calzature realizzate con fibre non naturali, allora preferite scarpette un po’ più rigide, perché hanno la tendenza a essere un po’ meno performanti, soprattutto se dovete utilizzarle a lungo.

Un buon compromesso può essere un modello realizzato con un mix di pelle e tessuto sintetico.

 

Quanto è importante la suola per praticare arrampicata?

Se avete già utilizzato questa tipologia di calzature saprete già che, prima o poi, giunge sempre il momento di fare una manutenzione. Se si tratta della prima volta che dovete acquistare un articolo simile, sappiate che non è difficile capire quando risuolare scarpette per arrampicata.

La parte inferiore della scarpa è infatti di fondamentale importanza per riuscire ad avere l’aderenza giusta sulle pareti che si ha intenzione di scalare, per questo motivo tende a rovinarsi e usurarsi per prima rispetto altre superfici.

Dunque, è importante fare un check di tutto e, qualora sia necessario, apprestarsi a cambiare immediatamente la suola per ragioni di sicurezza!

 

Dove si può praticare l’arrampicata?

In tutto il mondo esistono posti all’aperto stupendi e pronti da scalare, come El Capitan, situato nel bellissimo Yosemite National Park, negli Stati Uniti d’America, oppure Siurana, in Spagna.

Ma se non volete andare troppo lontano e quindi preferite godervi il panorama offerto dalla nostra penisola, la Val di Mello è il fiore all’occhiello della provincia di Sondrio. Esistono anche spazi interni adibiti a questo tipo di attività sportiva, ma dovete comunque considerare che non si tratta di pareti rocciose vere e proprie, ma solo di muri ricostruiti. 

Potrete però sfruttarli per allenarvi e prepararvi per un’avventura adrenalinica.

 

Come ammorbidire le scarpette per arrampicata?

Quando si sceglie un paio di scarpe per scalare pareti rocciose all’aperto o per allenarsi indoor, bisogna comunque ottimizzare i tempi di adattamento dei modelli al proprio piede. Per questo motivo è fondamentale conoscere qualche trucchetto per capire come ammorbidire le scarpette per arrampicata e iniziare a divertirvi fin da subito.

Anche se le prime volte che scalate non ci sarà molto da fare: dovrete soffrire un po’, ma in ogni caso vi suggeriamo di indossarle anche quando siete in casa, in particolar modo le prime volte, perché in questo modo prenderanno più facilmente la forma del vostro piede.

 

 

 

Come utilizzare le scarpette per arrampicata

 

Se da un lato scegliere le migliori scarpette per arrampicata può essere un’impresa, dall’altro è altrettanto difficile capire come prendersene cura e renderle più comode possibile. Nei prossimi paragrafi potrete trovare qualche suggerimento per fare una corretta manutenzione, aumentando anche la durata della calzatura e la resistenza delle fibre.

Manutenzione e cura

Come per le classiche calzature utilizzate quotidianamente, ci sono alcune accortezze da avere per garantire una lunga durata delle scarpette, come, per esempio, assicurarsi di avere sempre i piedi puliti prima di indossarle.

A prescindere che si tratti di attività all’aperto o indoor, lo sporco e il sudore potrebbero accumularsi inevitabilmente anche all’interno e negli interstizi, generando cattivo odore, soprattutto quando i modelli sono più datati.

Inoltre, preferite togliere le scarpette dopo ogni blocco, così da far asciugare i piedi e le calzature, allungando anche la vita della suola. Per quanto riguarda l’effettiva pulizia, recuperate un panno in microfibra inumidito: vi basterà passarlo su tutta la superficie esterna, avendo cura di eliminare le eventuali macchie.

Se la parte inferiore è un po’ usurata, dovete anche mettere in conto di effettuare una risuolatura, per dare nuova vita alle calzature.

 

Allargare la scarpa

Per come sono progettate, le scarpe tecniche, utilizzate per scalare, non rientrano nella classifica delle calzature più comode: può anche accadere che una rigidità troppo marcata le renda intollerabili quando si pratica attività sportiva.

Nonostante non esista una soluzione comprovata per questo genere di difficoltà, renderle più comode e capire quando risuolare scarpette per arrampicata, in modo da sfruttarle al meglio, non è poi così difficile.

Innanzitutto, se fino a ora avete provato solamente le soluzioni sintetiche, vi suggeriamo di testare anche gli articoli realizzati in pelle, perché è un materiale più flessibile e quindi facile da lavorare.

Preferite dei calzini che non siano troppo spessi, spugnosi e pesanti, quindi indossate le calzature anche in casa e, quando le riponete nell’armadio, usufruite di uno di quei riempitori per scarpe che si trovano in commercio.

In questo modo, noterete qualche cambiamento anche dopo una settimana.

Renderle più morbide

La strategia per capire come ammorbidire le scarpette per arrampicata è quella di seguire in primis le indicazioni della casa produttrice: alcune ditte consigliano di lavarle prima di indossarle per la prima volta, così da facilitare la distensione delle fibre.

Se non siete pratici con questo tipo di prodotti, chiedete consiglio a un esperto calzolaio o a chi è ormai un atleta professionista della scalata, perché potranno darvi suggerimenti e raccomandazioni importanti, per riuscire a renderle più comode e pratiche.

In più, sebbene per alcuni sia scontato, cercate la misura più adatta in base al vostro piede, altrimenti difficilmente riuscirete ad ammorbidirle nel giro di pochi giorni. Alcuni consigliano anche di lasciarle a mollo in un acqua e bicarbonato, ma fate attenzione, perché la maggior parte dei tessuti sintetici potrebbe rovinarsi, diventando più sottile.

Nel caso di scarpette per arrampicata in pelle, allora portate pazienza e utilizzate prodotti pulenti di buona qualità e adatti per questo materiale.

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments