Polar M430 – Recensione

Ultimo aggiornamento: 03.04.20

 

Principale Vantaggio:

Grandi funzioni avanzate per la corsa, sia all’aperto sia al chiuso, con un programma di allenamento pensato a misura di sportivo, che considera lo stato fisico, così da impostare al meglio gli obiettivi e verificare in tempo reale i risultati. Con il running index si possono così controllare gli esiti attraverso un grafico preciso, con il Recovery Status si controlla anche il tempo di recupero necessario prima di rimettersi in moto. Tra i modelli di smartwatch, il Polar M430 ha dalla sua una ricchezza di funzioni e una cura costruttiva superiore, perfetta anche per gli sportivi più esigenti in quanto a prestazioni.

 

Principale Svantaggio:

Si lamentano le dimensioni migliorabili del display, con una lettura dei dati, specie dei messaggi, che non consente una visualizzazione completa di tutte le informazioni ma solo un’anteprima degli stessi. Una mancanza che diventa un limite, specie se rapportata a un oggetto del genere dalle specifiche peraltro interessanti.

 

Verdetto: 9.4/10

La qualità del sistema Polar, si misura sul doppio binario di funzionalità e un peso di 51 grammi e uno spessore di 12 mm. Il display è ad alta risoluzione, con una batteria che consente di gestire fino a otto ore di autonomia e un GPS integrato che, grazie al sistema SiRFInstantFix, aiuta a collocare correttamente la posizione dello sportivo. Ampia la compatibilità con i dispositivi di lettura e di controllo della frequenza cardiaca. Un orologio che si colloca tra i prodotti di fascia media più interessanti (lista dei migliori prodotti) presenti sul mercato, con un rapporto qualità/prezzo invidiabile.

Acquista su Amazon.it (€139)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Allenamento

Pensato con un occhio di riguardo a chi cerca un oggetto pratico per la corsa, il Polar M430 si appoggia anche all’App Polar Flow, ricca di contenuti e sfide così da rendere giorno dopo giorno il momento della corsa, una prova ideale con cui mettersi alla prova, con un supporto al polso che misura potenza e cadenza. 

Con il sistema FCmax si può individuare la frequenza cardiaca massima, un valore di riferimento da inserire sul dispositivo che diventa poi termine di paragone per le sessioni successive. L’orologio segna anche le zone di frequenza cardiaca e di velocità e andatura, potendo così verificare nel dettaglio tutta la questione legata a questi parametri. 

Attraverso l’impostazione Zone Lock si va a creare un range di allenamento specifico, così che quando si esce o si supera questo limite, l’orologio emette una vibrazione e un segnale sonoro.

Applicazioni

Una volta messo in funzione, l’orologio offre una serie di elementi e impostazioni versatili come quella proprietaria Polar Flow che amplia e fornisce tutti gli strumenti per un monitoraggio come si deve a un prodotto di fascia alta. 

Con l’analisi Running Index si va a pianificare un quadro e una prospettiva che prevede il raggiungimento nel tempo di determinati obiettivi. I dati del diario mettono tutto nero su bianco, con uno sguardo che si sposta dal quotidiano, passando per una visualizzazione settimanale o mensile.

La community con cui condividere risultati e traguardi di ogni allenamento, cresce giorno dopo giorno, con spunti e attività che rendono più frizzante la sfida. Un archivio digitale di oltre 100 sport consente poi di avere un’idea chiara degli avanzamenti e del flow, con una personalizzazione senza pari e sempre riferita alla pratica in corso.

 

Compatibilità

Indossare un prodotto Polar, significa anche avere al polso un mondo di altri supporti di terze parti, collegabili senza difficoltà all’oggetto. Si va dalla fascia cardio, per poi includere anche altri servizi on line che monitorano e ampliano la dimensione del classico allenamento. Un esempio è Strava, passando poi a un altro software di tracciamento come TrainingPeaks.

Una scelta che poi trova anche nei software come Google Fit e Apple HealthKit, supporti ulteriori legati alla salute e al benessere psicofisico. Collegamenti che poi si ritrovano anche via computer e portatili, sia Windows sia con una configurazione Mac. 

La sincronizzazione Bluetooth smart mette in contatto l’orologio con altri dispositivi, ma con una gestione del consumo energetico ottimizzata ad hoc, con il sistema di blocco che imposta e concentra il flusso di informazioni e dati senza interferenze. La cronologia dell’allenamento, può essere condivisa a partire dall’App Polar Flow, verso il sito polarpersonaltrainer.com. 

 

Acquista su Amazon.it (€139)

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di