Bryton Rider 10 Ciclocomputer – Recensione

Ultimo aggiornamento: 11.12.19

 

Principale Vantaggio

Essenziale e pensato per chi ama la bici e desidera un ciclocomputer economico con cui poter gestire dati e spostamenti sulle due ruote e verificare aspetti e l’andamento di un’uscita in bici senza il rischio di trascurare e lasciare alcune situazioni. Una volta collegato con l’app Bryton Active si possono visualizzare una serie di informazioni che vanno dall’altitudine alla velocità, passando per la cadenza della pedalata e la frequenza cardiaca per chi ha scelto di munirsi anche di una fascia ad hoc.

 

Principale Svantaggio

La precisione e la scelta di un supporto del genere non è adatta a ciclisti che vogliono il massimo in quanto a monitoraggio e gestione delle informazioni raccolte. Si lamenta una scarsa qualità del manuale d’uso, pensato più che altro per chi si adatta a seguire con pazienza le immagini piuttosto che il testo presente.

 

Verdetto: 9.3/10

La scelta del Rider 10 risponde e soddisfa tutti quegli utenti che vogliono avvicinarsi al mondo del ciclocomputer, con un primo passo in direzione di un supporto dalle dimensioni compatte e con una spesa moderata. Le funzioni di cui dispone, insieme a un sistema di collegamento che lo tiene fissato al meglio alla bicicletta, rientrano tra i dati che un buon ciclocomputer dovrebbe essere in grado di fornire a chi cerca un’esperienza sulle due ruote di maggior spessore e capace di migliorare e rendere nel tempo sempre più sfidante un’uscita all’aria aperta.

Acquista su Amazon.it (€59,16)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Display e gestione dati

Affidandosi a uno schermo da due pollici, il Bryton è in grado di leggere e restituire sul piccolo display una varietà di informazioni che spaziano e si adattano a ogni rider. È possibile visualizzare la velocità e la distanza percorsa, potendo poi raccogliere informazioni anche sul percorso totale. 

Molto utile anche l’opzione per cui si visualizza la cadenza della pedalata, con una cadenza presa in tempo reale che viene poi messa a confronto con quella media e raffrontata poi alla massima. Un discorso simile riguarda anche la frequenza cardiaca, con i tre valori messi a confronto. 

Per quanti poi vogliono avere dati anche legati all’altitudine raggiunta, non manca una lettura che tocca anche questo aspetto. Numerosi utenti hanno apprezzato il livello personalizzabile della retroilluminazione, con l’opzione che si attiva nel momento che precede di poco il tramonto.

Collegamenti

Il supporto per bicicletta si colloca al manubrio e con una serie di elastici robusti fissa e mantiene il ciclocomputer in posizione. Questo per quel che riguarda il posizionamento del Rider 10. Per chi invece vuole capire come sfruttare al meglio il ciclocomputer in combinazione con uno smartphone, il passaggio obbligato passa attraverso l’app Bryton Active. 

Una volta scaricata, consente di collegare e registrare un profilo personalizzato, così da impostare al meglio tutte le specifiche come la calibrazione dell’altitudine e il trasferimento tramite Bluetooth di tutte le specifiche raccolte durante l’uscita. Si possono anche pianificare e gestire tragitti, ottimizzando la rotta e seguendo la via più rapida verso la meta. 

Ampiezza della personalizzazione e una compatibilità che si sposa con famose app di terze parti come Strava, TrainingPeaks e Selfloops, si traduce in un risultato e una condivisione molto ampia dei dati raccolti, studiando così segmenti e situazioni anche attraverso la lente di altri software.

 

Convenienza

A fronte di queste funzioni, si comprende bene come gli utenti abbiano scelto un prodotto come il Rider 10 come prima esperienza o anche semplice supporto. La spesa richiesta è alla portata di tutti, non rappresentando un ostacolo, quanto piuttosto un’opportunità grazie a cui chi ama la bicicletta è in grado di approfondire certe dinamiche e informazioni legate di questo mezzo a due ruote. 

La lettura della velocità e della temperatura, così come la gestione di informazioni come la velocità massima e la media della frequenza cardiaca, da semplici numeri acquistano un senso e un’importanza maggiore. Una volta trasferiti su smartphone grazie all’app, possono essere condivisi e monitorati quando si vuole, creando nel tempo un grafico pensato e studiato per migliorare e accrescere la consapevolezza di limiti e traguardi da raggiungere.

 

Acquista su Amazon.it (€59,16)

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...