Le 8 migliori bottiglie termiche del 2020

Ultimo aggiornamento: 07.08.20

 

Bottiglia termica – Guida all’acquisto, Opinioni e Confronti

 

Nel cammino che porta a cercare sempre più vie alternative allo spreco di plastica, la soluzione offerta da una borraccia termica è quel qualcosa capace di segnare realmente la differenza, con un mix di materiali resistenti e capacità di conservazione. Tra i consigli d’acquisto Omorc Bottiglia Acqua in Acciaio Inox ci sembra una delle migliori borracce termiche del 2020. Da un lato infatti sia la versione da 600 ml sia quella da 1000 ml garantiscono una buona copertura sul fronte dell’idratazione, dall’altro la stessa lavorazione dei materiali con una stratificazione di acciaio Inox 304 e uno strato in alluminio premium, mantengono il liquido alla temperatura di servizio per lungo tempo. Altra proposta arriva da Salewa Thermo, Borraccia Termica Unisex. Un gran numero di formati e taglie tra cui scegliere, a partire da 0,35 litri per arrivare poi a un litro di capacità. Il corpo in acciaio 18/8 e la doppia parete sono l’ideale per creare quell’effetto di conservazione della temperatura che tanti, sportivi e non, desiderano avere.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Le 8 migliori bottiglie termiche – Classifica 2020

 

 

Bottiglia termica da 1 litro

 

1. Omorc Bottiglia Acqua in Acciaio Inox

 

Tra i prodotti venduti on line, il marchio Omorc riunisce in un solo prodotto tutto un insieme di specifica e lavorazioni che rendono la sua borraccia termica da 1 litro, una delle nostre preferite. Oltre a questa misura è possibile anche scegliere la versione da 600 ml e in entrambi i casi la soddisfazione da parte dell’utente è assicurata.

Diciamo questo perché già a partire dall’acciaio utilizzato si segna un netto passo in avanti rispetto alla tipologia 304. La bottiglia ha al suo interno un tipo di acciaio 316, caratterizzato da una buona resistenza agli acidi e agli alcali, tanto da essere anche la prima scelta per strumentazione di tipo medicale.

Una volta versato il liquido al suo interno la composizione stessa della bevanda non viene in alcun modo alterata, così come il sapore che lascia anche dopo diverse ore. 

Se si volesse sfogliare la bottiglia strato dopo strato si troverebbe un primo livello di acciaio 304 a cui farebbe seguito un vuoto utile a mantenere l’isolamento. Il livello successivo presenta poi uno strato in rame e infine il più interno livello in acciaio 316.

 

Pro

Qualità costruttiva: La versatilità del tappo, dotato di una chiusura in plastica dura con una cannuccia per le bevande fredde e di una in metallo dalla forma circolare, mantiene il liquido alla migliore temperatura.

Acciaio 316: Il nucleo interno della bottiglia è rivestito in acciaio 316, un materiale isolante, robusto e anti ossidante.

Design: Il rivestimento esterno è progettato per offrire il massimo grip all’utente, con una tenuta che raggiunge le 28 ore per le bevande fredde e 14 ore per i liquidi caldi.

 

Contro

Varietà cromatiche: Si lamenta una ridotta scala di colorazioni disponibili, unico neo per quanti apprezzano anche tonalità più allegre tra cui poter scegliere.

Acquista su Amazon.it (€25,99)

 

 

 

Bottiglia termica in acciaio

 

2. Salewa Thermo, Borraccia Termica Unisex

 

Con la sua doppia parete e una buona versatilità in quanto a taglie tra cui scegliere, la borraccia termica Salewa rappresenta una degli migliori offerte sul mercato. Si può scegliere tra un formato mini da 0,35 ml fino a 1 litro, così da avere un range anche molto vario a seconda delle necessità e della quantità d’acqua che si consuma giornalmente. L’assenza totale di BPA ne fa un prodotto adatto a tutti, senza rischi per la salute e con un sistema di chiusura a scatto che ha fatto la felicità di diverse persone. 

Si tratta di una bottiglia termica in acciaio che si adatta sia a un utilizzo cittadino sia per conservare e mantenere al meglio una bevanda come caffè o tè per tutto il tempo di un’escursione. In questo il marchio Salewa conferma la sua vocazione per gli sport outdoor e per tutti i supporti adatti a lunghe camminate all’aria aperta.

La capacità di mantenere il liquido a temperatura e la tenuta e gestione del liquido interno lo hanno eletto tra i prodotti  più venduti in rete e con un ottimo rapporto qualità/prezzo, due qualità da non sottovalutare in una borraccia termica in acciaio.

 

Pro

Affidabilità: Il doppio spessore che struttura ogni borraccia mantiene a temperatura il liquido all’interno della bottiglia per diverso tempo.

Praticità: La gestione del liquido e il sistema di chiusura concorrono a semplificare tutte le operazioni che riguardano l’assunzione di quanto contenuto nella borraccia.

Tenuta: La parte esterna e il sistema di apertura reggono bene nel tempo, evitando anche la fuoriuscita di gocce una volta inserita la borraccia in borsa o dentro uno zaino.

 

Contro

Urti: Le parti in metallo e la base della borraccia tendono ad ammaccarsi con troppa facilità. Il rischio che si corre è di perdere così la stabilità e dover collocare in orizzontale il tutto.

Acquista su Amazon.it (€33,98)

 

 

 

Bottiglia termica per bambini

 

3. Jarlson Borraccia Bambini Acciaio Inox

 

La start up austriaca Jarlson nasce con il preciso intento di produrre bottiglie in acciaio inox pensate per i più piccoli. Il primo elemento interessante di questa borraccia termica per bambini lo troviamo nella scelta del tipo di acciaio. 

Ogni bottiglia ha un cuore in acciaio inox 316, un tipo di metallo con una resistenza maggiore alla corrosione rispetto al classico acciaio per uso alimentare. Non viene alterato il colore e il sapore della bevanda inserita, sia essa un succo di frutta, del tè o semplicemente acqua. I bambini possono così bere serenamente e conservare a lungo la bevanda fresca nello zainetto o al parco giochi.

Le bevande fredde si mantengono tali per un tempo massimo di 12 ore, le calde esattamente la metà. Una pratica maniglia circolare consente ai piccoli di trasportare senza fatica la borraccia, mentre un comodo pulsante circolare si occupa di sollevare il tappo così da esporre la sottile cannuccia e dissetarsi in pochi minuti.

 

Pro

Design: La scelta di tanti motivi e immagini divertenti ha saputo soddisfare i diversi gusti dei più piccoli.

Materiali: È palpabile l’impegno di Jarlson nella creazione di una borraccia sicura dal punto di vista igienico e pratica da utilizzare. Il sistema di apertura attraverso un comodo pulsante e la totale assenza di BPA ne sono la riprova.

Tenuta: Una volta inserita la bevanda nella borraccia termica, si è sicuri di avere il tutto fresco per circa 12 ore, con 6 ore di copertura per quel che riguarda le bibite calde. 

 

Contro

Pulizia: Si lamenta una certa difficoltà e lungaggine per una pulizia completa di tutte le parti della borraccia, in particolare della cannuccia. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Bottiglia termica da trekking

 

4. Ferrino Neo Drink Borraccia in Alluminio Unisex

 

Ideale per chi pratica escursionismo a diversi livelli o a quanti vogliono avere una borraccia tecnica da portarsi dietro in diverse occasioni. Il prodotto Ferrino piace per il buon rivestimento in neoprene, una protezione che mantiene al meglio il grip sulla borraccia e che grazie alla tracolla è ottima e semplice da trasportare. 

In comparazione con altri modelli ha una capacità di un litro, così da coprire al meglio le esigenze e i bisogni di chi vuole la sua giornaliera scorta d’acqua. La protezione in neoprene presenta anche una comoda e pratica linguetta, così che sul fronte della trasportabilità c’è veramente poco da imputare alla borraccia Ferrino.

Un piccolo moschettone serve da ulteriore sistema di fissaggio, con in più un tappo svitabile che mantiene ben protetto tutto il contenuto interno. Diversi utenti hanno poi gradito il buon rapporto qualità/prezzo, con una spesa ben proporzionata rispetto al tipo di oggetto e alle sue funzionalità. Insomma, si tratta di un’ottima borraccia termica da trekking che si può portare anche in altri contesti e situazioni.

 

Pro

Capienza: La capacità di contenere fino a un litro d’acqua o di altre bevande, permette di avere una buona copertura lungo l’arco della giornata. 

Materiali: Il supporto in alluminio e la protezione in neoprene assicurano da un lato robustezza alla borraccia e una presa sull’oggetto affidabile.

Convenienza: Con un buon rapporto tra spesa e risultati, si vede come la borraccia Ferrino si dimostri una scelta per chi ama i prezzi bassi e un prodotto di buona qualità.

 

Contro

Effetto thermos: Si potrebbe migliorare la capacità della borraccia di gestire in modo efficace il mantenimento della temperatura di servizio dei liquidi, non sempre così efficace nel lungo periodo.

Acquista su Amazon.it (€17,9)

 

 

 

Bottiglia termica da 2 litri

 

5. Delta Hydration Borraccia sportiva grande

 

Il modello proposto da Delta Hydration si inserisce in quella tipologia di prodotto pensato per chi pratica attività sportiva anche a livello intenso. Le dimensioni generose parlano chiaro. Con i suoi 2,2 litri e un design che punta alla semplicità di utilizzo e gestione precisa della bevanda, si vede come il brand ha puntato a efficacia e massimi risultati. 

La parte superiore presenta un design ampio, con un’imboccatura della bottiglia perfetta per quanti amano aggiungere frutta, ghiaccio ed altro alla propria bevanda. Il sigillo in silicone aiuta a mantenere protetta questa zona, così da ridurre la fuoriuscita d’acqua nel momento in cui si sta bevendo. 

Un rivestimento in neoprene protegge la parte interna, realizzata in plastica BPA free e mantiene per qualche ora in più il liquido alla sua temperatura ideale di servizio. Una linguetta laterale aiuta a nel trasporto mentre la scala graduata sulla bottiglia semplifica le operazioni di dosaggio per i più attenti.

 

Pro

Capienza: Con i suoi due litri, la borraccia termica ha dalla sua una grande capacità, perfetta per chi pratica sport ad alta intensità e agli assetati che non vogliono restare senza.

Componenti: La plastica con cui è realizzata la borraccia è pensata per uso alimentare e non contiene alcuna traccia di BPA.

Trasportabilità: Con un rivestimento in neoprene e un laccetto dedicato, la borraccia si trasporta senza problemi e con un rischio ridotto che scivoli o si perda la presa.

 

Contro

Mantenimento temperatura: Si lamenta una scarsa capacità della borraccia di conservare a lungo fresche le bevande, un aspetto su cui migliorare.

Acquista su Amazon.it (€15,42)

 

 

 

Bottiglia termica da 750 ml

 

6. KollyKolla Bottiglia Acqua in Acciaio Inox 750 ml

 

Design colorato e una buona capacità di conservazione della temperatura. Questi i primi elementi di cui tenere conto per chi è interessato a questa borraccia termica da 750 ml. 

Il doppio vuoto aiuta a mantenere le bevande fredde per un tempo massimo di 24 ore, mentre quelle calde restano tali fino a 12 ore. 

Apertura e chiusura passano poi per un tappo svitabile con facilità, e una composizione in acciaio 18/8 che conserva al meglio il contenuto ed evita urti e modifiche alla struttura della bottiglia.

Un bel lavoro è stato svolto anche sul fronte del design e delle linee, con numerose colorazioni tra cui poter scegliere e trovare così la borraccia perfetta per i vostri gusti.

L’anello interno in silicone alimentare evita la formazione di condensa e riduce al massimo la fuoriuscita di perdite e spiacevoli gocce anche quando la bottiglia è in posizione orizzontale. Se volete sapere dove acquistare questo prodotto, scorrete la pagina fino al link dedicato. 

 

Pro

Linea: Forma allungata e una buona capienza si uniscono all’interno di un design simpatico e colorato.

Materiali: La scelta dell’acciaio 18/8 e di materiali come il silicone per il tappo di chiusura, indicano l’attenzione del brand per un oggetto duraturo e affidabile.

Utilizzo: Il sistema di apertura e chiusura serra al meglio la zona superiore della borraccia, evitando perdite accidentali.

 

Contro

Stabilità: A quanto sembra la bottiglia tende a perdere un poco in stabilità quando è semivuota.

Acquista su Amazon.it (€18,99)

 

 

 

Bottiglia termica Guzzini

 

7. Guzzini Energy On The Go Bottiglia Termica da Viaggio

 

La forma è un aspetto su cui il marchio Guzzini ha scelto sempre di differenziarsi rispetto al resto. Lo si vede chiaramente anche in questa borraccia termica, simile per certi versi alla forma delle bottiglie del latte degli anni Cinquanta. Interamente realizzata in acciaio, ha dalla sua un’ottima tenuta, con un tappo dalla chiusura ermetica esemplare e una capienza di 500 ml che non delude.

Guzzini ha puntato molto sulla realizzazione di un prodotto dall’appeal accattivante, in cui design e forma concorrono a un risultato che trova nel mix di contenuto e forma la sua vera cifra stilistica. 

La base d’appoggio è comoda e stabile, così che non si corrono rischi nel momento in cui si posiziona la bottiglia su una superficie. In più la forma stessa della bottiglia consente un trasporto senza ingombri eccessivi.

 

Pro

Design: Colorazioni tenui e un disegno che richiama per certi versi la linea delle bottiglie in vetro del latte del passato.

Tenuta: Nessuna goccia e una robustezza del sistema di chiusura che non teme cedimenti.

Efficacia: Una volta chiuso il tappo, si è visto come la borraccia termica di Guzzini mantenga senza difficoltà a lungo il liquido alla temperatura iniziale.

 

Contro

Misure: In tanti avrebbero gradito una maggiore varietà per quel che riguarda le diverse taglie delle bottiglie tra cui poter scegliere.

Acquista su Amazon.it (€17,27)

 

 

 

Bottiglia termica Laken

 

8. Laken Futura Thermo, Borraccia

 

Il marchio Laken si è sempre distinto per una produzione attenta, dedicata al mondo dell’escursionismo e agli amanti dell’avventura. In questa sua incarnazione vediamo il marchio alle prese con un borraccia termica da 750 ml, con un doppio strato in acciaio e un vuoto creato che mantiene al meglio la temperatura all’interno della bottiglia. Si va dalle 12 ore per bevande calde fino alle 24 ore per quelle fredde. 

Si tratta di un tempo molto soddisfacente, specie per chi è solito uscire presto e restare fuori diverse ore. In questo modo non deve preoccuparsi della freschezza e della tenuta del contenuto, godendosi così l’uscita. 

L’acciaio inossidabile di cui è composto non lascia alcun retrogusto e non altera il sapore della bevanda. La resistenza della borraccia termica Laken fa il paio con una buona trasportabilità, anche grazie a un design del tappo che semplifica il trasporto della stessa.

 

Pro

Efficacia: Ottima la tenuta stagna della borraccia, con un doppio strato in acciaio che aiuta a mantenere il tutto alla giusta temperatura.

Capienza: Con i suoi 750 ml di capacità, la borraccia permette di avere una buona scorta d’acqua, una via di mezzo che incide anche sulla trasportabilità del supporto.

Resistenza: L’acciaio inossidabile che la compone conserva e mantiene inalterato il gusto delle bevande, con in più una robustezza che non guasta. 

 

Contro

Collo: La zona finale della bottiglia è stretta e non aiuta nella pulizia della stessa, un aspetto che ha lasciato diversi utenti perplessi.

Acquista su Amazon.it (€19,24)

 

 

 

Guida per comprare una bottiglia termica

 

Al momento di scegliere una bottiglia termica sono tante le domande che possono sorgere, specie per chi non sa bene cosa cercare. Nelle righe che seguono segnaliamo così quegli aspetti capaci di fare la differenza, assecondando anche la voglia di risparmio e l’idea di chi cerca una borraccia più economica e al tempo stesso efficace.

La scelta della dimensioni

Come scegliere una buona bottiglia termica? Il primo punto da chiarire è quello legato alla capienza della stessa. Per fortuna sul mercato esistono diversi modelli con diverse capacità, per cui chi ha poco spazio in borsa può optare per una borraccia da 350 ml. 

Compatta, e dalla grandezza leggermente superiore rispetto a quella di una lattina, è la compagna perfetta per chi vuole uscire qualche ora senza però rinunciare a dell’acqua fresca o a una bevanda calda con cui poter trascorrere al calduccio un pomeriggio.

Farsi un’idea ben chiara su tipologia e qualità della borraccia è anche una questione di dimensioni. Le bottiglie da 750 ml ci sembrano una perfetta via di mezzo per chi cerca un prodotto dalla capienza adeguata e con un buon indice di trasportabilità. Specie per chi utilizza gli zaini una bottiglia del genere non va ad occupare troppo e copre tranquillamente una mezza giornata fuori casa. 

Grandezza e prezzo vanno spesso di pari passo, quindi se pensate di dover aver bisogno di una scorta maggiore d’acqua, forse è meglio puntare alla misura un poco più grande, piuttosto che a quella leggermente più piccola.

 

I materiali

Alluminio, acciaio, tritan e plastica BPA free. Questi alcuni dei componenti principali di cui una borraccia termica è solitamente composta. I primi due garantiscono robustezza e una resistenza agli urti soddisfacente. Il tutto grazie all’elevato potere igienico di certe tipologie d’acciaio, specie quello in acciaio 18/12. Si è visto infatti che queste due leghe non modificano in alcun modo il sapore delle bevande e non lasciano alcun retrogusto metallico in bocca. 

Discorso diverse invece per i modelli in plastica BPA e tritan. Le borracce di questo genere infatti, anche se igienicamente sane non hanno una grande capacità termica, derivata da una struttura specifica in cui materiali come l’acciaio e l’alluminio se la giocano da protagonisti. 

Anche qui la necessità e l’uso che bisogna fare di questi supporti determina e condiziona la scelta finale. Se non vi interessa mantenere la temperatura di servizio ma puntate tutto sulla praticità, una semplice borraccia in plastica di buona qualità è capace di risolvere gran parte delle questioni. Sul fronte opposto invece la cura e l’attenzione posta a un sistema efficace di conservazione potrebbe far pendere da un lato l’ago della bilancia.

Trasportabilità e comfort

Al momento di scegliere quale bottiglia termica comprare la voce legata alla comodità e alla piacevolezza della forma mantiene il suo peso. Il rivestimento esterno a volte è in neoprene, un materiale che offre da un lato un buon grip una volta afferrata la borraccia e dall’altro contribuisce anche in misura minima a un dispersione più lenta del calore.

Alcune nuove borracce hanno poi anche un moschettone o un sistema di apertura e chiusura a scatto, così si riesce con poche mosse ad aprire il tutto e bere in un attimo. Molto apprezzati anche i modelli in cui il tappo può essere anche utilizzato come bicchiere, così da evitare un contatto diretto con la zona della bottiglia. 

Un laccetto o un’apertura nel disegno del bicchiere si offrono come soluzioni semplici in cui far passare un dito, offrendo così un buon appoggio a chi ama avere sempre a portata di mano un sorso d’acqua o un goccio di caffè.

 

 

 

Domande frequenti

 

Come pulire una bottiglia termica?

Esistono diverse modalità con cui è possibile occuparsi della pulizia di una borraccia. Una volta lette le note presenti sulla confezione, è possibile anche mettere direttamente in lavastoviglie la borraccia, dopo aver rimosso ovviamente il tappo ed eventuali coperture in materiali come neoprene ed altro. 

In alternativa si può procedere anche con semplice acqua calda e del sapone per i piatti, aiutandosi con uno scovolino così da pulire anche le zone più difficili da raggiungere. Un altro modo può essere lasciare nella bottiglia un mix di bicarbonato ed acqua nel corso della notte e poi procedere a un lavaggio il giorno successivo.

 

Come funziona la bottiglia termica?

La borraccia termica aiuta a mantenere al fresco o al caldo per alcune ore diversi liquidi. I principio è quello su cui si basano anche i thermos. La struttura stessa della bottiglia è a più strati e con una zona sottovuoto che rallenta la dispersione del calore. 

Di centrale importanza è anche il sistema di chiusura della borraccia, che deve essere di ottima qualità ed antigoccia. Apertura e chiusura del bocchettone superiore incidono infatti sulla temperatura interna della borraccia, motivo per cui è consigliabile aprirla solo nel momento in cui si ha davvero bisogno di bere.

 

Come utilizzare la bottiglia termica?

L’importante è assicurarsi della chiusura e del sistema di mantenimento della temperatura. Una volta controllati e considerati questi aspetti il resto viene in secondo piano. Il consiglio che ci sentiamo di darvi è quello di non riempire fino all’orlo la stessa, specie nei modelli che hanno un sistema di chiusura del tappo che si avvita. 

In quel caso infatti potrebbe succedere che l’acqua in eccesso fuoriesca dalla borraccia. Verificate poi sempre il livello di acqua o degli altri liquidi presenti nella stessa. A volte può capitare che il peso della borraccia tragga in inganno.

 

Dove conservare la bottiglia termica?

Dopo aver proceduto a un lavaggio con cura e aver asciugato le due parti che compongono la borraccia è bene collocarla in una zona al chiuso e al riparo dalla luce. In questo modo è possibile tenerla al riparo da eventuali fonti di calore così da poter essere utilizzata di nuovo quando se ne ha necessità. Importante poi non lasciare dell’acqua o altro liquido troppo a lungo nella bottiglia ma svuotarla sempre dopo ogni utilizzo.

 

 

 

Come utilizzare al meglio una bottiglia termica

 

Una volta acquistata una borraccia termica è bene sapere come sfruttarla in modo adeguato, così da tenere in conto diversi aspetti legati al suo utilizzo.

La scelta del formato

Se siete persone abituate a bere molto, il consiglio che possiamo darvi è quello di acquistare una borraccia capiente, partendo da una tipologia che parta da 750 ml. Si tratta di una capienza capace di soddisfare il bisogno di acqua e la necessità che una borraccia di buona qualità è in grado di offrire. 

Per chi invece ama maggiormente i formati più contenuti, il consiglio è quello di cercare un prodotto più contenuto, utile e pratico così da entrare facilmente in borsa o anche all’interno di uno zainetto.

 

Apertura e chiusura

Tra le note fondamentali di cui tenere conto vi suggeriamo di razionare al meglio e ridurre quanto possibile i tempi di apertura del coperchio della borraccia. In questo modo si evita anche che la temperatura all’interno della borraccia subisca variazioni, e si mantenga nelle migliori condizioni di servizio possibile. Un sistema di gestione e controllo del tappo, aiuta poi a evitare perdite d’acqua e a bere il tutto nelle migliori condizioni possibili.

Conservazione e gestione della borraccia

Tra gli aspetti più interessanti la ricerca di un materiale robusto come l’acciaio o l’alluminio mette al sicuro il liquido contenuto nella borraccia. Non per questo però si può lanciare o gestire con noncuranza questo utile supporto. Cercate sempre di tenerlo in una posizione sicura ed evitare così che urti o possa cadere. Oltre a qualche ammaccatura, potrebbe rompersi la guarnizione a chiusura e risultare compromessa la funzione di mantenimento del liquido e della temperatura.

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments