Diamond League e Golden Gala 2022: gli eventi dell’anno dell’atletica leggera

Ultimo aggiornamento: 07.07.22

 

Per gli appassionati di atletica leggera ecco le date di tutti i meeting della Diamond League da maggio a settembre 2022, da non perdere assolutamente.

 

Non è difficile capire come mai, tra tutte le attività sportive, l’atletica leggera sia l’unica in grado di attirare un pubblico eterogeneo e di tutte le età.

Anche se il calcio esercita un forte ascendente infatti, soprattutto per quanto riguarda l’aspetto legato al confronto con un avversario da battere, l’insieme di discipline che costituiscono l’atletica leggera, cioè la corsa campestre, su pista e su strada, la marcia, la maratona, la corsa in montagna, i salti in elevazione e in estensione, i lanci e le prove multiple, sono in grado di appassionare persone di ogni età e di ogni genere perché non sono percepite come sfide verso altri gruppi, ma verso sé stessi e i limiti delle proprie capacità.

L’ulteriore fascino dell’atletica leggera è dato dal fatto che le diverse discipline che la compongono sono alla portata di tutti. Basta prendere come esempio il running, un’attività sportiva che chiunque può praticare indipendentemente dall’età, e che se fatta indossando un cardiofrequenzimetro permette anche di tenere sotto controllo il proprio stato di salute.

Da una prospettiva puramente spettacolare però, l’atletica leggera non ha mai goduto della stessa popolarità di sport come il calcio o la formula 1; in passato, infatti, l’unico evento di rilevanza internazionale nel quale veniva dato risalto alle discipline atletiche erano le Olimpiadi, che però erano tenute soltanto ogni quattro anni.

Proprio per migliorare l’attrattiva dell’atletica leggera a livello mondiale, nel 1998 venne istituita la IAAF Golden League, più comunemente nota come Golden League, che a partire dal 2010 ha cambiato denominazione in Diamond League.

 

I Meeting della Diamond League

A differenza della Golden League, che era basata soltanto su sei o sette eventi europei definiti meeting, la Diamond League è strutturata su un numero complessivo di 14 eventi che hanno luogo in un arco di tempo che va da maggio a settembre.

Accanto ai tradizionali meeting europei che costituivano la Golden League, la Diamond League ha aggiunto ulteriori competizioni che si tengono in altre nazioni del mondo; nell’edizione di quest’anno per esempio, le sedi “esterne” all’Europa sono il Qatar, il Marocco, la Cina e gli Stati Uniti d’America.

L’edizione 2022 della Diamond League avrà inizio il 13 maggio a Doha, in Qatar, e si concluderà con le finali che si terranno a Zurigo il 7 e 8 settembre; il calendario completo dei 14 meeting e delle sedi dove si svolgeranno è il seguente:

Data Meeting Sede
13 maggio Doha Diamond League Doha – Qatar
21 maggio British Grand Prix Birmingham – UK
28 maggio Prefontaine Classic Eugene – USA
5 giugno Meeting international Mohammed VI d’athlétisme Rabat – Marocco
9 giugno Golden Gala Pietro Mennea Roma – Italia
16 giugno Bislett Games Oslo – Norvegia
18 giugno Meeting de Paris Parigi – Francia
30 giugno Bauhaus-Galan Stoccolma – Svezia
30 luglio Shanghai Golden Grand Prix Shanghai – Cina
6 agosto Shenzhen Diamond League Shenzhen – Cina
10 agosto Herculis Monaco – Principato di Monaco
26 agosto Athletissima Losanna – Svizzera
2 settembre Memorial Van Damme Bruxelles – Belgio
7-8 settembre Weltklasse Zürich Zurigo – Svizzera

 

Diamonds Roma

Come avrete potuto facilmente notare dalla tabella con l’elenco degli eventi Diamonds 2022, ogni meeting ha la sua definizione specifica; il più atteso dagli appassionati nostrani è il meeting italiano ovviamente, che come nelle edizioni passate anche quest’anno si tiene a Roma, nel complesso sportivo dello Stadio Olimpico.

Il meeting italiano venne istituito per la prima volta nel 1980, e nello stesso anno ebbe luogo anche la sua prima edizione; il meeting venne definito Golden Gala e venne inserito subito nel World Athletics, uno dei circuiti che costituiscono l’odierna Diamond League. Nel corso degli anni il meeting italiano è stato citato in diversi modi: Gold Gala, Golden Roma, Golden Gala Roma o Gran Gala Roma, ma la denominazione ufficiale è sempre rimasta Golden Gala.

A partire dal 2013 però, anno in cui morì il noto atleta e recordman italiano Pietro Mennea, per rendere omaggio alla sua memoria il meeting cambiò definizione e venne intitolato Golden Gala Pietro Mennea. Ai più giovani e a tutti coloro che non ricordano o non sanno chi fosse questo personaggio e cosa ha significato per lo sport italiano, consigliamo di inserire nel rigo di ricerca su Google le parole: Pietro Mennea Wikipedia.

Golden Gala programma

Il 9 giugno di quest’anno, il Golden Gala Pietro Mennea si terrà come al solito nello Stadio Olimpico di Roma. Il programma delle discipline è già stato annunciato dalla FIDAL, la Federazione Italiana di Atletica Leggera, e pubblicato sul sito ufficiale della Wanda Diamond League, ed è strutturato come segue:

 

Discipline Maschili Discipline Femminili
100 metri 200 metri
200 metri 800 metri
400 metri 1500 metri
5000 metri 100 metri a ostacoli
3000 metri siepi 400 metri a ostacoli
Salto in alto Salto con l’asta
Getto del peso Salto in lungo
Lancio del disco

 

Record e risultati

A differenza delle Olimpiadi, purtroppo, nei meeting della Diamond League l’Italia ha raramente raggiunto dei risultati degni di nota; nelle discipline dell’atletica leggera, infatti, gli atleti statunitensi e africani tendono decisamente a primeggiare rispetto agli europei.

Nell’edizione scorsa del Golden Gala l’unico atleta italiano che è riuscito a occupare il podio è stato Davide Re, arrivato secondo nei 400 metri con un tempo di 45 secondi e 80 decimi, mentre l’ultimo record stabilito da un italiano è stato quello di Giovanni De Benedictis nella marcia 3 chilometri, nell’edizione tenutasi nel 1990.

Dopo le ottime prestazioni degli atleti italiani alle Olimpiadi di Tokyo del 2020 però, che a causa della pandemia sono state disputate nel 2021, le speranze che l’edizione 2022 del Golden Gala Pietro Mennea possa regalarci ulteriori emozioni sono decisamente alte, quindi non possiamo fare altro che attendere con trepidazione l’evento.

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI