Le 7 Migliori Pistole Softair del 2022

Ultimo aggiornamento: 14.08.22

 

Pistola Softair – Opinioni, Analisi e Guida all’acquisto

 

Abbiamo preparato un articolo che non mancherà di catturare l’interesse dei softgunner o aspiranti tali che bazzicano tra le nostre pagine. Che dire, dal 1980 (la nascita del softair risale a quell’anno e più precisamente in Giappone) a oggi di acqua n’è passata sotto i ponti e quelli che erano semplici giocattoli, con il trascorrere del tempo, si sono evoluti, perfezionati fino a diventare ottime riproduzioni di vere armi da fuoco. Il gioco è divenuto sempre più popolare e nei primi anni ‘90 si era diffuso un po’ in tutto il mondo e l’Italia non ha fatto eccezione. Dunque, vediamo quali sono le novità più interessanti del settore e in particolare per quanto riguarda le pistole. Lo sappiamo, prima di concentrarvi sulla lettura della nostra guida volete un’anticipazione come ormai nostra tradizione. Sono due i modelli che più di altri ci hanno colpito (non nel senso letterale del termine per fortuna): ASG CZ Shadow 2 Full Metal SCARRELLANTE CO2 è la riproduzione fedele della Shadow 2, con 26 pallini e un corpo più pesante, che rende facile la gestione del rinculo. Il grilletto con protezione aiuta a sfruttare meglio i guanti e le zigrinature anteriori e posteriori a impugnarla meglio. In alternativa potete dare un’occhiata a Cyma G18C che, oltre a essere ben realizzata, ha un buon rapporto qualità/prezzo.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Le 7 Migliori Pistole Softair – Classifica 2022

 

Di seguito c’è la nostra selezione di pistole organizzate in base a una classifica. La recensione scritta per ogni pistola vi svelerà pro e contro. Non soffermatevi soltanto sui modelli della migliore marca perché sul mercato ci sono parecchi articoli interessanti, basta saperli scovare. Troppo occupati per farlo? Allora vi diciamo noi dove acquistare, voi preoccupatevi di confrontare i prezzi dei modelli venduti online.

 

 

Pistola softair CO2

 

1. ASG CZ Shadow 2 Full Metal SCARRELLANTE CO2

 

Copia molto ben fatta della vera Shadow 2, questa pistola da softair di Asg è caratterizzata da un valido bilanciamento, che garantisce grande precisione nei colpi. Buoni i materiali, come il carrello in alluminio anodizzato, che però rende il suo corpo un po’ più pesante, elemento utile nella gestione del rinculo. 

Sono presenti delle zigrinature sulle parti anteriore e posteriore, che consentono di impugnare meglio questa pistola a softair, per avere delle performance sempre migliori. Il grilletto è dotato di protezione, che rende l’accesso più facile e permette ai guanti di essere sfruttati al meglio.

Ci sono tre posizioni disponibili per regolare il fermo del caricatore, grazie alla chiave esagonale inclusa nella confezione. C’è posto per 26 pallini e la potenza da 0,99 joule assicura colpi ben assestati. Questo modello nuovo ha, però, un costo decisamente alto e quindi non è alla portata di tutti. 

 

Pro

Bilanciamento: Questa pistola ne garantisce uno valido, per assicurare una maggiore precisione nei colpi.

Impugnatura: Terrete con sicurezza la pistola, vista la presenza delle zigrinature anteriori e posteriori.

Grilletto: Dotato di protezione, permette di usare al meglio i guanti, per migliorare la performance di gioco.

 

Contro

Prezzo: Non è il modello meno caro in circolazione, quindi richiede un budget abbastanza importante. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Pistola softair elettrica

 

2. Cyma G18C Pistola Elettrica Softair 16+

 

La pistola softair elettrica Cyma ci ha riservato piacevoli sorprese. È la riproduzione di una Glock realizzata in ABS di buona qualità; la struttura, infatti, è robusta e la pistola sufficientemente pesante, siamo sui 700 grammi. Lo hop up è regolabile ma attenzione perché per i primi spari è un po’ impreciso poi si mette sulla retta via.

Apriamo una parentesi per spiegare ai novizi che cos’è lo hop up. Si tratta di un meccanismo la cui funzione è incrementare la gittata del pallino e migliorare la precisione; il tutto senza modificare la potenza. Conviene usare i pallini della miglior qualità perché in caso contrario il rischio che qualcuno si inceppi è concreto. È possibile sparare sia il colpo singolo sia la raffica. Peccato manchi lo scarrellamento; la ricarica della batteria è veloce.

È certamente una buona arma secondaria, magari da usare quando le condizioni climatiche (temperatura troppo bassa) sconsigliano l’uso dell’arma a gas. In definitiva riteniamo ottimo il rapporto qualità/prezzo.

 

Pro

Rapporto qualità/prezzo: Spendere poco e avere tra le mani una buona pistola softair, è ciò che accadrà se deciderete di comprare la Cyma G18C.

Robusta: La pistola presenta una struttura robusta, è sufficientemente pesante e comoda da impugnare: noi siamo molto soddisfatti.

 

Contro

Precisione: C’è qualche piccolissimo difetto dell’Hop Up, se di difetto si può parlare: a freddo è un po impreciso.

Si inceppa: È capitato che la pistola si inceppasse ma ciò è dovuto principalmente all’uso di pallini di scarsa qualità.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Pistola softair a gas

 

3. Colt 1911 HPA Culasse Metal, Max Cybergun

 

Questa pistola softair a gas è una bellissima replica della Special Combat 1911 ed è tra i modelli più venduti. È realizzata con ottimi materiali; per lo più metallo ad eccezione dell’impugnatura che oltretutto assicura un’ottima presa. La potenza è impressionante pur se nei limiti della legge: qualcuno si è spinto a sconsigliarla per il gioco o comunque evitare di usarla a distanza ravvicinata per evitare di ferire l’avversario.

Dobbiamo dire che i punti a favore sono diversi, ad esempio non si inceppa mai, ha lo scarrellamento e sfrutta al meglio la bomboletta del gas o per dirla in altre parole, ha una buona autonomia. La pistola ha la predisposizione per il montaggio di una torcia oppure di un puntatore laser.

Sul fronte degli aspetti negativi c’è poco da dire se non che si perde qualcosa in precisione con pallini inferiori ai 0,3 grammi. Invece quello che è il vero problema, sottolineato da più utenti, riguarda il grilletto: a loro dire è troppo duro.

 

Pro

Qualità: La riproduzione è ben realizzata, molto fedele all’originale. Ciò ha convinto gli appassionati a comprarla per la loro collezione.

Buoni materiali: La qualità costruttiva della pistola non è da mettere in discussione: per lo più è in metallo mentre il calcio offre una comoda presa.

 

Contro

Grilletto duro: Le lamentele principali espresse dagli utenti riguardano il grilletto. Secondo la loro opinione è troppo duro.

Precisione: La pistola potrebbe risultare leggermente imprecisa se si usano pallini al di sotto dei 0,3 grammi di peso.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Pistola softair scarrellante

 

4. Cybergun Pistola Softair Colt 1911A1 Anniversary – Full Metal

 

Un modello che ha suscitato molti pareri positivi tra gli utenti è quello di Cybergun, che riproduce un prodotto molto amato, ovvero la Colt M1911, totalmente in metallo e anche smontabile, esattamente come l’originale.

Si tratta di una pistola softair co2 scarrellante semiautomatica, lunga 21,7 cm e che pesa circa 976 g. Dotata di un caricatore da 17 colpi, ha tacche sia sulla parte anteriore, sia sulla posteriore, e inoltre include un silenziatore con adattatore.

I pallini compatibili sono da 6 mm, ma attenzione alla molla che, secondo alcuni utenti, è molto dura e quindi crea qualche difficoltà nel caricamento. Si tratta anche di una pistola softair co2 più potente di altre, quindi indicata per divertirsi al gioco.

Buono il costo, dedicato a chi vuole molto senza spendere troppo.

 

Pro

Riproduzione Colt: Se siete amanti delle pistole di un certo livello, questa è una buona copia della Colt modello M1911.

Semiautomatica: Si tratta di un modello con caricatore da 17 colpi e che include anche un silenziatore con adattatore.

Potenza: Per molti è la pistola softair più potente in circolazione, elemento da apprezzare visto il suo costo.

 

Contro

Molla: Questo elemento è abbastanza duro, per cui, se vorrete sfruttare tutto il potere di questa pistola softair 1 joule, dovrete avere pazienza nel caricamento. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Pistola softair Beretta

 

5. Umarex Beretta 92 FS 6 Mm Pistola Airsoft

 

La pistola softair Beretta è una riproduzione piuttosto fedele all’originale. I materiali sono buoni, è in metallo e il peso dà una sensazione di realismo. Il meccanismo è a molla e sulla breve distanza ha una buona precisione. Difetta in potenza ma dopotutto non è un’arma a gas. Non crediamo possa soddisfare le esigenze dei giocatori più esperti, anche se può sempre tornare utile come arma di scorta da impugnare in caso di emergenza e per scontri ravvicinati.

Non è esente dai difetti tipici di una pistola economica. Se estraete il caricatore con alcora quale pallino, li vedrete cadere in terra, inoltre capiterà che l’arma si inceppi mentre la potenza è davvero poca cosa. In definitiva riteniamo che l’utilizzo migliore che se ne possa fare è quella del tiro a bersaglio, a patto che questo sia a non più di una decina di metri.

 

Pro

Qualità della riproduzione: Uno dei punti di forza più evidenti di questa pistola è la sua fedeltà di riproduzione, ha sorpreso persino chi ha posseduto una versione vera dell’arma.

Costo: Il prezzo di vendita non è eccessivo, basta qualche decina di euro per portarla a casa e iniziare subito a divertirsi.

 

Contro

Caricatore: Non convince, in particolare la sua capacità di trattenere i pallini: se lo estraete ancora carico, vedrete le munizioni cadere. Inoltre la pistola si inceppa.

Potenza: Un grosso limite evidenziato per questa pistola è la sua scarsa potenza che la rende praticamente inservibile con bersagli a lunga distanza.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Pistola softair full metal

 

6. Pistola Softair Full Metal Rayline RV306

 

Non volete né una pistola gas softair né una pistola elettrica softair 1 joule, quindi puntate tutto su un modello più adatto ai ragazzi, che quindi non abbia grande potenza ma che assicuri almeno un po’ di divertimento? 

Questo set di Rayline è realizzato in lega di zinco ma ha un peso pari a 400 g, per cui è facile da gestire. Il calibro è da 6 mm e la potenza è inferiore a 0,5 joule, quindi si tratta di un modello indicato a partire dai 14 anni di età.

il caricatore può contenere fino a 15 colpi, e il range massimo che può raggiungere sono 30 m, ma la precisione si ha ai 10 m. Il costo è molto basso, ma si deve considerare che non è la pistola elettrica softair più potente, per cui il prezzo è da rapportare alla qualità del prodotto, che è più che altro un giocattolo.

 

Pro

Spesa: Quella da affrontare non è proibitiva, per cui non avrete problemi ad acquistare questa pistola per i vostri figli.

A partire dai 14 anni: Grazie al fatto che la potenza non raggiunge gli 0,5 joule, si tratta di un modello indicato per i ragazzi.

Materiali: Realizzato in lega di zinco, è abbastanza leggero da essere usato con facilità da chi è meno forzuto.

 

Contro

Qualità: Anche se ben realizzato, questo prodotto è da considerarsi al pari di un giocattolo, per cui anche il prezzo è conveniente. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Pistola softair a molla

 

7. Beretta M92 FS Pistola Softair A Molla

 

La pistola softair a molla che vi proponiamo è una riproduzione della famosa Beretta M92. Riproduzione, che secondo noi è sufficientemente riuscita. Trattandosi di una pistola a molla non aspettatevi una grande gittata. Anche la precisione non è il massimo. Tuttavia questi difetti sono coerenti con la fascia di prezzo nella quale rientra quest’arma che è poco più di un giocattolo.

Il caricatore contiene dodici colpi, non molti in vero e tenete in conto che l’arma potrebbe incepparsi. Una cosa che ha lasciato perplesso più di una persona è l’assenza del tappo rosso dunque vi invitiamo di uscire di casa con l’arma poiché in caso di un controllo della polizia potreste passare dei guai in quanto un’arma giocattolo deve essere chiaramente distinguibile da una vera e il tappino rosso serve proprio a questo.

 

Pro

Buona riproduzione: Sotto il profilo estetico ci riteniamo soddisfatti della qualità di riproduzione: probabilmente solo un occhio esperto riconoscerebbe la differenza tra questa e una Beretta vera.

 

Contro

Poco precisa e potente: La pistola difetta tanto in precisione quanto in potenza, con bersagli distanti oltre i 10 metri serve davvero a poco.

Tappo rosso assente: L’assenza di questo elemento potrebbe essere fonte di guai con la legge: evitate di uscire di casa con questa Beretta.

Si inceppa: Durante l’uso della pistola capita che questa si inceppi, dunque mettetelo in conto prima di decidere per l’acquisto.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Accessori

 

Umarex 30 Pezzi Bombolette CO2 per Softair

 

Se avete una pistola a gas è fondamentale essere in possesso di una buona scorta di bombolette da usare sul campo di battaglia. In questo caso con pochi euro potete averne a disposizione ben 30 targate Umarex.

Inutile sottolineare che il rapporto qualità/prezzo è buono.

IN media con una singola ricarica riuscite a usare due caricatori in modalità colpo singolo.

Dobbiamo dire che sebbene inizialmente la potenza sia ottima, verso la metà della carica, questa diminuisce visibilmente.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida all’acquisto – Come scegliere le migliori pistole softair?

 

Quale pistola softair comprare per battere i vostri rivali? L’arma può fare la differenza ma conta anche la vostra abilità. Si tratta di due facce della stessa medaglia e se l’una è debole, inevitabilmente lo sarà anche l’altra. Dovete poter fare completo affidamento sulla vostra pistola perché è probabile che vi troverete da soli, braccati dal nemico e lei è l’unico modo per difendervi.

Per tale ragione non badate troppo al risparmio perché se comprate il modello più economico c’è il rischio che vi tradisca sul più bello. Ma non disperate perché ci sono comunque offerte interessanti che vi permettono di comprare buone armi a prezzi bassi e noi vi aiuteremo a scovarle e valutarle con attenzione. Faremo una precisa comparazione delle pistole disponibili sul mercato.

 

 

Il meccanismo

Per comprendere come scegliere una buona pistola softair che ben si adatti a voi è importante, come prima cosa, conoscerne il meccanismo di funzionamento. Fondamentalmente ce ne sono tre tra cui poter scegliere. La migliore pistola softair del 2022 con meccanismo elettrico ha un motore alimentato da una batteria. Viene azionato un sistema di ingranaggi che spingono una molla; a fine corsa il pistone espelle il proiettile. Questo tipo di pistole sono automatiche e molto performanti, per tale ragione sono quelle più scelte dai giocatori.

Un buon numero di estimatori ce l’hanno anche le pistole con funzionamento a gas. In questo caso il proiettile è espulso in seguito alla spinta del gas. Ci sono due tipi di gas da usare con la migliore pistola softair: il Green e il CO2. Entrambi i gas hanno pregi e difetti. Il Green Gas, per esempio, è utile anche per preservare la pistola in quanto contiene elementi lubrificanti ma risente delle temperature dai 15° in giù. In tali condizioni si verifica il restringimento degli ugelli di contenimento e di conseguenza il gas fuoriesce.

Una pistola con Gas CO2 va lubrificata ma almeno non ci sono problemi con la temperatura. Dobbiamo aggiungere che le pistole a gas sono scarrellanti, questo va a vantaggio della fedeltà di riproduzione di una arma vera. Infine c’è il meccanismo di funzionamento manuale. È un sistema molto semplice: c’è un pistone che, mosso da una molla, spara un pallino alla volta. Il caricamento è manuale.

 

I pallini

La scelta dei pallini giusti è importante e possono determinare l’esito di una partita in un verso o nell’altro. Peso, qualità dei materiali, bontà della fattura, tipo di superficie, incidono sulla traiettoria e la distanza da percorrere. I pallini più comuni sono quelli da 0,25 grammi. C’è chi preferisce i pallini da 0,80 g ma questi sono più adatti per gli scontri ravvicinati perché la loro gittata è inferiore rispetto a quelli più leggeri.

Fondamentale è la superficie dei pallini: quelli lisci hanno una migliore resa sulle lunghe distanze ed è meno probabile che si inceppino. I pallini con superficie ruvida, sono usati dai giocatori più esperti e sono più adatti per gli scontri ravvicinati. Sia la gittata che la precisione sono minori.

Giocate in sicurezza

Il softair è un gioco, lo scopo è divertirsi e potete scommetterci che ferirsi non è per nulla divertente. Bisogna essere adeguatamente protetti. Fondamentali gli occhiali o maschere per gli occhi e il volto. Per il resto non non è necessario appesantirsi con ulteriori protezioni: le armi sparano pallini con una potenza inferiore a un joule dunque anche colpendo la pelle, non sentirete dolore, ad ogni modo potete indossare abiti che coprano tutto il corpo, molti prediligono le tute mimetiche, tanto per entrare di più nel personaggio.

 

 

 

Domande frequenti

 

Qual è il meccanismo della pistola softair?

Le pistole softair possono avere uno dei tre seguenti meccanismi: elettrico, a gas e a molla. Nel primo caso l’arma ha bisogno di essere alimentata con una batteria. Viene azionato un sistema di ingranaggi che spingono una molla poi l’aria compressa fa partire il colpo. Nel caso delle pistole a gas è la sua fuoriuscita che permette al pallino di essere sparato.

Sono due i gas che si possono impiegare: ol Green e il CO2. Il green gas, contenendo elementi lubrificanti, ha il pregio di preservare l’arma però è troppo sensibile alle temperature che se inferiori ai 15°, gli ugelli di contenimento si restringono: ciò comporta perdita di gas. Il CO2, invece, non ha questo problema ma non ha proprietà lubrificanti.

 

Cosa vuol dire pistola softair?

Significa che è una fedele replica di armi da fuoco vere che al posto delle pallottole usano pallini di plastica i quali vengono espulsi dalla canna sotto la spinta di un gas che può essere aria, propano o anidride carbonica.

 

Che cosa è lo Hop Up?

Si tratta di un meccanismo che può essere presente nelle pistole softair avente lo scopo di incrementare la gittata del pallino. Il funzionamento è il seguente: agendo su in regolatore ben visibile sull’arma viene calato dall’alto un gommino nella sezione della canna. Quando parte il colpo, il pallino striscia sul gommino: il contatto imprime una velocità angolare che per il cosiddetto effetto Magnus dà origine a una portanza diretta e opposta al campo gravitazionale; in virtù di ciò il pallino resta in aria per un tempo maggiore.

 

Le pistole softair sono pericolose?

No, se così fosse non sarebbero vendute liberamente. Ciò non significa che se ne possa fare un utilizzo sconsiderato. Dunque bisogna essere consapevoli che non sono giocattoli per bambini e che non vanno puntate al volto. Quando si gioca è fondamentale indossare occhiali protettivi.

 

Le armi da Softair e paintball sono la stessa cosa?

No. La differenza fondamentale e più evidente è che le armi da softair oltre ad essere fedeli repliche di armi vere, sparano pallini mentre le armi da paintball proiettili di vernice e quando colpiscono è impossibile non accorgersene.

 

Quanto costano le pistole softair?

Molto dipende dal funzionamento e dalla qualità dei materiali oltre alla fedeltà della riproduzione. Il costo va dalle poche decine di euro per le pistole a molla alle diverse centinaia per quelle a gas di miglior qualità.

 

 

 

Come utilizzare una pistola softair

 

Dopo aver comprato la vostra prima pistola softair si pone il problema di come usarla per divertirsi. Beh, in vero sarebbe opportuno mettere sù due squadre che possano affrontarsi o magari giocare uno contro tutti. Nel frattempo che altri si uniscano alla vostra passione, esercitatevi con un po’ di tiro al bersaglio ma non prima di aver letto i nostri consigli.

 

 

Uso consapevole

La sicurezza è sempre una questione fondamentale. Se è vero che le pistole softair non sono armi vere, è sempre possibile ferirsi del male. Per tale motivo è di vitale importanza indossare degli occhiali protettivi per preservare gli occhi. Essere colpiti sulla pelle da un pallino non provoca un dolore insopportabile ma chi vuol evitare fastidi può indossare pantaloni e maglie lunghe.

Comunque lo ripetiamo, il pallino si sente appena a meno che non sia sparato a bruciapelo ma per l’appunto abbiamo parlato di uso responsabile. Oltretutto è buona norma che quando di sorprende l’avversario a poca distanza lo si dichiari colpito a voce.

 

La pulizia

La pulizia e dunque la manutenzione di una pistola softair non deve essere così regolare come nel caso di un’arma vera poiché a differenza di queste ultime non sono interessate da depositi di carbonio da polvere da sparo. La canna, dunque, resta pulita anche dopo aver sparato centinaia di colpi.

Tuttavia ci sono dei segnali da cogliere che ci dicono quando è giunto il momento di intervenire. Un segnale importante e quando si nota che l’arma è diventata meno precisa di come lo era prima. In questo caso basta un panno morbido e uno spray al silicone mentre sono proibiti lubrificati a base di petrolio, solventi e detersivi aggressivi. Per pulire l’interno della canna dovete procurarvi di un’asta che trovate in vendita nei negozi specializzati. Per lubrificare il caricatore utilizzate il suddetto spray al silicone in modica quantità.

 

I pallini

La scelta dei pallini è importante: i più comuni sono quelli da 0,25 ma c’è anche chi predilige quelli da 0,3 o da 0,20; ad ogni modo bisogna sempre tener conto per quale tipo la pistola è stata progettata. La cosa importante è che i pallini siano di buona qualità altrimenti potrebbero far inceppare l’arma e a lungo andare danneggiarla. In molti lo fanno ma è sconsigliato: non vanno riutilizzati i pallini una volta sparati perché si deteriorano.

 

 

Accessori utili

Molte pistole hanno la predisposizione per montare alcuni accessori come la luce tattica e il puntatore laser. La luce torna utile se si gioca di notte o in luoghi bui mentre il puntatore vi facilita il compito di centrare il bersaglio.

 

Bibliografia:

1 – Come Iniziare a Praticare il Softair

2 – Airsoft gun – Wikipedia

3 – Fisherpants – Top compound bows explained

4 – Who created the first airsoft gun? – Quora

 

 

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI