Le 8 migliori corde per saltare del 2021

Ultimo aggiornamento: 28.09.21

 

Corde per saltare – Guida all’acquisto, Opinioni e Confronti

 

Di questi tempi, tra chiusure e riaperture dovute al Covid e alle sue varianti, non si sa proprio più come fare a rimanere in forma. Palestre e piscine chiuse non aiutano ed obbligano ad esercitarsi in casa, cosa che per molti non è proprio facile un po’ per mancanza di volontà e in altri casi per il poco spazio a disposizione. La corda per saltare è una buona alternativa per fare allenamento aerobico, sviluppare fiato e resistenza, perdendo allo stesso tempo un po’ di peso. In questo articolo troverete utili consigli d’acquisto sulle corde per saltare con il miglior rapporto qualità-prezzo. Tra queste possiamo subito consigliarvi la Blukar Speed che si presenta con una maniglia in schiuma comoda e un regolatore facile da usare. In alternativa, a un prezzo un filo più alto, potrete trovare la Aerb con Timer, molto particolare in quanto dispone di un display LCD e di timer incorporato.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Le 8 migliori corde per saltare – Classifica 2021

 

Qui di seguito troverete i nostri pareri su ben otto modelli diversi, tra i più venduti e apprezzati dagli utenti. Leggendoli potrete farvi un’idea del prodotto giusto da comprare, in modo da poter investire correttamente i vostri risparmi e puntare su quello migliore per le vostre esigenze. Buona lettura! 

 

 

1. Blukar – Corda di salto regolabile Speed 

 

La migliore corda per saltare sul mercato per rapporto qualità-prezzo, la Blukar è una soluzione ideale se siete alle prime armi e state cercando un modello venduto a prezzi bassi, ma realizzato comunque con materiali di buona qualità. Il cavo di acciaio rivestito in PVC impedisce la formazione di nodi e vi permette di allenarvi costantemente senza interruzioni, inoltre è molto leggero quindi è ottimo per cominciare. 

I due manici sono rivestiti in memory foam antiscivolo, inoltre dispongono di un’impugnatura ergonomica che vi consente di usare la corda senza affaticare mani e polsi. Non manca la possibilità di regolare il cavo grazie ad un pratico sistema con passante, fino alla lunghezza complessiva di 2,8 m. Le dimensioni compatte vi consentono di portarla ovunque, utile se magari volete allenarvi all’aperto in un parco o usarla in palestra quando finalmente riapriranno. 

 

Pro

Qualità-prezzo: La corda viene venduta a prezzi bassi, nonostante questo si presenta con materiali di buon livello che vi permettono di utilizzarla a lungo senza rovinarla. 

Regolabile: Grazie ai passanti nei manici potrete facilmente aggiustare il cavo a seconda delle vostre esigenze, fino a 2,8 metri di lunghezza. 

Ergonomica: I manici in memory foam risultano molto comodi da impugnare, inoltre il materiale antiscivolo vi consente di usare la corda a diverse velocità.

Cuscinetti: Di buona qualità, garantiscono una rotazione ottimale alla corda. 

 

Contro

Leggera: Trattandosi di una corda per principianti, il cavo ha un peso ridotto e quindi poco adatto se avete già dimestichezza con questo attrezzo e volete passare al livello successivo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. Aerb – Corda per saltare Regolabile con Timer

 

Un modello nuovo e moderno, decisamente innovativo rispetto alle corde classiche, ma per questo motivo venduto ad un prezzo leggermente più alto. Il prodotto Aerb si presenta con diverse funzioni ‘smart’ che vi permetteranno di tenere traccia del vostro allenamento. Potrete infatti impostare un timer per regolare la durata dell’esercizio, molto utile per aumentare sempre più l’intensità e migliorare. 

Allo stesso modo, sul pratico display LCD potrete controllare il numero di salti effettuati e le calorie perse durante l’allenamento. Oltre a queste caratteristiche, la corda si presenta molto bene anche a livello di componenti, con un manico ergonomico, regolazione pratica fino a 2,8 metri di lunghezza e il cavo in acciaio rivestito in PVC. L’unico neo del prodotto sta nel fatto che il timer e lo schermo potrebbero danneggiarsi a causa del sudore o di eventuali cadute, quindi occorre avere un minimo di accortezza durante l’utilizzo. 

 

Pro

Timer: Potrete impostarlo grazie ai tasti sulla corda in modo da settare un tempo per il vostro allenamento e raggiungere risultati sempre più soddisfacenti.

Display LCD: Sullo schermo sarà possibile controllare il tempo impostato, le calorie perse e anche il numero di salti effettuati. 

Materiali: Il cavo in PVC si rivela molto resistente, così come i cuscinetti a sfera che garantiscono una rotazione ottimale della corda. Non mancano i manici ergonomici e antiscivolo per un’impugnatura comoda e sicura. 

 

Contro

Manutenzione: Il sudore o eventuali cadute potrebbero rovinare lo schermo LCD e inficiare il corretto funzionamento del timer. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. Gritin – Corda per Saltare Regolabile Speed

 

Tra le migliori corde per saltare del 2021, il modello di Gritin si rivela una buona soluzione se volete risparmiare e cominciare ad allenarvi con questo attrezzo. Nonostante sia molto più economico rispetto ad altri prodotti, si presenta comunque con caratteristiche di tutto rispetto. Cominciamo con il cavo in acciaio rivestito in PVC che garantisce un utilizzo della corda fluido, senza la creazione di grovigli. 

I due manici ergonomici in memory foam vi permettono di impugnare l’attrezzo senza fare fatica, inoltre sono rivestiti con un materiale antiscivolo per evitare che la corda vi cada dalle mani durante l’allenamento. Non manca ovviamente la possibilità di regolare il cavo fino a ben 3 metri, sebbene il sistema con tappini da aprire non sia proprio pratico, in quanto ogni tanto si incastrano e costringono a usare un cacciavite per fare leva. 

 

Pro

Economica: Se siete alle prime armi o volete fare un regalo ad un bambino, allora questa corda potrà fare davvero al caso vostro. 

Cavo: In acciaio rivestito in PVC, si rivela molto resistente, inoltre non si formeranno grovigli fastidiosi mentre vi allenate.

Manici: Ergonomici e antiscivolo, vi permettono di mantenere un’impugnatura salda sull’attrezzo senza affaticare le mani. 

 

Contro

Regolazione dei cavi: Il sistema usato non è proprio il più rapido e pratico. Da una parte tiene fermo il cavo alla misura regolata ma dall’altra parte si può incastrare e costringervi a fare leva.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Amazon Basics Standard Jump Rope 

 

Se non sapete quale corda per saltare comprare a prezzi bassi allora potete puntare su questo modello proposto da Amazon Basics. Come gli altri articoli di questa marca, si rivela estremamente pratica e funzionale, ideale per cominciare ad esercitarvi. Uno dei suoi vantaggi principali sta nelle sue dimensioni compatte e nel peso leggero che vi permettono sia di usarla senza fare troppa fatica, sia di portarla con voi con il minimo ingombro. 

La lunghezza del cavo è regolabile fino a 2,8 metri, quindi configurabile a seconda della vostra altezza.I manici ergonomici in schiuma vi garantiscono una buona presa sull’attrezzo, in modo da non farlo scivolare dalle mani durante l’allenamento. Il difetto del prodotto sta nel materiale usato per il cavo, al posto del ferro è stata usata la gomma, cosa che potrebbe inficiare sulla durata complessiva del prodotto.

 

Pro

Economica: Il prezzo molto conveniente vi permette di non spendere troppo. Ideale per cominciare a praticare, in quanto leggera e poco ingombrante.

Manici: Ergonomici e antiscivolo, vi permettono di impugnare la corda con efficacia senza farla scivolare dalle mani mentre vi allenate. I cuscinetti a sfera assicurano una buona rotazione.

Regolabile: Si può aggiustare il cavo a seconda della propria altezza, fino a 2,8 m di lunghezza. 

 

Contro

Materiali: Il cavo della corda Amazon Basics è stato realizzato in gomma coperta in PVC, quindi non c’è da aspettarsi la stessa resistenza all’usura di modelli più costosi. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. Fantoni Professional Gear – Corda per Saltare Professionale 

 

Magari non è il modello più economico della sua categoria, ma se state cercando una corda per saltare professionale di ottima qualità, allora vi consigliamo di dare un’occhiata alla proposta di Fantoni Professional Gear. A differenza delle corde per principianti, questa si presenta con un cavo dal peso calibrato, ideale per eseguire esercizi avanzati e movimenti come il double e il triple under. 

Notevoli anche i manici in alluminio, altamente resistenti ed ergonomici, vi permettono di impugnare correttamente lo strumento senza farlo scivolare dalle mani. I cuscinetti a sfera assicurano una rotazione ottimale, riducendo lo sforzo fatto dai polsi e permettendovi di raggiungere velocità elevate. 

Non manca la possibilità di accorciare o allungare il cavo, in modo da adattarlo alla vostra altezza. Buona anche la dotazione: nel prezzo sono incluse una custodia in flanella per il trasporto della corda e vari ricambi per la manutenzione dell’attrezzo. 

 

Pro

Calibrata: Il peso della corda è stato regolato con precisione, in modo da permettervi di eseguire i movimenti più complessi come il double e il triple under.

Cuscinetti a sfera: Di alta qualità, garantiscono una rotazione ottimale a diverse velocità, inoltre alleggeriscono il lavoro dei polsi permettendovi di usarla per lunghe sessioni.

Materiali: La corda si rivela estremamente resistente, con manici solidi, dall’impugnatura zigrinata che garantisce una presa decisa. 

 

Contro

Costosa: Il prezzo non proprio conveniente della corda la rende poco consigliata se siete principianti o se volete risparmiare. Tenetene conto solo con un buon budget a disposizione e se avete già una buona dimestichezza con questo attrezzo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

6. Weekend&Lifecan, Corda per saltare professionale 

 

Una corda per saltare per bambini venduta ad un buon prezzo che potrete acquistare per far divertire i vostri piccoli e aiutarli a migliorare la coordinazione, così come sviluppare il fiato. La sua caratteristica più apprezzata sono i materiali, progettati proprio per permettere ai bambini di usarla in tutta sicurezza. Il cavo in poliestere e cotone si rivela molto morbido, quindi i piccoli non si faranno male nel caso la corda dovesse urtarli sulla testa o sulle gambe. 

La leggerezza è ottima, in quanto i bimbi potranno usarla senza affaticare troppo le mani e i polsi. I manici in legno forse sono l’unica cosa sulla quale si poteva osare di più, in quanto sebbene la forma sia ergonomica, non dispongono di alcuna zigrinatura antiscivolo, quindi il sudore delle mani potrebbe renderne l’utilizzo un po’ scomodo. Un difetto questo sul quale si può comunque chiudere un occhio, trattandosi più di un giocattolo che di un vero attrezzo.

 

Pro

Sicura: La corda è stata prodotta con dei materiali leggeri che permettono ai bambini di usarla in tutta tranquillità. Il cavo in poliestere e cotone non farà alcun male ai piccoli quando urta sulla testa o sulle gambe. 

Leggera: Il peso è quello giusto per permettere ai bambini di usarla senza fare troppa fatica, così si potranno divertire e fare movimento. 

Regolabile: Potete regolare la corda a piacimento fino a 2,8 metri, in modo da adattarla all’altezza dei vostri bambini. 

 

Contro

Manici: Sebbene si possa apprezzare l’utilizzo del legno in quanto più ecologico, dall’altra parte la mancanza di un grip sul manico potrebbe risultare un po’ scomodo per l’impugnatura. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

7. Grde Corda per Saltare Adulti con Doppio Cuscinetto 

 

La Grde presenta tutte le caratteristiche da cercare in una corda professionale, sebbene il suo prezzo elevato potrebbe non convincervi, specialmente se cercate un prodotto da usare in casa. Il costo è giustificato dai materiali di alta qualità che la rendono estremamente resistente all’usura e vi permettono di allenarvi in modo intensivo. 

I cuscinetti a sfera consentono di far ruotare la corda ad alte velocità, per aumentare il ritmo e superare i propri limiti senza affaticare i polsi. Il sistema di regolazione autobloccante, vi consente di aggiustare la lunghezza del cavo a seconda delle vostre necessità, fino ad arrivare a ben 3 metri. L’impugnatura antiscivolo si rivela leggera e morbida, realizzata in lega di alluminio che le conferisce una buona longevità, anche se ne fate un uso intensivo. Nella confezione troverete una custodia e diversi parti di ricambio per la corda. Se non sapete dove acquistare il prodotto nuovo, cliccate sul link del negozio riportato qui di seguito. 

 

Pro

Qualità: I manici in lega di alluminio si rivelano estremamente resistenti e durevoli nel tempo, una buona soluzione se volete fare un utilizzo intensivo della corda. 

Veloce: Grazie ai cuscinetti a sfera potrete far ruotare la corda a velocità elevate, in modo da eseguire gli esercizi più complessi e superare i vostri limiti. 

Regolabile: Il sistema autobloccante del cavo vi consente di aggiustare la lunghezza in base alle vostre necessità. 

 

Contro

Prezzo: Per un utilizzo domestico si possono trovare modelli molto più convenienti, diciamo che questa corda è più adatta ad un allenamento in palestra mirato alla preparazione atletica per determinati sport. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

8. Likoso Saltando Corda per Bambini Regolabile

 

Una simpatica corda per saltare dedicata al mondo dell’infanzia che si presenta con un costo davvero molto conveniente. Una soluzione ideale per i vostri bambini che si potranno divertire saltando la corda, sviluppare la coordinazione motoria e la resistenza. La caratteristica più apprezzabile è il design allegro, dai colori accesi che potranno attirare i bambini. 

Il cavo in cotone si rivela molto morbido, quindi utilizzabile in tutta sicurezza in quanto non farà alcun male anche se urta contro la testa o le gambe. I manici in legno sono ecologici e leggeri, quindi sarà possibile far girare la corda senza affaticare le mani e i polsi, in modo da evitare che i bambini ci possano giocare liberamente. Come altre corde giocattolo, anche questo modello non dispone di zigrinature antiscivolo, ma è comunque possibile regolarne la lunghezza dal manico. 

 

Pro

Design: La fantasia colorata della corda potrà invogliare i bambini a usarla, inoltre si rivela molto piacevole da vedere. 

Sicura: Il cavo in cotone permette ai piccoli di usare la corda in tutta sicurezza, senza farsi male nel caso urti la testa o le gambe. 

Regolabile: Sarà possibile aggiustare la lunghezza del cavo in base all’altezza dei bambini. 

Leggera: I manici in legno ecologici si rivelano molto leggeri ed ergonomici. 

 

Contro

Non ergonomica: L’impugnatura potrebbe scivolare dalle mani dei bambini specialmente se la usano con una certa foga, in quanto non ci sono le zigrinature. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida per comprare un corda per saltare

 

Dopo aver letto le nostre recensioni sui migliori modelli venduti online, potreste avere ancora qualche dubbio su come scegliere una buona corda per saltare. Per questo abbiamo creato una guida che vi aiuterà a capire su quale modello puntare, facendo il giusto investimento per le vostre esigenze. In generale il nostro consiglio principale è di puntare sui prodotti con un buon rapporto qualità-prezzo e di tenere conto delle vostre necessità.

Le corde per saltare non sono attrezzi particolarmente costosi, anche i modelli professionali si possono acquistare ad una cifra ragionevole, ma chiaramente per un utilizzo domestico può andare bene anche un prodotto ‘entry level’. Le caratteristiche principali da cercare in una buona corda per saltare sono la qualità dei componenti, il tipo di impugnatura, la lunghezza e il peso. Analizziamoli nel dettaglio.

Componenti

Le corde per saltare sono degli attrezzi molto apprezzati dagli atleti e usati per la preparazione atletica in varie discipline, specialmente negli sport di combattimento come la boxe dove il gioco di gambe e la reattività è fondamentale. Una buona corda solitamente dispone di un cavo in ferro ricoperto in PVC, una combinazione che ne aumenta notevolmente la resistenza e impedisce la formazione di grovigli, permettendovi di allenarvi senza dover perdere tempo a sciogliere i nodi. 

I modelli per bambini hanno il cavo composto in cotone, molto più morbido e sicuro che permette ai piccoli di giocare senza farsi alcun male. Chiaramente il cotone tende ad arrotolarsi, ma tenete conto che le corde per l’infanzia sono più giocattoli che veri e propri attrezzi. 

Passando ai manici, nei modelli professionali li troviamo in lega di alluminio estremamente resistente, cosa che ovviamente fa alzare il prezzo del prodotto. In quelli ‘entry level’ i manici vengono realizzati in memory foam, un materiale abbastanza morbido, mentre in quelli per bambini troviamo il manico in legno. 

I cuscinetti inseriti nei manici e collegati alle estremità del cavo, servono a far girare la corda senza che dobbiate fare sforzi con i polsi, quindi sono un componente abbastanza importante. Nei modelli migliori troviamo cuscinetti responsivi che vi permettono di allenarvi a diverse velocità, ottimi se avete una buona dimestichezza con questo attrezzo e volete provare a superare i vostri limiti. 

 

Tipo di impugnatura

In generale quando acquistate una corda per saltare da allenamento, conviene puntare su un modello che abbia l’impugnatura ergonomica, in modo da poter tenere i manici saldamente senza alcun fastidio per le mani. I modelli migliori hanno il manico zigrinato antiscivolo, indispensabile per poter usare la corda ad alta velocità, in quanto il sudore potrebbe far scivolare la presa. 

Sul mercato ci sono corde per saltare ‘smart’ che dispongono di vari comandi e display LCD su uno dei due manici, grazie ai quali potrete attivare un timer, vedere il numero di salti e addirittura controllare le calorie consumate durante l’allenamento. Come potete immaginare, si tratta di modelli più costosi rispetto a quelli ‘classici’, sebbene si tengano comunque su cifre abbordabili. 

 

La lunghezza

Non dovrete preoccuparvi di scegliere la corda con la giusta lunghezza, in quanto tutti i modelli (compresi quelli per bambini) si possono regolare attraverso un sistema di bloccaggio presente nei manici. In linea di massima, le corde per saltare hanno una lunghezza complessiva di tre metri che ovviamente potrete accorciare con il suddetto blocco al manico. 

Alcuni modelli dispongono di un piccolo tappo per bloccare la corda, abbastanza utile per evitare che si allunghi mentre vi allenate, ma allo stesso tempo scomodo in quanto va sbloccato. Nella maggior parte dei prodotti basterà tirare la corda e il sistema di bloccaggio si attiverà automaticamente tenendola ferma. 

Il peso

Arrivati a questo punto potreste chiedervi se conviene comprare subito una corda professionale o magari iniziare con una per principianti. Fondamentalmente, le corde per atleti avanzati hanno il cavo con un peso ben calibrato che tende a non essere troppo leggero né troppo pesante. Nei modelli ‘entry level’ invece troviamo un cavo molto leggero, ideale per cominciare a praticare. 

Un cavo bilanciato potrebbe darvi qualche difficoltà all’inizio, in quanto si rivela difficile da usare per fare i primi salti e sviluppare una buona manualità. La corda, come ogni altro attrezzo, necessità un po’ di pratica per poter essere utilizzata al meglio, quindi è importante partire con un cavo leggero. Dopo un po’ di allenamento nel tempo, quando arriverete ad una buona velocità e ad un numero di salti considerevole, potrete passare ad un modello professionale per provare movimenti avanzati come il double o il triple under. 

 

 

 

Come regolare la corda per saltare

 

Una volta acquistata la vostra prima corda per saltare, dovrete regolare la lunghezza del cavo a seconda della vostra altezza. Prima di tutto prendete la corda e portatela in posizione neutra, con i manici vicino ai fianchi e il cavo davanti ai piedi. Ora dovete regolare il cavo affinché tocchi appena il terreno, quasi come se dovesse sfiorarlo. 

In questo modo potrete saltare e far passare la corda appena sotto i piedi. Una lunghezza eccessiva potrebbe creare attrito con il pavimento e rallentare i movimenti, mentre se accorciate troppo il cavo rischiate di farlo finire sulle caviglie, bloccando così il movimento della corda. 

Come allenarsi con una corda per saltare

Se non avete mai usato una corda dovrete prima di tutto portare molta pazienza: all’inizio questo attrezzo può risultare un filo snervante, nonché decisamente faticoso. Il segreto è partire con calma, anche se all’inizio fate appena due o tre salti di fila non scoraggiatevi in quanto è del tutto normale. Anche se siete allenati (già un buon vantaggio di partenza) dovrete comunque trovare la giusta coordinazione. 

All’inizio cominciate con sessioni molto lente, in modo da assimilare la giusta tecnica. Dalla posizione iniziale, fate passare la corda dietro di voi, poi fatela girare usando i polsi con un lieve movimento, al resto penseranno i cuscinetti a sfera nei manici, poi una volta che la corda è quasi arrivata vicino ai piedi effettuate un salto. L’istinto potrebbe portarvi a saltare un filo in anticipo, ma basta rimettere la corda dietro di voi e partire. 

Saltare la corda può farvi stancare velocemente, in quanto i salti richiedono un buon fiato e una reattività muscolare che andrete poi a sviluppare nel tempo. Vedrete che con un po’ di dedizione riuscirete ad aumentare il numero di salti e la velocità, fino a provare diverse tecniche. 

 

Come costruire una corda per saltare

Costruire una corda per saltare è abbastanza semplice, vi bastano pochi materiali. Prendete due manici di legno che potrete comprare in un qualsiasi ferramenta o negozio di bricolage. In seguito dovrete forarli con il trapano, creando uno spazio dove inserire la cordicella (potrete comprarne una leggera in cotone) in entrambi i manici. Per impedire che la corda esca dalla sede, potrete fare dei nodi in modo da bloccarla sul manico, inoltre potrete applicare del nastro adesivo per mantenerla più stabile. Una corda fatta in casa può tornare molto utile per provare a vedere se vi piace usarla, prima di acquistare un prodotto vero e proprio. 

 

 

 

Domande frequenti

 

Quanto deve essere lunga la corda per saltare?

Le corde per saltare sono lunghe almeno tre metri, anche quelle per bambini. Si tratta di una lunghezza standard di molti modelli, in quanto è completamente regolabile. Tutte quelle per saltare hanno un sistema di blocco ai manici che vi permette di allungare o accorciare il cavo a seconda delle vostre esigenze. 

La corda per saltare dev’essere leggera? 

Per cominciare è meglio puntare su un modello con un cavo dal peso leggero, in quanto vi permette di iniziare a praticare con gli esercizi base, facendo meno fatica con i polsi. Una buona maneggevolezza è importante per sviluppare la coordinazione, il fiato e la resistenza, in seguito potrete passare a un modello più pesante. I prodotti professionali hanno un cavo dal peso calibrato, utilizzato solitamente per esercizi particolari che prevedono una serie tecniche avanzate impossibili da realizzare con un cavo troppo leggero. 

 

Le corde per saltare per bambini sono sicure?

Sì perché vengono realizzate con un cavo in cotone molto leggero e allo stesso tempo morbido, così i piccoli non si faranno alcun male quando la corda urta contro la testa o le gambe. Allo stesso modo i manici in legno leggero si rivelano molto più sicuri, anche se i bambini decidono di usare la corda per altri giochi invece di saltarla. 

 

Quanto costa una corda per saltare?

I modelli ‘entry level’ costano dai 10 ai 15 €, una cifra abbastanza economica per un prodotto con manici ergonomici, cavo in ferro ricoperto di PVC e cuscinetti a sfera di qualità. I prodotti professionali hanno un costo più elevato, ma comunque abbordabile, parliamo di massimo 20 o 25 €. 

 

Dove comprare una corda per saltare? 

Potrete acquistare le corde per saltare in qualsiasi negozio sportivo, oppure potete dare un’occhiata online, in modo da poter trovare molte offerte ed effettuare una comparazione tra più modelli dai prezzi diversi. 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI