La migliore stazione fitness

Ultimo aggiornamento: 22.10.19

 

Stazioni fitness – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Una stazione fitness aiuta a eseguire esercizi mirati, volti a migliorare specifiche parti del corpo. Quella che ci ha maggiormente colpito è la KeStore HPST5000, solida e completa di tutto il necessario per eseguire un gran numero di esercizi. Sopporta un peso fino a 150 chili ed è perciò adatta anche a persone di una certa stazza. Utile anche la KeStore 6099 JK, che si distingue per il buon rapporto qualità/prezzo e perché consente di allenarsi in maniera completa.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere la migliore stazione fitness

 

Questa sezione ti guida alla ricerca della migliore stazione fitness per le tue esigenze prendendo in esame alcune caratteristiche che contraddistinguono questi attrezzi multifunzione. In basso, invece, potrai trovare la recensione dei modelli che abbiamo selezionato per te. Confronta prezzi e prestazioni e in pochi minuti potresti trovare quello che fa per te.

Guida all’acquisto

 

Versatilità

Le stazioni fitness sono attrezzi molto completi. Immancabili in palestra, consentono di eseguire tanti esercizi a casa perché impegnano molti gruppi muscolari ma, naturalmente, non tutti i modelli sono uguali. La migliore marca di questi prodotti multifunzione potrebbe essere per te quella più versatile che ti permette di svolgere il maggior numero di esercizi.

Per esempio, se acquisti una stazione verticale impiegherai meno tempo e meno fatica per montarla, inoltre avrà un ingombro minore e, quindi, potrebbe essere ideale per chi non ha molto spazio a disposizione. Anche il prezzo, generalmente, è più contenuto rispetto agli altri modelli. Tuttavia, dovrai mettere in conto che queste stazioni sono progettate per sviluppare, rinforzare e tonificare la parte superiore del corpo ma non sono altrettanto efficaci per quella inferiore.

Se opti per un modello più completo, verifica prima quanti esercizi ti consente di svolgere; potrebbe non essere possibile eseguire il tuo preferito e, in tal caso, rischi di fare un investimento sbagliato. Nella classifica in basso abbiamo selezionato stazioni e panche che offrono le soluzioni più diverse, adatte a tutte le esigenze. Dai un’occhiata anche ai pesi integrati e a quelli che si possono eventualmente aggiungere. Una stazione con poche piastre potrebbe non essere sufficiente per te se intendi eseguire un allenamento molto impegnativo ma, se ti permette di aggiungerne altri, potresti ovviare a questa limitazione acquistandole a parte.

 

Materiali e portata

Per scegliere la stazione fitness più adeguata alle tue esigenze dai un’occhiata anche ai materiali di costruzione. Un modello economico ma poco resistente può farti risparmiare un po’ di soldi all’inizio ma rischia di rivelarsi un pessimo investimento, specialmente se intendi utilizzarlo spesso sottoponendolo a grosse sollecitazioni.

Una struttura che garantisca la massima solidità non solo durerà più a lungo ma sarà anche più stabile durante l’esecuzione degli esercizi e non oscillerà. Attenzione anche all’imbottitura della panca e dello schienale: anche questa dovrebbe essere realizzata con materiali di qualità in modo da garantire resistenza e comodità al tempo stesso.

Un telaio robusto comporta anche un altro vantaggio e, cioè, quello di sopportare un peso maggiore. Se hai intenzione di allenarti ma non sei esattamente una piuma, potresti preferire le stazioni con una portata di molto superiore ai 100 kg.

 

 

 

Due persone contemporaneamente

Se in famiglia c’è più di uno sportivo che vuole allenarsi? Una soluzione, come può capitare in palestra, è quella di utilizzare la stazione fitness quando è libera oppure alternarsi con l’altra persona.

Tieni conto, però, che sul mercato esistono modelli particolari che consentono a due o anche più persone di allenarsi contemporaneamente. Potrebbe essere una soluzione da tenere in considerazione quando il tempo libero disponibile è molto limitato per entrambi.

Si tratta di macchine più ingombranti che, se non hai molto spazio a disposizione, difficilmente faranno al caso tuo. In alternativa, potresti preferire le panche multifunzione predisposte per essere smontate e ripiegate dopo l’esercizio.

 

Le migliori stazioni fitness del 2019

 

Eccoci, come promesso, ai nostri consigli d’acquisto su come scegliere una buona stazione fitness: si tratta delle macchine che ci hanno colpito di più quest’anno. Tutte molto efficaci, hanno però funzioni e prezzi differenti. Scopri quali sono e fai una comparazione, potresti individuare in pochi minuti quella più adatta alle tue esigenze.

 

Prodotti raccomandati

 

KeStore HPST5000

 

Stai cercando la migliore stazione fitness del 2019 per rapporto qualità/prezzo? Dai un’occhiata al modello realizzato dall’italiana KeStore, un’azienda giovane ma che si sta rapidamente imponendo nel mercato degli attrezzi da palestra.

Colpisce la solidità dei materiali utilizzati, tanto per la struttura quanto per le imbottiture, che rendono la panca multifunzione resistente e destinata a durare nel tempo, l’ideale per chi la utilizza quotidianamente e la sottopone a pesanti sollecitazioni. Nello stesso tempo, come fa notare la maggior parte degli sportivi, si rivela molto comoda e in grado di assicurare la massima sicurezza durante l’esecuzione di qualunque esercizio.

La versatilità è un altro dei punti di forza di questo modello, considerando che sarà possibile svolgere un allenamento completo, coinvolgendo praticamente tutti i gruppi muscolari. Non manca la possibilità, per esempio, di eseguire addominali, leg extension e leg curl.

Vanno sottolineate altre due caratteristiche importanti: la prima è la presenza di dieci piastre da 6,8 kg l’una che permettono di avere un blocco pesi totale di ben 68 kg (a cui poterne aggiungere altri), ideale per gli esercizi più intensi. La seconda è la portata massima della panca che sopporta un peso massimo di 150 kg, consentendo un utilizzo da parte di tutti gli utenti.

La nostra guida per scegliere la miglior stazione fitness prosegue con una carrellata dei pro e contro del nostro prodotto preferito. Più in basso troverete anche un link che vi consiglia dove acquistare a un prezzo conveniente.

 

Pro

Solida: I materiali con i quali è costruita la struttura, la rendono adatta a un uso costante, senza correre il rischio di rovinarla. Potrete evitare di andare in palestra e sfruttarla tutti i giorni che volete.

Comoda: La presenza delle imbottiture consente di eseguire gli esercizi comodamente. Un bel sollievo per chi deve fare tanta fatica ad allenarsi!

Versatile: Grazie a questa stazione è possibile eseguire un gran numero di esercizi e coinvolgere tutti i gruppi muscolari desiderati. Sono presenti ben dieci piastre da 6,8 kg l’una, che consentono di sottoporre il corpo a uno sforzo molto intenso, per avere risultati migliori.

 

Contro

Mancanza cuscino: Nonostante si tratti di un prodotto molto completo, non è presente il cuscino per appoggio scot, che deve essere acquistato a parte.

Acquista su Amazon.it (€649)

 

 

 

KeStore 6099 JK

 

Quella distribuita da KeStore è una tra le migliori stazioni fitness per rapporto qualità/prezzo. Il vantaggio di una panca multifunzione sta nel fatto che permette di eseguire numerosi esercizi in casa e di allenare quasi tutti i gruppi muscolari senza doversi recare in palestra, con un risparmio di tempo e denaro.

La panca JK Fintess KeStore offre questi benefìci perché è completa – è possibile eseguire, per esempio, leg extension e leg developer – permette di allenare spalle, dorsali, bicipiti, pettorali, gambe e ha un costo ragionevole.

La portata massima dell’attrezzo pari a 100 kg è nella norma e, dunque, dovrebbe essere sufficiente per la maggior parte degli utenti, mentre le dieci piastre da 4,5 kg l’una consentono un allenamento intenso.

Stabile, robusta, come tutte le altre macchine simili necessita di qualche ora per un montaggio completo.

Per sviluppare bene tutti i muscoli è necessario optare per una stazione fitness valida, che coinvolga tutto il corpo. Se non vi basta ascoltare i pareri degli esperti del settore, per fare la vostra scelta, ecco un elenco dei pregi e dei difetti di un prodotto che ci piace molto.

 

Pro

Rapporto qualità/prezzo: La panca multifunzione di KeStore ha il vantaggio di essere venduta a un prezzo ragionevole nonostante consenta di eseguire una grande quantità di esercizi.

Completa: Grazie a questa stazione fitness è possibile allenare tutto il corpo. Le spalle, i dorsali, i bicipiti, i pettorali e le gambe raggiungeranno i risultati da voi sperati senza bisogno di andare in palestra.

 

Contro

Montaggio: Il prodotto arriva a casa da assemblare ed essendo molto articolato necessita di parecchie ore per essere montato alla perfezione. Dovrete avere un po’ di pazienza prima di poterlo utilizzare.

Acquista su Amazon.it (€329)

 

 

 

JK Fitness JK6096

 

Le stazioni multifunzione fitness verticali come questa realizzata da JK Fitness non consentono, da un lato, di eseguire tutti gli esercizi perché si concentrano sul potenziamento della parte superiore – spalle, dorsali, pettorali, addome – ma, dall’altro, sono più silenziose e occupano un ingombro ridotto. Sono, quindi, ideali per chi non ha molto spazio a disposizione.

Queste macchine sono molto utili non solo per il rassodamento o lo sviluppo muscolare ma anche per lo stretching alla schiena. Spesso sono anche più economiche e dovrebbero rivelarsi decisamente più semplici nell’assemblaggio delle varie componenti.

Un buon montaggio è essenziale perché, se tutte le parti sono state installate correttamente, la macchina non oscilla durante i vari esercizi, ed è proprio quello che succede con questa JK Fitness, come fanno notare quasi tutti gli utenti.

La portata massima dichiarata dall’azienda è di 150 kg, sufficiente per chi non è proprio un peso piuma.

Analizziamo adesso i pregi e i difetti del prodotto. Più economico di altri modelli dello stesso tipo, ha diversi vantaggi che possono farvi desiderare di averlo.

 

Pro

Potenziamento muscolare: Questa stazione fitness è ideale per tutti coloro che hanno bisogno di allenare la parte superiore del corpo, ovvero spalle, dorsali, addome e pettorali. Inoltre permette anche di fare stretching alla schiena.

Minimo ingombro: Sviluppandosi in verticale, il prodotto può essere collocato in uno spazio più contenuto e non ingombrare nella stanza nella quale si decide di porlo. Se non avete un ambiente dedicato agli allenamenti, questo oggetto non creerà fastidi.

Assemblaggio semplice: Il montaggio risulta essere molto più veloce rispetto a quello che si deve affrontare con altre stazioni, più fornite ma anche più complicate da installare.

 

Contro

Potere limitato: Chi è alla ricerca di un prodotto multifunzione, può non dirsi soddisfatto dalle proprietà di questo in particolare, in quanto non permette di allenare la parte bassa del corpo.

Acquista su Amazon.it (€196,57)

 

 

 

Schmidt Sportsworld TOP GYM 2 SC0085

 

Anche se non è tra i modelli più venduti sul mercato, questo è un attrezzo che merita attenzione per le buone prestazioni offerte. È di fabbricazione tedesca e si caratterizza per l’uso di materiali di qualità e la notevole solidità costruttiva che assicurano la massima stabilità durante gli esercizi. Le istruzioni in tedesco hanno creato, però, disagi a diversi utenti che si lamentano per la difficoltà del montaggio che potrebbe rivelarsi piuttosto problematico.

Si tratta di una stazione fitness completa, anche se piuttosto ingombrante, perché permette di eseguire 24 allenamenti diversi coinvolgendo sia la parte superiore che quella inferiore del corpo, proprio come in palestra. Da sottolineare la presenza di pesi per un totale di 60 kg, abbastanza per eseguire esercizi anche molto intensi. A differenza di altri attrezzi simili, la Top Gym permette a due persone di allenarsi contemporaneamente, l’ideale se in casa non sei l’unico sportivo che vuole tenersi in forma.

Acquistabile a prezzi bassi rispetto ad altre stazioni fitness, quello di Schmidt Sportsworld è un prodotto completo per tutte le esigenze. Esaminiamo i suoi pro e contro più rilevanti.

 

Pro

Solida: I materiali utilizzati per costruirla si distinguono per la loro robustezza e assicurano di eseguire tutti gli esercizi senza correre alcun pericolo.

Completa: Consente di effettuare ben 24 diversi allenamenti, facendovi risparmiare il denaro che spendereste per iscrivervi in palestra.

Per più persone: Se condividete la passione per il fitness con il vostro compagno, potrete sfruttare contemporaneamente le potenzialità di questo oggetto, che consente a due persone di allenarsi insieme.

 

Contro

Istruzioni in tedesco: Il montaggio di questo attrezzo richiede una certa esperienza in campo e tanta pazienza, data la presenza delle istruzioni in tedesco che saranno inutili se non si conosce la lingua.

Ingombrante: Trattandosi di un prodotto molto completo, le sue dimensioni sono molto ampie e andranno a occupare una grande porzione di spazio.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Physionics HNTLB10

 

Per chi non sa ancora quale stazione fitness comprare, un altro modello – tra i più venduti online – che consigliamo di valutare è quello proposto da Physionics, marchio del gruppo Jago. Tra i vantaggi che spiccano immediatamente c’è il prezzo competitivo che farà felici quanti vogliono spendere il meno possibile per un attrezzo del genere.

Certo, la comodità non è paragonabile a quella dei modelli più innovativi (e costosi), ma le possibilità di eseguire gli esercizi per tutti i gruppi muscolari non mancano. In particolare, va sottolineata la possibilità di regolare lo schienale e il poggia bilanciere in molte posizioni diverse per adattare la panca alla propria altezza e per eseguire al meglio i vari esercizi.

Solida, robusta, ha una buona portata massima e non oscilla se il montaggio viene eseguito correttamente.

Svitando qualche vite è possibile richiuderla in modo che occupi meno spazio quando non è in uso.

Vediamo di nuovo nel dettaglio questo prodotto, analizzando i suoi punti di forza e gli svantaggi che comporta.

 

Pro

Prezzo basso: Se non avete intenzione di spendere una cifra consistente per il vostro angolo del fitness, questa stazione vi consente di allenarvi in casa risparmiando considerevolmente.

Regolabile: Lo schienale e il poggia bilanciere possono essere posti all’altezza preferita, per farvi eseguire tutti gli esercizi nella maniera corretta e senza sforzi inutili.

 

Contro

Per principianti: Gli utenti più avvezzi a esercitarsi, in casa o in palestra, fanno notare che le prestazioni del prodotto vanno bene per chi è alle prime armi. Se si vuole puntare invece sul potenziamento muscolare di chi è già allenato, può non essere sufficiente allo scopo.

Acquista su Amazon.it (€115,95)

 

 

 

Come utilizzare una stazione fitness

 

Quando non si ha la possibilità di andare in palestra ma non si vuole rinunciare alla propria forma fisica, la creazione di una palestra in casa è la soluzione migliore. Bastano pochi attrezzi per ottenere risultati sorprendenti, anzi potrebbe bastarne uno soltanto: la stazione fitness. In alto trovi i modelli consigliati, qui di seguito facciamo alcune considerazioni per aiutarti a scegliere e a utilizzare questo attrezzo.

 

 

Quanti esercizi si possono fare

La stazione fitness multifunzione è una piccola palestra alla quale spesso manca solo un tapis roulant per essere davvero completa. Tutti i gruppi muscolari vengono di fatto a essere interessati. Naturalmente, non tutti i modelli sono uguali, ecco perché la prima cosa da fare per scegliere quello giusto è verificare quali e quanti esercizi si possono eseguire, per esempio leg extension e leg developer. Le stazioni che si sviluppano in verticale sono meno complete perché pensate per lo sviluppo della fascia superiore del corpo, ma sono anche più economiche e facili da montare.

 

Pacco pesi

Prima di acquistare la giusta stazione fitness valuta se il pacco pesi in dotazione è soddisfacente per le tue esigenze. In alcuni casi potrebbe essere insufficiente ma la stazione dovrebbe consentire di aumentare comunque il carico aggiungendo altri pesi che bisognerà acquistare a parte o che magari già si posseggono. 10 kg potrebbero essere troppo pochi, 100 kg costituiscono invece un’ottima dotazione.

 

Portata massima

Un altro elemento che potrebbe rivelarsi determinante è la portata massima che la stazione fitness riesce a supportare. L’azienda produttrice deve indicarla sulla scheda tecnica: si tratta di un dato da verificare subito, specialmente per chi non è un peso piuma. Una buona stazione, realizzata con materiali di qualità, arriverà ad avere una portata massima di 150 kg, così che potrà essere usata da tutti senza problemi.

 

 

Ingombro

Le stazioni multifunzione sono voluminose e hanno bisogno di parecchio spazio, ecco perché l’ingombro complessivamente occupato potrebbe essere un altro elemento da valutare qualora lo spazio a disposizione fosse limitato. I modelli verticali, come ricordato in alto, sono quelli più economici, facili da montare e l’ingombro che occupano è inferiore.

 

Panca multifunzione

Una soluzione alternativa alla stazione pesi potrebbe essere la panca multifunzione. Si tratta di attrezzi certamente meno versatili ma anche molto meno ingombranti perché possono essere ripiegati, e anche meno costosi. Grazie alle varie regolazioni e con il giusto set di manubri che a volte è già incluso, sarà comunque possibile eseguire un discreto numero di esercizi che interessano sia la parte superiore (pettorali, braccia, spalle) sia le gambe.

 

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...