Le migliori scarpette da calcio

Ultimo aggiornamento: 22.10.19

 

Scarpetta da calcio – Guida all’acquisto, Opinioni e Confronti del 2019

 

Calcare i campi da calcio, siano quelli da calcetto o calcio a sette, come quelli regolari da undici giocatori, comporta la scelta di una scarpa adatta al match e al terreno che si andrà ad affrontare. Tra i prodotti più interessanti emergono con forza le Nike Mercurial Victory VI – Scarpe da calcio uomo. Grazie a una chiusura stringata e a un posizionamento strategico dei tacchetti, si mantiene un ottimo controllo sulla sfera e la posizione in campo. Adidas – Copa Mundial, Scarpe da calcio uomo, sono, dai pareri raccolti in rete, un buon compromesso tra giocabilità e tenuta, con un rivestimento in pelle resistente al passare del tempo e una serie di tacchetti ideali per il gioco su campi regolamentari di calcio.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Opinioni sulle migliori scarpette da calcio

 

Nelle righe che seguono andiamo ad analizzare anche altri modelli, con un link su dove acquistare e una serie di offerte capaci di fare la felicità di chi punta anche ai prezzi bassi oltre a farsi un’idea chiara su come scegliere una buona scarpetta da calcio.

 

Prodotti raccomandati

 

Scarpe da calcio Nike

 

Nike – Mercurial Victory VI

 

Linea essenziale per un paio di scarpette dal colore nero e il classico baffo Nike di colore viola. Il costo non è dei più economici, con tacchetti in gomma dura adatti a campi in sintetico e terra battuta.

La chiusura stringata e il rivestimento sintetico proteggono e accolgono al meglio il piede, con una tenuta in campo che non ha creato problemi sia in fase di controllo sia in fase di tiri e passaggi.

Diverse le colorazioni e i motivi tra cui poter scegliere, optando dunque per un oggetto che guarda da un lato alla praticità d’utilizzo e dall’altro anche a chi cerca un look dai colori fluo accattivanti, facili anche da individuare in campo. Da quanto letto nelle recensioni la scarpa si dimostra comoda, con un costo di vendita che rientra negli standard per prodotti firmati Nike.

 

Pro

Forma: Aspetto minimal per una scarpa che si dimostra adatta a campi in erba sintetica e anche a superfici dure, con tacchetti robusti.

Chiusura: La presenza di stringhe avvolge e tiene ben fermo il piede con un gioco della caviglia che non teme cambi repentini di marcia e passaggi rapidi.

Qualità: Adatte a chi pratica il calcio con regolarità, le scarpe hanno una struttura pensata per durare nel tempo, sopportando al meglio diversi match.

 

Contro

Calzata: Per alcune persone le scarpe si sono dimostrate eccessivamente strette rispetto al numero scelto, costringendo a una restituzione del prodotto.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Scarpe da calcio Adidas

 

Adidas – Copa Mundial

 

Considerate da alcuni tra le migliori scarpette da calcio del 2019, il modello Copa Mundial pone le basi del suo successo sulla capacità del marchio Adidas di unire tenuta e grande resistenza della scarpa. La parte esterna si caratterizza per una realizzazione in pelle con un rivestimento doppio, utile per proteggere la scarpa anche durante le giocate più ardite e in ogni condizione metereologica.

La tomaia in pelle di canguro si mantiene morbida e avvolgente come si conviene mentre l’intersuola in schiuma aggiunge il supporto necessario e una corretta ammortizzazione anche negli stacchi e per colpi al volo. Tra i prodotti venduti online ha dalla sua anche una versatilità nella gestione dei tacchetti, che possono essere sostituiti anche con tipologie differenti.

Alcune persone hanno avuto difficoltà con le misure, visto la calzata grande di queste scarpe da calcio.

 

Pro

Resa: Sul campo e in comparazione con altri modelli le scarpe esprimono una gran capacità di adattarsi a differenti campi e situazioni di gioco. In particolare, la tomaia in pelle è morbida come calzata e robusta.

Tacchetti: Spessore e tenuta dei tacchetti lasciano pochi dubbi su quale scarpetta da calcio comprare. Per chi desidera spendere qualcosa in più rispetto a prodotti più economici l’oggetto nel suo complesso si dimostra un’opzione da tenere in considerazione.

Suola: Realizzata in EVA, la parte inferiore della scarpa è ben ammortizzata, adeguandosi al giocatore che la indossa, senza per questo lasciarlo scoperto o instabile in campo.

 

Contro

Numerazione: A differenza di altre scarpe sportive, queste Adidas tendono a calzare mediamente più larghe, così da obbligare gli utenti a uno studio attento delle misure.

Acquista su Amazon.it (€106,04)

 

 

 

Adidas – Kaiser 5 Liga

 

Con una pianta realizzata in EVA, la scarpa Adidas è adatta ai campi in terra battuta duri assicurando al contempo una adeguata ammortizzazione. La parte superiore è composta in pelle, per una gestione adeguata e una sensazione di avvolgimento che trova in questo materiale il perfetto elemento.

A disposizione dell’utente troviamo poi anche diverse colorazioni, studiate nel dettaglio per assecondare oltre alla necessità anche l’estro e il gusto personale.

Una serie di lacci si occupano della chiusura, stringendo in maniera stabile il piede ma senza interferire sul controllo generale della sfera. Alcuni giocatori le giudicano eccessivamente pesante rispetto ad altri standard più attuali.

 

Pro

Robustezza: Il rivestimento si dimostra adatto a superfici dure di gioco, con una resistenza che ha lasciato stupiti anche i calciatori più esperti.

Stile: La linea della scarpa e le diverse colorazioni a disposizione assicurano a chiunque la possibilità di trovare la scarpa capace di fare al caso loro, con una forma classica che si mantiene tale nel tempo.

Chiusura: Il sistema con lacci robusti avvolge al meglio il piede, senza interferire sulla libertà di gioco e con una tenuta nel tempo soddisfacente.

 

Contro

Pesantezza: Diversi clienti ritengono la scarpa, seppur valida, eccessivamente pesante, specie per quanti sono abituati a indossare scarpe più leggere.

Acquista su Amazon.it (€59,9)

 

 

 

Adidas – X 16.2 Fg

 

Studiate per un terreno compatto, queste scarpe sono realizzate con una tomaia in techfit, una tipologia di rivestimento che calza come un guanto intorno al piede. Sui terreni duri le scarpe danno il meglio, grazie a tacchetti robusti che assecondano le diverse giocate con un supporto al piede che non teme cedimenti o la corretta ammortizzazione.

In tanti le ritengono un prodotto dal rapporto qualità/prezzo invidiabile, specifiche per chi deve affrontare partite su erba naturale, sintetica o anche su un terra battuta.

Le strisce laterali antiscivolo migliorano la gestione della palla. Un appunto riguarda la calzata leggermente larga e la struttura complessiva delle scarpette, giudicata da alcune persone eccessivamente pesante. Per il resto la scelta di motivi e colori differenti aggiunge quella nota in più, gradita ma non fondamentale per chi ama altri colori oltre il rosso qui proposto.

 

Pro

Linea: Struttura techfit per un avvolgimento che non lascia ballare troppo il piede, con una capacità di assecondarne e seguire i movimenti e le azioni di gioco costante.

Versatilità: La scarpa si adatta a terreni differenti, da quelli in terra battuta, passando per l’erba sintetica e quella naturale.

Costo: A fronte di caratteristiche che le eleggono tra i prodotti semiprofessionali, le nuove scarpette Adidas realizzano un connubio vincente tra spesa e risultati in campo.

 

Contro

Peso: Una volta indossate, le scarpe sono sembrate leggermente superiori come pesantezza, rispetto a certe controparti di altri marchi più economici.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Scarpe da calcio con calzino

 

Elaphurus – FG/AG Scarpe da Calcio Professionale unisex

 

Il marchio Elaphurus ha dalla sua la produzione di una serie di calzature tra le più economiche, conservando al tempo stesso un’attenzione per la composizione della scarpa e la comodità d’uso. In questo modello in modo particolare è stata posta attenzione alla praticità d’uso ma anche alla sicurezza.

La protezione aggiuntiva della caviglia in tal senso è fondamentale per garantire una tenuta del piede, preservando una zona delicata e ad alto rischio di traumi. Il cotone elastico che la caratterizza avvolge al meglio il punto specifico, senza creare problemi e mantenendo una buona traspirabilità. Per quel che riguarda i tacchetti, sono posizionati in maniera strategica in punta, con una struttura nella parte centrale e posteriore ideale per chi cerca scatto e un grip su ogni tipologia di campo.

Il design Vamp richiama una spirale, con una serie di colori accattivanti che vanno a sfumare dando al tutto un tocco accattivante.

 

Pro

Linea: La forma allungata e la calza a protezione della caviglia accolgono nel migliore dei modi il piede, assecondando il movimento e salvaguardando un punto delicato.

Tacchetti: Il loro posizionamento doffre stabilità al giocatore, senza rinunciare al giusto scatto e a una tenuta su differenti campi da gioco.

Colori: Per chi ama le varianti cromatiche, sono disponibili diverse sfumature, tutte studiate per rendere al meglio sul campo da gioco, con soddisfazione di chi guarda anche alla forma.

 

Contro

Chiusura: Alcuni utenti avrebbero gradito un sistema di chiusura a strappo, invece dei soliti lacci.

Acquista su Amazon.it (€35,99)

 

 

 

Scarpe da calcio Puma

 

Puma – Bambini

 

Tomaia in materiale sintetico, per una scarpa di cui proponiamo la versione per i più piccoli, con diverse numerazioni disponibili e una buona tenuta sui campi da gioco. Il materiale sintetico possiede una sua morbidezza e una resistenza anche a differenti situazioni climatiche e contesti di gioco.

Grazie alla tecnologia FG la scarpa mantiene e sostiene il giovane giocatore, mentre il sottopiede ha una linea studiata al meglio per contribuire al comfort complessivo. Le finiture risultano curate, così come le cuciture e i tacchetti, dalla risposta accattivante e precisa su campi in sintetico.

Tra i più economici modelli sul mercato, sanno dire la loro, una volta ai piedi dei giovanissimi calciatori. Una maggiore varietà dei colori e delle combinazioni disponibili è il solo appunto mosso a queste scarpette.

 

Pro

Forma: Adatte ai più piccoli, le scarpe Puma sono la calzatura ideale per i giovani appassionati di calcio. Tacchetti, suola e tomaia concorrono per una qualità complessiva capace di resistere nel tempo.

Ammortizzazione: La disposizione e la conformazione dei tacchetti, così come il buon supporto nella zona del tallone, si adeguano al meglio ai campi da gioco.

Convenienza: Il costo delle scarpette, anche nell’ottica di un acquisto per i ragazzi, si conferma un ulteriore tassello che chiude una serie di note positive a marchio Puma.

 

Contro

Varietà: Quanti guardano anche alla forma hanno lamentato l’assenza di colorazioni e motivi differenti presenti sulle scarpe.

Acquista su Amazon.it (€44,95)

 

 

 

Scarpe da calcio CR7

 

Nike – Scarpe Calcio CR7

 

Autografate nella parte del tallone dal fuoriclasse della Juventus, le scarpe Nike avvolgono come un guanto il piede del giocatore, sfruttando una serie di tacchetti comodi e robusti, pensati per offrire il meglio in quanto a tenuta e supporto in campo. Si tratta di un mix di tacchetti funzionale alla scelta di avere il meglio su diverse superfici, dai campi in sintetico passando per quelli in erba vera.

Grazie al collare Dynamic Fit, la caviglia viene avvolta da una copertura elastica, studiata per offrire il meglio a chi cerca una protezione in più, specie in un punto così esposto a colpi e infortuni. Il sottopiede è sottile al punto giusto, fornendo leggerezza e scatto a chi ne ha bisogno. Il bel colore rosso e l’affidabilità del marchio Nike fanno il resto, confermando questa scarpa tra le opzioni più interessanti da indossare durante una partita di calcio.

 

Pro

Design: La forma allungata e la firma del giocatore portoghese a fare bella mostra su un lato della scarpa soddisfano quegli utenti che guardano anche alla forma oltre che alla sostanza.

Tacchetti: La presenza di tacchetti multiterreno asseconda al meglio il tipo di giocata, consentendo all’utente di provare la qualità della scarpa sia su sintetico sia su campi in erba vera.

Protezione: La presenza del collare Dynamic Fit assicura una tenuta del piede in cui grazie all’elasticità del tutto si ottiene una buona protezione della caviglia, facilitando al contempo il controllo della sfera.

 

Contro

Costo finale: Come spesso capita con i prodotti Nike non tutti hanno gradito il prezzo, a detta di molti superiore alle aspettative.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida per comprare le scarpe da calcio

 

Al momento della scelta di una scarpa da calcio è opportuno selezionare quegli aspetti che possono e devono fare la differenza una volta in campo. Si tratta di particolari che andiamo ad analizzare nello specifico nelle righe che seguono.

 

 

Forma e sostanza

Quando si parla di calzature da calcio entrano a volte in gioco fattori concomitanti, primo tra tutti quello legato alla propria squadra del cuore o al giocatore che si segue con passione e stima domenica dopo domenica.

Dunque esiste un fattore per così dire emozionale che entra in gioco prima dell’acquisto, costringendo l’utente a mediare tra un prodotto oggettivamente ben realizzato e una scarpa dal costo esorbitante prodotta per celebrare il campione del momento.

Il nostro consiglio è quello di trovare una giusta via di mezzo, scegliendo un modello adatto per campi e terreni differenti e dalla robustezza adeguata a passare indenne più di una stagione. In caso voleste puntare solo sullo stile e un look accattivante sappiate che poi prima o poi quelle scarpe dovrete indossarle, un punto in più con cui fare i conti una volta scesi in campo.

 

La scelta dei tacchetti

Un tempo era possibile scegliere tacchetti in ferro o in gomma, cambiando la tipologia anche in base al terreno di gioco. Ora grazie alla creazione di tacchetti di gomma dura e ben strutturati il problema non si pone. Importante è però scegliere il giusto tipo di scarpa dando uno sguardo al giusto posizionamento dei tacchetti nella parte inferiore della calzatura. A tal proposito è bene che siano collocati in maniera adeguata, consentendo in tal modo all’utente di avere un grip adeguato sul terreno senza perdere per questo il controllo della sfera.

Solitamente nella parte in punta la grandezza è inferiore, riuscendo in questo modo a gestire e concentrare esplosività e velocità durante il match. Puntate dunque alla qualità, non inseguendo per forza il prezzo più basso, rischiando così di mettere a rischio il piacere e il comfort una volta indossata la scarpa. A tal proposito la presenza di cuciture robuste e di lacci altrettanto solidi è un altro dei requisiti centrali al momento della scelta della scarpa.

 

Tomaia e supporto interno

Una buona protezione esterna fa sempre bene quando si tratta di ripararsi dai colpi degli avversari, gestendo anche eventuali cambiamenti climatici come pioggia, terra e polvere. I materiali di cui è composta la tomaia vanno di solito dalla pelle, passando per un tessuto sintetico con cui poter affrontare partite e sfide tra amici. Di uguale se non maggiore importanza la suola interna e la protezione fornita nella zona della caviglia.

Il piede deve infatti essere quanto più stabile una volta indossata la scarpa consentendo così una protezione e un perfetto senso di controllo che si ritrova poi anche in campo, nel corso delle diverse giocate. Una soletta traspirante è utile per affrontare al meglio anche la stagione estiva quando il caldo va a incidere ulteriormente sulla produzione di cattivi odori. La buona resa dunque di un prodotto come la scarpa da calcio si poggia su una serie di più elementi concomitanti, di cui la robustezza e il comfort in campo occupano i primi posti di una eventuale classifica.

 

 

Design

Come detto qualche riga più in alto, la tipologia di scarpa da calcio che si va a scegliere, riguarda anche spesso le linee e i colori che la caratterizzano. Si va da un disegno minimal e forme in cui si alternano superfici stratificate o una strato liscio e lucido. Insomma nel tempo la stessa scarpa da calcio si è evoluta e non poco. Non mancano modelli dai colori fluo molto sgargianti mentre sta prendendo man mano piede una zona elastica con cui proteggere la parte della caviglia.

Quale che sia dunque la vostra scelta, l’invito è a trovare anche la sostanza nella scarpa a cui si punta. Robustezza e tenuta dei tacchetti su terreni differenti, come un buon livello di protezione di tutto il piede sono doti da non lasciarsi sfuggire.

 

 

 

Domande frequenti

 

Quanto costano le scarpe da calcio?

Da quanto abbiamo potuto constatare, quando si parla di calzature per ragazzi o per adulti il prezzo non varia poi molto. Una scarpa da calcio solitamente parte da una quarantina di euro, fino ad arrivare a prezzi anche molto superiori per quei modelli di fascia alta o in cui si va a pagare il marchio o l’edizione limitata.

Per queste ragioni è opportuno trovare la giusta via di mezzo, selezionando quella tipologia che possa fare al caso vostro ma che permetta di giocare per uno o due anni almeno, indossando la stessa calzatura.

 

Come lavare le scarpe da calcio con calzino?

La presenza di questa protezione alla caviglia ha di contro la formazione di cattivo odore. Un consiglio che possiamo darvi è di indossare sempre i calzettoni da calcio, facendo in modo di pulire con attenzione la zona della tomaia e di rimuovere eventuali residui di polvere e sporco dalla parte realizzata in tessuto elastico. In alternativa si può procedere a un lavaggio a mano della sola zona interessata, con dell’acqua e sapone, per poi risciacquare il tutto stando attenti a non bagnare l’interno della scarpa.

 

Come personalizzare le scarpe da calcio?

La scelta di un modello dai colori particolari può essere un primo passo verso la personalizzazione della scarpa. Da una parte un elemento come questo può segnare già un punto di svolta per chi guarda a differenziarsi rispetto al resto degli altri giocatori. In alternativa sarebbe possibile sostituire i lacci originali presenti sulle scarpe con altri di un colore a vostra scelta, creando così un ulteriore contrasto e livello di personalizzazione.  

Nei modelli di colore bianco è possibile modificare la tinta di alcune parti, utilizzando colori e dei pennelli, con il rischio però che i risultati siano inferiori alle aspettative.

 

Come mettere il grasso sulle scarpe da calcio?

Particolarmente consigliato per quei pochi scarpini in pelle ancora presenti sul mercato, la scelta di una grasso adeguato è fondamentale per aiutare il tessuto a mantenersi elastico, gestendo in questo modo la naturale flessibilità di questo materiale. Il consiglio è di munirsi di una spazzola ad hoc, con cui poter pulire al meglio la zona interessata. Basta una piccole noce di grasso per avere una prima idea della quantità necessaria.

 

Dove comprare le scarpe da calcio a poco prezzo?

Online si trovano sovente offerte su tipologie e marchi anche importanti di scarpe. Tra le altre cose esistono poi anche negozi specializzati dove, oltre alla varietà, la competenza dovrebbe essere il valore in più, capace di consigliare e indirizzare al meglio l’utente nella scelta finale. Per questo vi suggeriamo di visitare sia gli store on line sia i negozi fisici, riuscendo così a farsi un’idea di ciò di cui avete bisogno.

 

 

 

Come utilizzare al meglio le scarpe da calcio

 

Calzata

Un primo aspetto su cui prestare attenzione riguarda la grandezza e il numero da scegliere. Alcuni utenti consigliano di prenderne uno in meno o comunque che, almeno inizialmente, le scarpe da calcio calzino leggermente scomode.

Se è vero che nel tempo il tessuto tende ad ammorbidirsi non per questo è necessario soffrire le pene dell’inferno solo per dover disputare una partita. A questo proposito vi suggeriamo di provare e verificare la tenuta della scarpa, testando il tutto anche indossando il calzino adatto all’occasione.

 

 

Tacchetti

Fate attenzione alla scelta dei tacchetti. I modelli rimovibili consentono di gestire al meglio la cosa, sostituendo le parti che si sono più consumate con altre di formato e forma più adeguata. Nei modelli che presentano invece una struttura fissa è importante avere cura della pulizia a fine partita, guardando anche al tipo di terreno su cui si è soliti giocare.

 

Lacci

Il piede deve essere ben posizionato all’interno della scarpa, con i lacci stretti a dovere ma senza esagerare. Non stringete troppo, rischiando così di peggiorare la situazione invece che migliorarla.

La caviglia e il collo del piede devono avere la giusta libertà di movimento, aspetto questo che consente una migliore giocata e un controllo adeguato della sfera. Anche in fase di contrasto con un avversario abbiate cura di tenere quanto possibile i lacci ben chiusi, evitando di muovervi per il campo con gli scarpini slacciati.

 

 

Pulizia

La manutenzione di una scarpa da calcio sembra qualcosa che possa passare tranquillamente in secondo piano, trattandosi di calzature “da combattimento” che affrontano situazioni climatiche e la furia degli avversari in campo.

Niente di più sbagliato; meglio infatti procedere dopo ogni partita a una verifica attenta dello stato degli scarpini, facendosi aiutare da una piccola spazzola morbida per la rimozione di residui di sporco e terra. Dopo il lavaggio è consigliato lasciarle poi asciugare all’aria aperta.

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...