Gli 8 migliori occhialini da nuoto del 2020

Ultimo aggiornamento: 26.11.20

 

Occhialini da nuoto – Guida all’acquisto, Opinioni e Confronti 

 

L’importanza e la centralità di un buon paio di occhialini da nuoto è fondamentale per chi è alla ricerca di un supporto pratico e al tempo stesso efficace grazie a cui godersi una bella nuotata, in mare aperto o in piscina. Le offerte sul mercato non mancano e si trovano proposte anche per chi apprezza i prezzi bassi e per quanti puntano ad avere i più venduti della categoria. A tal proposito, Hersvin Miopia graduati costituiscono una soluzione perfetta per chi non ha una vista perfetta e vuole una visione impeccabile anche sott’acqua. Un film di protezione mette in sicurezza le lenti mentre il sistema di regolazione e il ponte rimovibile sono pratici e intuitivi da impostare. Tra i consigli d’acquisto inseriamo poi anche Speedo Futura Biofuse Flexiseal che sfruttano una linea e un design che coniuga la morbidezza nella zona del naso, con il massimo della protezione e della vestibilità.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 migliori occhialini da nuoto – Classifica 2020

 

Parte da qui la nostra carrellata che comprende ben otto modelli di occhialini, perfetti da indossare mentre si nuota, al mare o in piscina poco importa. La scelta è stata effettuata tenendo in debita considerazione pregi e difetti di ogni prodotto e miscelando i pareri degli utenti con caratteristiche tecniche e prezzo di vendita. 

 

 

Occhialini da nuoto graduati

 

1. Hersvin Occhialini Nuoto Miopia graduati

 

L’importanza di avere un paio di occhialini da nuoto con cui nuotare senza passaggi d’acqua e con una tenuta stabile, si accompagna anche con una mera utilità legata alla visione. Le persone che soffrono di miopia infatti hanno bisogno di occhialini da nuoto graduati per unire alla protezione della zona anche l’efficacia di un supporto con cui vedere in modo nitido e distinto l’ambiente circostante. 

Hersvin risponde a questo bisogno, realizzando un oggetto con un ampio margine di copertura, a partire da – 1,5 fino ad arrivare a – 8.0. La lavorazione anti fog riduce al massimo l’effetto di appannamento delle lenti mentre la la zona di collegamento tra i due oculari è regolabile a piacimento e con una praticità apprezzata da più parti. 

La resa della gomma è efficace, mantenendo così una resistenza e un’adattabilità insuperabile in contesti che spaziano dalla piscina alle nuotate in mare. Protezione dai raggi UV e protezione per le orecchie inclusa, chiudono l’insieme delle qualità possedute dalla proposta Hersvin.

 

Pro

Vestibilità: La linea e il design scelto guardano da una parte alla piacevolezza di una forma che però è al tempo stesso sostanza e struttura fondamentale dell’occhialino. Comodi da indossare da un lato, e schermati dai raggi solari e dalle alte temperature dall’altro.

Praticità: Il sistema di regolazione del ponte nasale permette di gestire con poche e semplici accortezze la questione. La parte poi poggia senza dare fastidio, così da rendere piacevole la nuotata, dentro e fuori l’acqua.

Versatilità: Le diverse misure a disposizione offrono un range quanto mai ampio per chi soffre di miopia. Si va infatti da -1,5 fino a un massimo di -8.0.

 

Contro

Correzione: Si lamenta una mancata efficacia nella correzione della miopia tra dentro e fuori l’acqua. Lo stacco tra i due tipi di visione ha creato problemi ad alcuni utenti.

Acquista su Amazon.it (€9.99)

 

 

 

Occhialini da nuoto Speedo

 

2. Speedo Futura Biofuse Flexiseal Occhialini da Nuoto

 

Tra i prodotti venduti on line, gli occhialini da nuoto Speedo brillano per un design che valorizza al meglio la morbidezza e la piacevolezza una volta posti sul viso. Forte di una struttura flessibile e di un sistema di regolazione della lunghezza che si modifica con la pressione di un pulsante, il prodotto calza come un guanto senza stringere troppo.

La tecnologia Biofuse nasce per adattarsi in modo semplice e funzionale alla fisionomia di qualunque viso. Gli oculari sono rivestiti da una gomma morbida e guarnizioni che si posizionano in modo naturale sul viso del nuotatore.

Sistema anti fog e protezione UV380 riducono al minimo ogni possibile appannamento, tutelando al tempo stesso gli occhi di chi nuota durante una bella giornata di sole. Le lenti Wide Vision favoriscono una visione ampia dell’ambiente circostante, in modo da avere consapevolezza e uno sguardo vasto in vasca o durante una nuotata in acque aperte.

 

Pro

Versatilità: Morbidi all’esterno e con una protezione affidabile nella zona interna. Questi i due punti di forza del modello Futura Biofuse, pensato per coniugare isolamento dall’acqua e comfort.

Regolazioni: Speedo ha introdotto un sistema di gestione della misura del laccetto posteriore di una semplicità disarmante. Basta la sola pressione di un tasto per far scorrere il tutto.

Affidabilità: La capacità di Speedo di mantenere costante il livello di qualità dei suoi occhialini, dimostra l’attenzione e la cura del brand per tutti i prodotti legati all’attività natatoria.

 

Contro

Impermeabilità: In alcuni casi è capitato di riscontrare un piccolo passaggio dell’acqua, un aspetto che per forza di cose costringe a fermarsi per eliminare il problema.

Acquista su Amazon.it (€14.36)

 

 

 

Occhialini da nuoto svedesi

 

3. TYR Socket Rocket 2.0, Occhialino Modello Svedese da Competizione

 

Semplicità è la parola d’ordine quando si parla di occhialini da nuoto svedesi. Il ponte del naso è regolabile a piacimento ed è realizzato in gomma, così da non creare attrito o altri problemi durante la nuotata. Le lenti in policarbonato offrono poi un’adeguata visibilità, con una guaina protettiva in termoplastica capace di bloccare in modo ottimale il passaggio e le infiltrazioni delle gocce d’acqua. 

Il design scelto è quanto più minimal si possa desiderare, con una linea che punta dritta all’idrodinamicità e offrire una scorrevolezza in acqua senza precedenti. Un rivestimento antiappannamento aiuta a mantenere la chiarezza della visione, mentre l’indice elevato di protezione UVA/UVB scherma l’occhio dal passaggio delle radiazioni solari dannose. 

Il laccetto in silicone segue al meglio la forma del viso e si adatta senza problemi alla circonferenza della testa, con una tenuta che si mantiene stabile nel corso di tutta la nuotata.

 

Pro

Vestibilità: La scelta del modello svedese sposa in pieno l’idea per cui gli occhialini devono essere comodi e sfruttare al meglio un design essenziale, così da non intralciare la nuotata.

Praticità: Il sistema di regolazione della lunghezza scorre senza problemi e si adatta in pochi minuti alla conformazione della testa dell’utente.

Rapporto qualità/prezzo: La scelta del prodotto sposa appieno la filosofia TYR. Si è scelto di creare un prodotto adatto a chi punta ai prezzi bassi e desidera al tempo stesso un supporto di qualità con cui tuffarsi nel blu.

 

Contro

Elastico: La tenuta e la robustezza dell’elastico a volte hanno lasciato un poco a desiderare, costringendo di fatto gli utenti a correre quanto prima ai ripari.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Occhialini da nuoto Arena

 

4. Arena Cobra Ultra Occhialini Unisex

 

Con la proposta Cobra Ultra, si tocca uno dei punti più alti nella produzioni di occhialini da nuoto Arena. Un mix vincente di policarbonato, silicone ed elastomero termoplastico, progettati dando spazio alla comodità dell’utente e puntando alla perfezione in quanto ad aderenza e tenuta. 

Il design, a tal proposito, è esplicativo. La forma a lama e la misura ridotta delle lenti favoriscono l’idrodinamicità, con una scorrevolezza nell’elemento acquatico ideale per chi punta al massimo della prestazione. Le stanghette laterali seguono la forma del viso dell’utente, con una tenuta e un livello di isolamento tali da impedire qualsiasi passaggio d’acqua. 

In più, nella confezione sono inclusi ben cinque ponti intercambiabili, una fascetta elastica di riserva e una guarnizione sottile. In questo modo l’utente ha a disposizione uno tra i migliori occhialini da nuoto del 2020, con tutti gli accessori per correre ai ripari in caso di problemi.

 

Pro

Design: La forma allungata avvolge e si adatta al meglio alla conformazione del viso dell’utente. Resistenza, robustezza e tenuta impeccabili.

Materiali: La percentuale di policarbonato giustifica l’elasticità e l’affidabilità degli elementi che vanno a comporre questi occhialini. Una cura e un’attenzione per tutte le parti del supporto apprezzate anche da diversi utenti.

Praticità: Il sistema di chiusura e la tenuta sul capo degli occhialini lavorano in modo efficace, senza particolari manovre o regolazioni complicate da gestire.

 

Contro

Segni: Alcuni utenti lamentano una certe tendenza dell’occhiale a lasciare piccoli segni in prossimità della zona del ponte nasale.

Acquista su Amazon.it (€28.36)

 

 

 

Occhialini da nuoto anti appannamento

 

5. Cressi Flash Occhialini Nuoto Antiappannamento

 

L’introduzione di un elemento elastico nella struttura di questo occhialino da nuoto anti appannamento, aiuta l’utente a gestire in modo pratico il tutto. La curvatura stessa della lente migliora la visibilità, così da offrire un campo visivo il più ampio possibile mentre si sta nuotando. La stessa inclinazione delle lenti tocca i 15°, una scelta che consente di gestire a meglio visibilità dello spazio e movimenti in acqua. 

Cressi ha guardato poi anche alla scelta dei materiali, con un’attenzione alla flessibilità e alla robustezza dei componenti. Da un lato abbiamo dunque un TPR ipoallergenico che non produce irritazioni e fastidi una volta indossato, dall’altro poi protegge e scherma in maniera adeguata dal passaggio dell’acqua.

Le lenti sono infrangibili con un trattamento antigraffio, così da non temere graffi e segni e un indice di protezione UV che scherma gli occhi dalle radiazioni solari dannose. Per chi poi non vuole avere questioni legate all’appannamento, uno specifico trattamento è stato messo in atto così da ridurre al massimo questo spiacevole inconveniente.

 

Pro

Realizzazione: La scelta di materiali ipoallergenici e di un sistema di chiusura comodo che mette in sicurezza l’utente dall’eventualità del passaggio dell’acqua, conferma la cura e la qualità costruttiva degli occhialini.

Protezione: Dal punto di vista della sicurezza, schermano al meglio la vista degli utenti, con una ampia gestione degli urti e dei graffi tramite un trattamento specifico e un film protettivo che riveste la parte esterna.

Regolazione: Cressi ha brevettato un sistema di fibbia con cui infilare e posizionare gli occhialini senza manovre complesse e inutili perdite di tempo.

 

Contro

Misurazioni: Si consiglia di verificare con cura la giusta taglia, così da evitare spiacevoli resi dovuti a una scelta effettuata di fretta.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Occhialini da nuoto per bambini

 

6. Aqua Sphere Kayenne Junior Occhialini da Nuoto 

 

Con un sistema di regolazione semplificato per i più piccoli, Aqua Sphere ha realizzato un paio di occhialini da nuoto per bambini, comodi e con un angolo di visuale amplificato, pensato per restituire una visione quanto più ampia possibile della zona circostante.

Con la fibbia a pressione monotasto Quick Fit, si può regolare il laccetto anche una volta indossati, così da rendere la procedura ancora più semplice. Tra le due lenti è collocato un inserto a T, comodo e dall’ottima tenuta così da mantenere stabile la visione e ben fissato l’occhialino sul naso. 

Il cinturino è in silicone d’alta qualità, con una resistenza e un comfort direttamente proporzionali alla piacevolezza una volta entrati in acqua. Le lenti in Plexisol garantiscono una resistenza a prova di bambino, mentre l’indice di schermatura degli occhialini UVA/B è efficace al 100% contro i raggi solari.

 

Pro

Vestibilità: Una volta indossati, mantengono protetti gli occhi dal passaggio dell’acqua, con un metodo di regolazione del cinturino pensato per i più piccoli.

Protezione: Un trattamento antigraffio ed anti-appannamento evita spiacevoli segni sulla superficie esterna degli occhialini.

Visione: La forma di questo modello è stata progettata per offrire il meglio in quanto a protezione e campo visivo. L’angolo di visuale raggiunge infatti i 180°.

 

Contro

Varianti: Si lamenta una ridotta scelta delle colorazioni, aspetto questo che ha fatto storcere il naso a chi vuole un prodotto adatto ai gusti dei più piccoli.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Occhialini da nuoto i-Swim

 

7. i-Swim – Occhialini nuoto, rivestimento antiappannamento

 

Se siete alla ricerca di un particolare tipo di occhialini da nuoto i-Swim, il modello qui proposto rappresenta in comparazione con gli altri, un buon compromesso tra spesa e risultati. Le lenti anti graffio sono appositamente progettate per resistere a urti, graffi e piccoli segni che possono manifestarsi sulla parte esterna. 

Il design delle guarnizioni è poi imbottito, così da impedire e ridurre al meglio anche la più piccola infiltrazione d’acqua. La tenuta stagna isola e protegge gli occhi, con un sistema anti appannamento efficace che si sposa poi con il sistema di chiusura dietro la testa. 

Il materiale in silicone morbido avvolge e protegge gli occhi, senza lasciare segni o creare una pressione eccessiva che alla lunga può infastidire e costringere l’utente a togliersi gli occhialini. Per ultimo, la spesa sostenuta ben si bilancia con le effettive qualità di questo nuovo prodotto, rappresentando così un’ideale via di mezzo tra i prodotti di gamma media.

 

Pro

Linea: La forma e le specifiche dell’oggetto ne fanno un prodotto dal design accattivante, esaltato poi anche dalle buone lenti che offrono una visione ampia fino a 180°.

Chiusura: Le regolazioni del cinturino e la possibilità di gestire con un semplice pulsante apertura e chiusura, sono un inno alla praticità e all’efficacia.

Convenienza: La spesa richiesta per portarsi a casa un occhialino i-Swim ci sembra ben equilibrata rispetto alle prestazioni offerte e al tipo di supporto garantito.

 

Contro

Zona naso: Si evidenzia una certa scomodità del supporto in presenza di un naso dalle dimensioni più grandi del normale. Una questione che ha fatto sollevare più di un dubbio ad alcuni utenti.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Kit occhialini da nuoto

 

8. Guzack kit Occhialini da nuoto

 

Ergonomia e uno dei prezzi più economici presenti sul mercato. Queste le prime impressioni che poi trovano conferma per il kit di occhialini da nuoto Guzack. Si tratta di un kit che oltre a comprendere al suo interno un buon supporto per le nuotate in piscina o in acque salate, include anche dei pratici e comodi tappi per le orecchie, una clip per il naso e una cuffia. 

Un archetto regolabile offre soluzioni e impostazioni diverse, capaci di adattarsi a seconda delle esigenze alla conformazione della testa di ogni nuotatore. Il ponte nasale è in silicone, un materiale la cui comprovata morbidezza permette di adattarsi senza difficoltà e di non causare fastidi all’utente anche dopo diverso tempo in acqua.

Lenti in policarbonato e un rivestimento morbido dell’oculare chiudono l’elenco sulla sola parte dedicata agli occhialini. Oltre questo supporto poi troviamo anche dei pratici tappi con cui proteggere la zona delle orecchie e una pratica clip per il naso che evita ulteriormente il passaggio dell’acqua quando non necessario.

 

Pro

Offerta: La ricchezza della proposta individua una categoria di prodotto che punta ad essere il più economico rispetto a quanto presente nel kit. Un insieme che difficilmente lascia indifferenti quanti puntano a un buon risparmio.

Resa: Una volta in acqua, gli occhialini si comportano in maniera soddisfacente, con una buona visibilità e un film di protezione anti appannamento.

Versatilità: Il sistema di regolazione del cinturino posteriore viene incontro alle esigenze degli utenti, con un clip e un’impostazione pratica e versatile al tempo stesso.

 

Contro

Cuffia: Da più parti emerge una certa scomodità della cuffia, una mancanza su cui il produttore dovrebbe prestare maggiore attenzione.

Acquista su Amazon.it (€14.99)

 

 

 

Guida per comprare un buon occhialino da nuoto

 

Come scegliere dunque un buon paio di occhialini da nuoto? In linea di massima non sono molti gli aspetti di cui tenere conto ma ci teniamo a riassumerli così da offrire un quadro quanto più specifico e dettagliato della questione. I pareri in linea generale sono i più disparati ma è possibile raccogliere e mettere insieme alcuni spunti che possono fare la differenza.

Design e qualità

La forma dell’occhialino ha la sua importanza, specie se siete dei nuotatori professionisti per cui ogni minimo dettaglio e guadagno in termini di prestazioni sportiva può fare la differenza. In quel caso la linea scelta dovrebbe guardare al massimo dell’ergonomia, con una tenuta stabile e una forma a lama capace così di tagliare al meglio l’acqua durante la nuotata. 

Molti poi, al di là del professionismo, amano certe linee ricercate ma poi oltre alla forma deve sempre esserci una buona sostanza. Non si può mettere in secondo piano la qualità delle lenti e delle guarnizioni, vero fulcro centrale di qualsiasi occhialino da nuoto degno di questo nome. 

Quindi largo a materiali come il policarbonato e il silicone, robusti quanto basta per reggere sia in vasca sia durante una nuotata in mare aperto, ma al tempo stesso dotati di quella morbidezza e vestibilità che non guasta dopo diverse ore di allenamento. 

 

Regolazioni

Molte volte il tallone d’Achille di un occhialino da nuoto è rappresentato dal ponte nasale e dal sistema di regolazione del cinturino che fissa il tutto intorno la testa. Una sensazione avvolgente che però non deve trasformarsi in fastidio, ma conservare stabilità e aderenza in ogni frangente. La zona di posizionamento sul naso ha visto nel tempo diverse evoluzioni in merito, con il punto di contatto che via via si è fatto sempre più morbido, così da non lasciare segni sulla parte del naso che si trova più a stretto contatto. 

Avere poi nella confezione più ponti nasali da sostituire quando il vecchio è ormai usurato si dimostra una soluzione interessante e comoda per chi nuota con una certa frequenza. La parte del cinturino poi è un altro punto su cui concentrare l’attenzione, modificando e selezionando il giusto set che si adatta alla conformazione della testa. 

Esistono modelli con clip posteriori con cui aprire e chiudere il cinturino, regolando la chiusura in modo pratico ed immediato. L’importante è che il passaggio e la regolazione non siano troppo complessi e che il cinturino non si vada a usurare troppo, mettendo a rischio così la sua tenuta nel tempo.

Extra

Un paio di occhialini da nuoto con cui godersi una nuotata in vasca sono il primo obiettivo per chi cerca un oggetto del genere. Se poi al set essenziale andiamo ad aggiungere anche dei tappi per le orecchie o una clip nasale, il tutto diventa ancora più interessante. 

Si possono così trovare diversi set in cui al classico occhialino si affianca poi anche una buona cuffietta allora la curiosità dell’utente viene stuzzicata al punto giusto. Di solito si trovano buone proposte in tal senso, dove la qualità media di tutto il kit si assesta su un livello accettabile, specie per chi non ha grandi necessità di un set di alta gamma.

 

 

 

Come utilizzare al meglio gli occhialini da nuoto

 

Una volta capito come comprare un buon occhialino da nuoto e dove acquistare questo supporto non ci resta che tuffarci in acqua e approfittare di una bella nuotata. Nelle righe seguenti abbiamo inserito alcuni consigli che crediamo possano migliorare la durata e la qualità dell’esperienza.

 

Occhio alle regolazioni

Scegliete un prodotto con cui poter regolare a piacere la lunghezza del cinturino. Meglio in questo caso puntare a un paio di occhialini che hanno investito sulla qualità di ogni componente, con una parte in silicone o gomma robusta che si tende senza però mai cedere nel corso del tempo. 

Una regolazione che riguarda e condiziona anche la zona del ponte nasale, pensato e progettato per offrire stabilità e al tempo stesso non stringere eccessivamente sul punto d’appoggio. Verificate dunque che entrambi gli aspetti siano funzionali alla vostra comodità e all’efficacia, in vasca o in mare.

 

Pulizia e manutenzione

Sia in piscina e specialmente dopo una bella nuotata in mare è fondamentale avere cura di pulire e rimuovere con acqua corrente eventuali residui di cloro e di acqua salata. Un passaggio dell’occhialino sotto l’acqua evita il formarsi di macchie e depositi che alla lunga potrebbero opacizzare le lenti o peggio ancora andare a usurare parti come il cinturino e compromettere la tenuta e la robustezza dei supporti. Una volta asciutto, essenziale poi sistemare gli occhialini dentro una custodia, protetti dalla luce diretta del sole che, sul lungo periodo, potrebbe rovinarli.

 

Attenzione ai graffi

La pulizia della parte esterna delle lenti deve essere effettuata con perizia e senza l’uso di detergenti aggressivi o passaggi di spugna o altro. Un’attenzione che tocca anche la zona interna delle lenti. Il consiglio di molti produttori è quello di evitare per quanto possibile un contatto delle dita con questa parte, che va sciacquata come la superficie esterna con acqua corrente. 

Attenzione anche a eventuali segni e urti; gran parte degli occhiali presentano un film protettivo che li mette al sicuro ma non per questo bisogna abbassare la guardia, cercando dunque di evitare che l’oggetto venga a contatto con il bordo piscina o lasciato fuori dalla sua custodia e messo direttamente nella borsa da mare.

Conservare le parti di ricambio

Diversi produttori inseriscono nel kit da nuoto anche un ponte nasale sostitutivo e anche un laccetto di ricambio. Tenere da conto queste parti mette al sicuro l’utente che così si trova ad avere tutto l’occorrente per un’eventuale sostituzione nel caso una di queste parti si logora nel tempo. 

 

 

 

Domande frequenti

 

Come pulire gli occhialini da nuoto?

La pulizia di questo fondamentale supporto è semplice. Una volta usciti dall’acqua, sia che si tratti di una piscina sia che si tratti di una nuotata in mare aperto, è pratica consolidata lavare sotto acqua corrente gli occhialini, evitando di strofinare la zona interna ed esterna delle lenti.

Come evitare di appannare gli occhialini da nuoto?

In passato molti ricorrevano alla saliva per ridurre l’eventualità di un appannamento delle lenti. Oggi i produttori hanno rivestito la zona interna dell’oculare con una pellicola che riduce al meglio la formazione di aloni. Una buona pratica è quella di indossare gli occhialini prima di entrare in acqua, evitando di tenerli sopra la testa. In questo modo si riduce ulteriormente la formazione della condensa.

 

Che cos’è il ponte nasale?

Si tratta di un piccolo supporto, in gomma o in silicone che fissa e stabilizza l’occhialino, così da poter avere una visione stabile. Il ponte nasale è il corrispettivo dell’arco che si trova sulla montatura delle lenti di un classico occhiale da vista. La differenza è che può essere regolato e all’occorrenza, anche rimosso così da essere sostituito da un altro più nuovo.

 

Quanto costa un occhialino da nuoto? 

Parlare del miglior occhialino da nuoto può essere fuorviante per tutta una serie di motivi. Come gran parte degli oggetti che si indossano, la vestibilità e le sensazioni trasmesse all’utente variano da persona a persona. Si parte da tipologie base che superano di poco i dieci euro, per poi salire via via che la cura dei materiali cresce. 

Il nostro consiglio è quello di investire un poco di più all’inizio, specie se si pensa di utilizzare l’occhialino per tutto l’anno. Una spesa iniziale superiore può essere ben ammortizzata nel tempo, quando accompagnata dalle giuste attenzioni in quanto a manutenzione.

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments