Le migliori scarpe da tennis

 

Scarpa da tennis – Guida all’acquisto, Opinioni e Confronti del 2019

 

Quanti si chiedono quale scarpa da tennis comprare, possono puntare ai modelli proposti nella nostra guida. Le offerte non mancano e una comparazione tra i prodotti delle migliore marche illuminano al meglio la situazione legata al tema delle calzature sportive, dedicate a questo sport in particolare. Wilson KAOS COM, possiedono una suola in gomma adatta a diversi campi da gioco, con una linea e una forma dinamica e accattivante al punto da risultare tra le più vendute on line. K-Swiss – Performance Vendy II si caratterizzano invece per una chiusura stringata e dai pareri degli utenti supportano al meglio il piede nel corso delle giocate.

 

Opinioni sulle migliori scarpe da tennis

 

Nelle righe che seguono ci addentriamo maggiormente nella questione, con alcune delle migliori scarpe da tennis del 2019 e un link al termine di ogni recensione, giusto per chi vuole sapere dove acquistare.

 

Prodotti raccomandati

 

Wilson KAOS COM

 

L’unione della tecnologia e uno studio sistematico dei movimenti più frequenti durante le giocate. Queste le caratteristiche che segnalano la qualità e l’attenzione di un marchio come Wilson nel creare la migliore scarpa da tennis in circolazione. Skinguard ed Endofit sono le due tecnologie che fasciano al meglio il piede, seguendo scatti e spostamenti laterali con una eccellente tenuta della caviglia.

Lo studio sull’ergonomia e la forma, si traduce in un maggiore controllo durante una partita, con una predilezione per un match di tipo offensivo in cui la velocità la fa da padrone.

I rinforzi collocati nella parte anteriore e laterale avvolgono in maniera decisa il piede, senza trascurare una gestione adatta dei movimenti sia in attacco sia in difesa. La calzata leggermente più piccola ha costretto alcuni utenti a optare per un numero più grande.

 

Pro

Studio: Il nuovo prodotto Wilson nasce da una ricerca e una conoscenza approfondite di quelle che sono le dinamiche di gioco che vanno per la maggiore in un campo da tennis. Il risultato è questa scarpa.

Resistenza: Grazie a una suola che ben si adatta anche ad altri terreni da gioco, la scarpa affronta match e partite come se non ci fosse un domani, mantenendo una forza e una durezza che ha sorpreso diverse persone.

Suola: Il materiale scelto è il Duralast, una mix in gomma ad alta densità che attutisce al meglio colpi e spostamenti, assecondando anche cambi improvvisi.

 

Contro

Numero: La scelta della misura giusta ha creato qualche difficoltà, data la calzata un poco stretta.

 

 

 

 

K-Swiss – Performance Vendy II

 

In tanti hanno trovato nella proposta K-Swiss una tipologia di scarpa adatta a superfici differenti, studiata per trasmettere una sensazione di morbidezza appena indossata.

La sensazione condivisa da più parti è quella di un oggetto realizzato con cura e fatto per durare a lungo, così da offrire la giusta dimensione di comfort, con un rivestimento esterno in pelle. La chiusura è stringata, in maniera da tenere ben fermo il piede durante la partita, seguendo e supportando le movenze del tennista, compresi i repentini cambi di fronte.

Il tacco posteriore ha uno spessore di 2.5 cm con una suola che scorre bene e segue il giocatore. Chi ha la pianta del piede un poco larga ha trovato la scarpa eccessivamente stretta.

 

Pro

Struttura: Con una linea semplice la scarpa segue bene la conformazione del piede, assecondando al meglio spostamenti e scatti.

Rivestimento: La parte esterna è in pelle, con la suola in gomma e un buon sostegno nella zona del tacco.

Comodità: Molti giocatori hanno pensato di trovarsi di fronte a una scarpa eccessivamente rigida, dovendosi invece ricredere per quel che riguarda il piacere di indossare un supporto che avvolge al meglio il piede.

 

Contro

Pianta larga: Gli utenti che hanno un piede con una pianta mediamente più larga del solito hanno incontrato difficoltà nell’indossare questo modello.

 

 

 

 

Adidas – Barricade Court

 

Chiusura stringata a fasciare al meglio il piede, con una suola in gomma adatta a campi e tipologie di terreno variabili. Se lo stile non è acqua, poi le scarpe Adidas riescono a dire la loro anche sul fronte del design, particolarmente adatto a quanti amano semplicità e un certo stile.

Molti hanno trovato in queste calzature una leggerezza tale, da spingerle ad utilizzarle anche fuori dai campi da gioco, come scarpa adatta anche per una passeggiata. Data la tipologia sportiva, da più parti si consiglia di tenere in conto la scelta di un numero superiore al proprio, vista la calzata leggermente stretta che potrebbe dare fastidio anche dopo pochi minuti.

La qualità Adidas c’è, con l’aggiunta di tre interessanti colori a disposizione.

 

Pro

Linea: Forme particolarmente accattivanti, con una suola adeguata a supportare giocate e scatti. Queste le principali caratteristiche della proposta Adidas.

Convenienza: A fronte di una struttura robusta e di una resa adeguata in campo, le scarpe offrono un connubio tra spesa e risultati che ha scontentato veramente poche persone.

Chiusura: Una volta indossate, le scarpe possono essere chiuse da un sistema di lacci stringati, adatti ad avvolgere il collo del piede senza lasciare il tennista privo del supporto adeguato.

 

Contro

Colori: Alcuni utenti avrebbero gradito una maggiore disponibilità di colori tra cui poter scegliere.

 

 

 

 

Lotto – T-Tour Ix 600W

 

Chiusura stringata, per un paio di scarpe che trovano in una colorazione delicata, uno stile capace di conquistare anche le tenniste che calcano i campi da gioco. La suola presenta una struttura ben articolata, con una serie di spazi per una migliore scorrevolezza sul terreno di gioco.

In tanti poi condividono la buona tenuta della scarpa, non solo durante una partita ma anche come scarpe di supporto da indossare nel corso della giornata. Per chi ama mettersi alla prova su diversi campi da gioco, la scarpa segue al meglio il piede, assecondando il movimento in maniera adeguata, così da non mettere a rischio la tenuta e capacità di gestire scatti a cambi improvvisi di direzione.

Il supporto interno è valido e rispetta al meglio sia la pianta che il collo del piede. La critica mossa da alcune persone riguarda solo il colore della scarpa, leggermente differente rispetto a quanto mostrato in rete.

 

Pro

Stile: Le scarpe si presentano con un look che unisce la bellezza della linea sportiva con la comodità di una scarpa che riesce a dare il meglio anche nel quotidiano, anche per una passeggiata o dei giri primi di rientrare a casa.

Costruzione: La realizzazione guarda alla resistenza e a un supporto per il piede adatto dentro e fuori il campo da gioco. La suola scorre bene, mentre il rivestimento interno avvolge il piede in maniera sicura.

Costo: Per chi si sta chiedendo come scegliere un buona scarpa da tennis, con un prezzo accattivante, puntare sul marchio Lotto sembra una delle soluzioni più a portata di mano.

 

Contro

Colorazione: La scelta di un colore tendente più verso l’arancio, specie in certi dettagli, ha tratto in inganno quanti si sono fermati alle sole immagini sul web.

 

 

 

 

Nike – Court Lite

 

Colore nero e una buona protezione per la caviglia. Queste alcune delle caratteristiche principali delle scarpe Nike. Realizzate in materiale sintetico, si dimostrano adatte a chi ama praticare il tennis su diversi campi, gestendo però in tutta sicurezza le giocate. Si tratta di una scarpa da tennis basica, senza particolari picchi ma che può tornare utile a quanti si dedicano a questo sport in maniera non agonistica.

Il costo di vendita in tal senso è proporzionato all’offerta, un’occasione che tanti non si sono lasciati sfuggire, tanto da inserire il prodotto tra i più venduti in questa fascia di prezzo e con queste caratteristiche. A livello produttivo la sensazione trasmessa è quella di una resistenza tipica del marchio, con lacci comodi che durano a lungo.

 

Pro

Forma: Le scarpe seguono una linea con una suola ben rialzata, studiata per ammortizzare al meglio le giocate e i movimenti di chi le indossa.

Tenuta: Osservate sia esternamente sia una volta indossate, le scarpe Nike supportano il giocatore di tennis che ama mettersi alla prova su terreni diversi.

Comodità: La buona indossabilità è una dote che emerge con forza una volta indossate le scarpe Nike. Si dimostrano infatti calzature adatte a chi pratica per piacere il tennis, pratiche anche in occasione di altre uscite fuori casa.

 

Contro

Colori: Numerose persone avrebbero gradito una maggiore varietà cromatica a disposizione, in modo da assecondare gusti e il piacere di un look maggiormente personalizzato.

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...