contact
contact

Dolori muscolari legati allo sport: cause e rimedi

Ultimo aggiornamento: 17.04.24

 

Il dolore muscolare è una problematica molto comune tra gli sportivi e, in generale, tra coloro che praticano attività fisica. Capire le cause e trovare i giusti rimedi può contribuire a migliorare le prestazioni e a prevenire eventuali infortuni. 

In questo articolo analizzeremo le principali cause e i rimedi per affrontare i dolori muscolari legati allo sport. Per i dolori muscolari, in primis, consigliamo di utilizzare creme per i dolori muscolari, come EU4SPORT, prodotto da Eusphera.

 

Cosa sono i dolori muscolari?

I dolori muscolari sono una conseguenza naturale dell’attività fisica, soprattutto quando si sottopongono i muscoli a sforzi eccessivi o quando si inizia un nuovo tipo di allenamento. Questi indolenzimenti possono essere causati da una serie di fattori, tra cui l’affaticamento, la disidratazione, la cattiva postura e lo stress.

 

Stile di vita sedentario e muscoli deboli

Uno dei motivi principali per cui tante persone oggi soffrono di dolori muscolari è legato al nostro stile di vita sedentario. Rispetto alle generazioni passate, ci muoviamo molto meno, lavoriamo da seduti e utilizziamo l’auto anche per brevi spostamenti. A causa della scarsa attività fisica e del poco movimento, la nostra muscolatura risulta mediamente più debole e poco tonica. I muscoli non allenati, di conseguenza, non sono più in grado di sostenere adeguatamente il peso corporeo, rendendo più facile andare incontro a malattie e disturbi frequenti, come il mal di schiena, soprattutto con l’avanzare dell’età.

 

Postura scorretta e tensione muscolare

La postura ha un ruolo molto importante nelle diverse forme di dolore muscolare. Spesso non ce ne accorgiamo ma mentre lavoriamo al computer, guidiamo la macchina o passiamo la serata davanti alla TV, assumiamo posizioni non propriamente corrette, per quanto possano sembrare comode. Perfino il dormire male, ossia in una posizione non naturale, può essere dannoso per i muscoli, soprattutto quelli della schiena. Come risposta a queste cattive posture si verifica un aumento della tensione muscolare, con il rischio di contratture e dolori.

 

Stress fisico e psicologico

Infine, non va sottovalutato lo stress fisico e/o psicologico che, in misura variabile da individuo a individuo, può aggravare il livello di contrazione muscolare e il dolore.

 

DOMS: Dolori Muscolari Dopo l’Allenamento

I DOMS (Delayed Onset Muscle Soreness) sono indolenzimenti muscolari a insorgenza ritardata che si manifestano dopo un allenamento, in particolare quando si raggiunge l’esaurimento muscolare. Questi dolori compaiono più facilmente dopo lo stimolo della forza e dell’ipertrofia (in tutte le relative varianti) e possono protrarsi anche fino a oltre una settimana. Sono provocati da lesioni microscopiche del tessuto muscolare e connettivo, che avvengono principalmente durante la contrazione eccentrica o isometrica.

 

Lesione dei ponti acto-miosinici e infiammazione

La lesione dei ponti acto-miosinici delle cellule muscolari libera alcune molecole (infiammazione), che interagiscono con i recettori del sistema nervoso periferico attivando la risposta centrale del dolore. Questo processo contribuisce alla comparsa dei DOMS.

Prevenzione e trattamento dei dolori muscolari

Per prevenire e trattare i dolori muscolari, è importante seguire alcune accortezze e adottare i giusti rimedi. Vediamo quali sono:

Idratazione e assunzione di sali minerali: Gli integratori alimentari a base di sali minerali e l’assunzione di liquidi risultano utili soprattutto quando i dolori con cui si ha a che fare sono dei crampi, visto che alla loro origine c’è in genere un problema di disidratazione. Per garantirsi un’idratazione sufficiente, gli esperti raccomandano di bere prima, dopo e anche durante l’allenamento. A volte può essere utile assumere dei minerali, in particolare potassio e magnesio, per combattere il problema.

Alimentazione equilibrata: L’alimentazione dello sportivo dovrebbe essere ben bilanciata, con un giusto apporto di carboidrati, grassi e proteine (dalle quali si ottengono gli amminoacidi necessari per la produzione di nuovo tessuto muscolare). Non dovrebbero mancare frutta e verdura, che oltre ai minerali apportano vitamine, fibre e antiossidanti utili per combattere i radicali liberi, che si formano anche durante il metabolismo aerobico.

Frequenza e distribuzione dei pasti: Anche la frequenza e la distribuzione dei pasti sono importanti. Affidarsi ai consigli di un esperto di alimentazione per lo sport può aiutare a tenere conto di questi fattori e a sfruttare le potenzialità di ingredienti dall’azione antinfiammatoria, come la curcuma, che sembrano utili proprio contro i danni ai muscoli.

Riscaldamento e allungamento: Prima di iniziare un’attività fisica, è fondamentale dedicare tempo al riscaldamento e all’allungamento dei muscoli. Queste pratiche aiutano a prevenire lesioni e a ridurre il rischio di dolori muscolari.

Riposo e recupero: Il riposo è un aspetto fondamentale per la prevenzione e il trattamento dei dolori muscolari. Durante il riposo, infatti, i muscoli hanno la possibilità di rigenerarsi e ricostruire le fibre danneggiate. Per questo motivo, è importante concedersi il giusto tempo di recupero tra un allenamento e l’altro.

Massaggi e terapie fisiche: I massaggi e le terapie fisiche, come il ghiaccio e il calore, possono essere utili per alleviare i dolori muscolari e favorire il recupero.

Integratori e farmaci: In alcuni casi, può essere saggio assumere integratori o farmaci specifici per alleviare il dolore e l’infiammazione muscolare. Tuttavia, è sempre importante consultare un medico o un esperto prima di iniziare un trattamento farmacologico.

 

Conclusioni

I dolori muscolari legati allo sport sono una problematica molto comune ma, con le giuste precauzioni e i corretti rimedi, è possibile prevenire e trattare efficacemente questi disturbi. Prestare attenzione all’idratazione, all’alimentazione, al riposo e alla corretta esecuzione degli esercizi sono solo alcuni dei passi fondamentali per garantire il benessere dei nostri muscoli e migliorare le prestazioni sportive.

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI